Moto2 Mugello: Vince Rabat su Salom e Folger, Corsi è quarto

Lo spagnolo vince la sua terza gara della stagione e allunga in classifica

Moto2 Mugello: Vince Rabat su Salom e Folger, Corsi è quartoMoto2 Mugello: Vince Rabat su Salom e Folger, Corsi è quarto

Esteve Rabat ha vinto il Gran Premio d’Italia della Moto2, riuscendo ad avere la meglio sul connazionale Luis Salom e sul tedesco Jonas Folger. Ai piedi del podio ha chiuso il romano Simone Corsi, sul era salito sul podio a Le Mans.

Gara da dimenticare per Mattia Pasini, caduto. E’ andata meglio a Franco Morbidelli, rider del Team Italtrans e che fa parte della CR$& Academy. Ha chiuso infatti in decima posizione, andando così a punti. Più indietro il sammarinese Alex de Angelis, 17° e Lorenzo Baldassarri, 23°. Nella classifica iridata Rabat allunga, portando a 22 i punti di vantaggio sul team-mate Mika Kallio, oggi sesto.

Cronaca di Gara

Sta per iniziare sul tracciato del Mugello il Gran Premio d’Italia Tim, sesto round del motomondiale 2014. Pole position per il leader del mondiale Esteve Rabat (Kalex Marc VDS Racing Team), che avrà accanto a se in prima fila la Speed Up di Sam Lowes e il compagno di marca Sandro Cortese.

Seconda fila per Jonas Folger (poleman a Le Mans), per Dominique Aegerter (Suter) e Luis Salom (kalex). Aprirà la terza fila con il settimo tempo Jordi Torres (Suter), seguito dal migliore dei piloti italiani, Franco Morbidelli, rider del Team Italtrans e che fa parte della VR46 Academy. Accanto a se avrà lo Thomas Luthi (Suter).

Più indietro gli altri italiani. Mattia Pasini(Kalex) è 13°, il suo team-mate Simone Corsi 22°, Lorenzo Baldassarri (Suter) 23° mentre il sammarinese Alex de Angelis è 30°. Tutto pronto, 21 i giri da percorrere per 110.145 km. Si spengono i semafori, al via il più veloce è Jonas Folger, che si porta al comando della gara. Seguono Salom, Rabat, Lowes e Cortese. Il pilota tedesco termina al comando il primo giro, mentre il migliore dei piloti italiani è Mattia Pasini, settimo. Il suo team-mate Simone Corsi (sul podio a Le Mans) è invece tredicesimo.

Buono anche lo spunto dello svizzero della Suter Dominique Aegerter che è nelle prime posizioni. I primi cercano di mettere un gap sugli inseguitori e sembrano riuscire ad allungare. Folger, Salom e Rabat sembrano gli unici in grado di lottare per la vittoria. Li seguono Mika Kallio, Dominique Aegerter, Mattia Pasini, Simone Corsi, Sam Lowes, Johann Zarco, Jordi Torres e Franco Morbidelli.

Caduta! E’ lo svizzero Thomas Luthi a finire anzitempo la gara. Più tardi purtroppo lo imita il nostro Mattia Pasini, che si dispera, visto che ci teneva molto a far bene nel Gran Premio di casa. Per il pilota del Forward Racing si tratta dell’ennesimo ritiro della stagione.

A tenere alti i colori italiani quando siamo giunti a metà gara sono Simone Corsi sesto e Franco Morbidelli nono. Più indietro gli altri, con il sammarinese Alex de Angelis diciassettesimo e Lorenzo Baldassarri, rider del Team Gresini ventesimo.

Recupera ancora posizioni Simone Corsi, che si porta in quarta posizione. Il podio è però lontano oltre quattro secondi, quando mancano otto giri alla fine. La lotta per la vittoria vede protagonisti Rabat (che si è portato al comando), Salom e Folger. Due spagnoli e un tedesco a giocarsi quindi il Gran Premio d’Italia.

Ultimi km di gara, Rabat sembra poter allungare, mentre dietro è battaglia per la quarta posizione tra Corsi, Kallio, Aegerter e Zarco. Inizia l’ultimo giro, Rabat va a vincere centrando il terzo successo della stagione, che gli permette di allungare in classifica mondiale. Sul podio con lui Salom e Folger. Corsi è quarto. mentre Morbidelli chiude decimo.

moto2 Gara Mugello - GP Italia - I tempi


Pos Num Pilota Moto Team Tempo Gap
1 73 Alex Marquez Kalex Eg 0,0 Marc Vds 39:31.262
2 10 Luca Marini Kalex Sky Racing Team Vr46 +1.928
3 12 Thomas Luthi Kalex Dynavolt Intact Gp +2.242
4 7 Lorenzo Baldassarri Kalex Flexbox Hp 40 +3.653
5 40 Augusto Fernandez Kalex Flexbox Hp 40 +3.973
6 33 Enea Bastianini Kalex Italtrans Racing Team +3.985
7 9 Jorge Navarro Speed Up Mb Conveyors Speed Up +4.986
8 23 Marcel Schrotter Kalex Dynavolt Intact Gp +6.215
9 22 Sam Lowes Kalex Federal Oil Gresini Moto2 +11.466
10 21 Fabio Di Giannantonio Speed Up Mb Conveyors Speed Up +13.050
11 54 Mattia Pasini Kalex Petronas Sprinta Racing +13.934
12 97 Xavi Vierge Kalex Eg 0,0 Marc Vds +17.176
13 87 Remy Gardner Kalex Onexox Tkkr Sag Team +19.894
14 45 Tetsuta Nagashima Kalex Onexox Tkkr Sag Team +20.055
15 41 Brad Binder Ktm Red Bull Ktm Ajo +20.591
16 88 Jorge Martin Ktm Red Bull Ktm Ajo +20.672
17 77 Dominique Aegerter Mv Agusta Mv Agusta Idealavoro Forward +24.081
18 5 Andrea Locatelli Kalex Italtrans Racing Team +26.677
19 64 Bo Bendsneyder Nts Nts Rw Racing Gp +36.831
20 3 Lukas Tulovic Ktm Kiefer Racing +41.874
21 65 Philipp Oettl Ktm Red Bull Ktm Tech 3 +44.611
22 4 Steven Odendaal Nts Nts Rw Racing Gp +45.131
23 72 Marco Bezzecchi Ktm Red Bull Ktm Tech 3 +45.136
24 20 Dimas Ekky Pratama Kalex Idemitsu Honda Team Asia +1:01.819
25 18 Xavi Cardelus Ktm Sama Qatar Angel Nieto Team +1:40.942

Mugello - GP Italia - Risultati Gara

Clicca qui per entrare nella sezione Risultati e vedere tutte le statistiche

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Moto2

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati