Superbike: Piccola disavventura per Jonathan Rea

Il rider Pata Honda sembra sia stato vittima di un incidente quando si trovava ancora in Italia. Nessuna nota ufficiale dal Team.

Superbike: Piccola disavventura per Jonathan ReaSuperbike: Piccola disavventura per Jonathan Rea

Secondo quanto riporta Motosprint.it, ripreso anche dal sito ufficiale WSBK.com,  Jonathan Rea è arrivato in pista giovedì con piccole ma visibili cicatrici sul viso e sul braccio sinistro, risultato di una disavventura fortunatamente senza troppe conseguenze.

“Lunedì ero in bici vicino a Lucca” avrebbe dichiarato lo stesso pilota- “e la macchina davanti a me ha frenato forte per non tamponare quella che la precedeva. Io non ho potuto fare nulla e l’ho tamponata, sfondando il lunotto posteriore”.

Rea, che era rimasto in Italia per fare un po’ di vacanza dall’amico Andrew Pitt, che abita proprio a Lucca, è letteralmente entrato dentro l’auto tagliandosi con i vetri infranti.
“Sono stato fortunato. Mi hanno portato in ospedale in ambulanza”- avrebbe detto sempre Jonathan Rea- “ma per fortuna non mi sono fatto nulla, a parte qualche graffio”.

Da segnalare che nessuna nota ufficiale è stata finora diramata dal team: Rea ha preso parte a tutte le sessioni di prove libere e di qualifica con regolarità, non lamentando in apparenza nessuno problema fisico.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati