MotoGP Le Mans: Andrea Iannone “Mi dispiace per la caduta, cercheremo di rifarci al Mugello”

Gara sfortunata per il pilota abruzzese della Ducati

MotoGP Le Mans: Andrea Iannone “Mi dispiace per la caduta, cercheremo di rifarci al Mugello”MotoGP Le Mans: Andrea Iannone “Mi dispiace per la caduta, cercheremo di rifarci al Mugello”

E’ un Andrea Iannone sconsolato quello che parla al termine della gara della classe MotoGP a Le Mans, teatro del Gran Premio di Francia, quinta tappa del motomondiale 2014. Il centauro abruzzese del Team Pramac dopo una buonissima partenza ed un contatto con Hayden (caduto) ha perso l’anteriore della sua Desmosedici GP14 nel corso del secondo giro. Ecco cosa ci ha detto.

“Ormai è andata. Avevo un buon passo per poter disputare una buona gara. Avevamo anche scelto la gomma extra-soft, una mossa che può risultare “strana”, ma eravamo convinti che fosse quella giusta.”

Nei primi giri hai avuto un contatto con Nicky Hayden, ce lo spieghi?

“Mi dispiace per la sua caduta, ma non l’ho visto perché era dietro di me. Poi in quel contatto mi si è aperto completamente lo stivale e non so se sarei riuscito a finire la gara. Andrò comunque a chiedergli scusa.”

Poi sei caduto, come è successo?

“Mi si è chiuso l’anteriore, ma ormai non possiamo cambiare le cose.”

Ora arriva il Mugello, dove recentemente sei andato molto forte nei test.

“La pista mi piace particolarmente, cercheremo di far bene, di voltar pagina.”

Foto: Alex Farinelli

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

1 commento
  1. Avatar

    Ronnie

    18 maggio 2014 at 23:01

    Alla faccia non doveva essere la gara di svolta in cui cambiava tattica e pensava a portare a casa i punti e finire la gara, e non stendersi perchè quello che conta è la classifica e se vuoi una moto ufficiale devi pensare anche ai punti e alla generale a fine anno?

    Missione fallita, oltretutto al scelta della ExtraSoft mi è sembrata subito un azzardo che gli avrebbe fatto buttare via un discreto risutlato in gara, a Dovizioso non è bastata nemmeno la Soft figuriamoci la ExtraSoft…

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati