Superbike: I protagonisti del Mondiale sul tetto di Kuala Lumpur

Visita alla capitale malese in occasione del media event del giovedì.

Superbike: I protagonisti del Mondiale sul tetto di Kuala LumpurSuperbike: I protagonisti del Mondiale sul tetto di Kuala Lumpur

Come ogni giovedì precedente i weekend di gara del Campionato Mondiale ENI FIM Superbike, oggi a Kuala Lumpur ha avuto luogo il media event, con la visita di una selezione di piloti, in rappresentanza dei costruttori impegnati nella competizione, alle famose Twin Towers della capitale malese.

A Jonathan Rea (Pata Honda World Superbike), Sylvain Guintoli (Aprilia Racing Team), David Salom (Kawasaki Racing Team), Geoff May (Team Hero EBR), Leon Camier (BMW Motorrad Italia Superbike Team), Ayrton Badovini (Team Bimota Alstare), Davide Giugliano (Ducati Superbike Team), Alex Lowes (Voltcom Crescent Suzuki) e Claudio Corti (MV Agusta RC – Yakhnich Motorsport) si è aggiunta la wildcard malese Zaqwhan Zaidi (SIC Racing Team Honda): il gruppo di piloti si è avventurato in uno degli ascensori più veloci del mondo, per assaporare la straordinaria vista del ponte di connessione tra le due torri e poi salire fino in cima all’ottantaseiesimo piano, per ammirare il panorama dal punto di osservazione più alto ed emozionante dell’edificio.

Ospite d’eccezione, il cinque volte Campione del Mondiale 500cc Mick Doohan: l’ex pilota australiano vanta anche una stagione nel Mondiale Superbike nel 1988, con tre vittorie di gara, una doppietta ad Oran Park (Australia) ed un successo a Sugo (Giappone) in gara 2.

Nella sessione di domande con la stampa, l’entusiasmo per il weekend alle porte è emerso in maniera evidente, da parte di tutti i piloti presenti, ansiosi di scendere in pista per affrontare l’impegnativo tracciato malese.

Vista la novità che Sepang rappresenta nel calendario, le due classi del Mondiale avranno a disposizione domani mattina un primo turno di prove libere della durata di 75 minuti: si comincia alle 4:30 ora italiana.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati