Superbike: Gioia Melandri in Gara 1

Grandi emozioni a Sepang per la prima gara: lotta fino all'ultima curva tra le due Aprilia per la vittoria. Alle loro spalle torna sul podio Eugene Laverty. Fuori al primo giro Sykes, Baz e Lowes.

Superbike: Gioia Melandri in Gara 1Superbike: Gioia Melandri in Gara 1

Debutto con il botto, è proprio il caso di dirlo, per la giornata di Gare al Sepang International Circuit, con le due Aprilia di Marco Melandri e Sylvain Guintoli che monopolizzano la prima manche e si portano a casa una doppietta.

Grande gioia al termine di una gara davvero combattuta con il compagno di team, per Marco Melandri: Sylvain Guintoli ha provato subito a crearsi un margine sicuro per la vittoria, ma il pilota italiano non lo ha mollato, ed è riuscito a superarlo a pochi giri dal termine, resistendo a sua volta all’assalto del francese.

Melandri a fine corsa era visibilmente soddisfatto della vittoria e della prestazione, che conferma le dichiarazioni della vigilia, in cui ha sempre sottolineato il suo feeling maggiore con la gomma da gara.
Il primo posto scaccia anche le voci di crisi tra Melandri e l’Aprilia, che si conferma ancora di più come una delle moto da battere, specialmente oggi a Sepang.

Grande soddisfazione anche per Eugene Laverty, che centra un podio che gli mancava da Philipp Island, e che arriva dopo round molto sottotono per lui e per la Suzuki.

Fuori al primo giro Tom Sykes, Alex Lowes e Loris Baz: il giovane francese è stato autore di una manovra decisamente al limite, stigmatizzata dagli stessi colleghi e anche dai box, con cui ha messo in pericolo l’incolumità di tutti.
Tom Sykes, molto deluso dalla condotta del suo compagno di team, è quello che più ha accusato il colpo e si è dovuto recare al centro medico per degli accertamenti al polso, al momento la sua presenza in Gara 2 non è confermata al 100% dai medici.

La Aprilia fa festa anche con Toni Elias, quinto al traguardo, per un soffio dietro a Chaz Davies, con cui ha battagliato sino all’ultimo per la quarta posizione.

Sottotono la prova di Davide Giugliano: scampato al crash del primo giro, il pilota italiano non è riuscito ad incidere sulla gara, soffrendo per il caldo e per le gomme, che hanno accusato alla fine un po’ di blistering e di graining.

Prima EVO, e nono assoluto, al traguardo si conferma David Salom: per lui punti “doppi” visto che Niccolò Canepa ha dovuto sfortunatamente abbandonare la corsa proprio all’ultimo giro per un problema tecnico, mentre lo inseguiva.
Dietro di lui abbiamo Leon Camier e Jeremy Guarnoni.

Appuntamento alle 10:30 con Gara 2.

Di seguito l’ordine d’arrivo di Gara 1 del Pirelli Malaysian Round:

1. Marco Melandri ITA Aprilia Racing RSV4 +1m 05.485s
2. Sylvain Guintoli FRA Aprilia Racing RSV4 +0.620s
3. Eugene Laverty IRL Voltcom Crescent Suzuki GSX-R1000 +12.865s
4. Chaz Davies GBR Ducati SBK 1199 Panigale R +15.437s
5. Toni Elias ESP Red Devils Roma Aprilia RSV4 +15.723s
6. Jonathan Rea GBR PATA Honda CBR1000RR +31.304s
7. Leon Haslam GBR PATA Honda CBR1000RR +34.093s
8. Davide Giugliano ITA Ducati SBK 1199 Panigale R +35.804s
9. David Salom ESP Kawasaki Racing ZX-10R +42.031s (E)
10. Leon Camier GBR BMW Italia S1000RR +49.465s (E)
11. Jeremy Guarnoni FRA MRS Kawasaki ZX-10R +53.715s (E)
12. Alessandro Andreozzi ITA Pedercini Kawasaki ZX-10R +1m 07.783s (E)
13. Bryan Staring AUS IRON BRAIN Kawasaki ZX-10R +1m 10.746 (E)
14. Imre Toth HUN Team Toth BMW S1000RR +1m 18.143s
15. Romain Lanusse FRA Pedercini Kawasaki ZX-10R +1m 21.026s (E)

16. Aaron Yates USA Team Hero EBR 1190RX +1m 49.054s

Ayrton Badovini ITA Bimota Alstare BB3 (E) *
Christian Iddon GBR Bimota Alstare BB3 (E) *

* la Bimota non prende punti ed è stata tolta dalla classifica finale (Badovini è giunto dodicesimo, Iddon è caduto e si è ritirato).

non classificati:

17. Niccolo Canepa ITA Althea Ducati 1199 Panigale R 12 laps completed (E)
18. Peter Sebestyen HUN Team Toth BMW S1000RR 9 laps completed (E)
19. Sheridan Morais RSA IRON BRAIN Kawasaki ZX-10R 8 laps completed (E)
20. Claudio Corti ITA MV Agusta RC F4RR 7 laps completed
21. Fabien Foret FRA MAHI Kawasaki ZX-10R 5 laps completed (E)
22. Tom Sykes GBR Kawasaki Racing ZX-10R 0 laps completed
23. Loris Baz FRA Kawasaki Racing ZX-10R 0 laps completed
24. Alex Lowes GBR Voltcom Crescent Suzuki GSX-R1000 0 laps completed

Non ha preso parte alla gara: Geoff May USA Team Hero EBR 1190RX

Leggi altri articoli in Primo Piano

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati