Superbike: Le prime libere di Imola vanno a Davide Giugliano

Lo segue a circa due decimi Jonathan Rea, poi Guintoli, Davies e Melandri a completare la top five. Più staccato il duo Kawasaki

Superbike: Le prime libere di Imola vanno a Davide GiuglianoSuperbike: Le prime libere di Imola vanno a Davide Giugliano

Sulla pista di Imola, nello storico Autodromo Enzo e Dino Ferrari, è ufficialmente iniziato il quarto round del Campionato Mondiale Superbike: le prime libere di giornata sono andate a Davide Giugliano in sella alla sua Ducati Panigale 1199 R.
Il primo degli inseguitori, a circa due decimi, è Jonathan Rea, decisamente in un buono stato di forma, mentre sono Sylvain Guintoli, l’altra Ducati di Chaz Davies e Marco Melandri a completare la top five della mattina.
Più staccate le Kawasaki, a sorpresa, con Tom Sykes sesto e Loris Baz solo ottavo.
In difficoltà Eugene Laverty: per lui solo il 17esimo tempo.

Per le EVO, il miglior crono è di David Salom, nono davanti a Alex Lowes.
Buona la prova di Ivan Goi, wild card del weekend, che è riuscito a far segnare il 12esimo tempo in pista.
Per gli italiani, Niccolò Canepa è al 14esimo posto, seguito da Badovini e Michel Fabrizio, mentre Luca Scassa a fermato il crono sul 18esimo tempo e Andrea Andreozzi sul 23esimo.
Non è stata una mattinata positiva invece per Claudio Corti che non è riuscito ad andare oltre la 20esima posizione.

Di seguito i rilievi cronometrici della prima sessione di prove libere di Imola, valevole per la Superpole di sabato:

1. Davide Giugliano ITA Ducati Superbike Team 1199 R 1m 48.329s
2. Jonathan Rea GBR PATA Honda World Superbike CBR1000RR 1m 48.580s
3. Sylvain Guintoli FRA Aprilia Racing Team RSV4 1m 48.639s
4. Chaz Davies GBR Ducati Superbike Team 1199 R 1m 48.890s
5. Marco Melandri ITA Aprilia Racing Team RSV4 1m 48.897s
6. Tom Sykes GBR Kawasaki Racing Team ZX-10R 1m 49.089s
7. Leon Haslam GBR PATA Honda World Superbike CBR1000RR 1m 49.195s
8. Loris Baz FRA Kawasaki Racing Team ZX-10R 1m 49.885s
9. David Salom ESP Kawasaki Racing Team ZX-10R 1m 50.103s (E)
10. Alex Lowes GBR Voltcom Crescent Suzuki GSX-R1000 1m 50.367s
11. Toni Elias ESP Red Devils Roma RSV41m 50.370s
12. Ivan Goi ITA BARNI Racing Team #N/A 1m 50.407s (E)
13. Leon Camier GBR BMW Motorrad Italia SBK S1000RR 1m 50.457s (E)
14. Niccolo Canepa ITA Althea Racing #N/A1m 51.071s (E)
15. Ayrton Badovini ITA Team Bimota Alstare BB3 1m 51.252s (E)
16. Michel Fabrizio ITA IRON BRAIN Grillini Kawasaki ZX-10R 1m 51.357s (E)
17. Eugene Laverty IRL Voltcom Crescent Suzuki GSX-R1000 1m 51.541s
18. Luca Scassa ITA Team Pedercini ZX-10R1m 51.541s (E)
19. Fabien Foret FRA MAHI Racing Team India ZX-10R 1m 51.581s (E)
20. Claudio Corti ITA MV Agusta RC-Yakhnich M. F4RR 1m 51.644s
21. Sheridan Morais RSA IRON BRAIN Grillini Kawasaki ZX-10R 1m 51.720s (E)
22. Christian Iddon GBR Team Bimota Alstare BB3 1m 52.359s (E)
23. Alessandro Andreozzi ITA Team Pedercini ZX-10R 1m 52.737s (E)
24. Jeremy Guarnoni FRA MRS Kawasaki ZX-10R 1m 53.001s (E)
25. Imre Toth HUN BMW Team Toth S1000RR1m 53.097s
26. Geoff May USA Team Hero EBR 1190RX1m 55.288s
27. Aaron Yates USA Team Hero EBR 1190RX1m 56.339s
28. Peter Sebestyen HUN BMW Team Toth S1000RR 1m 56.788s (E)

(E) = Evo.

Best lap: Tom Sykes GBR Kawasaki Racing ZX-10R 1m 45.981s (2013)
Race lap record: Tom Sykes GBR Kawasaki Racing ZX-10R 1m 47.274s (2013)

Appuntamento alle ore 15:30 con la seconda sessione di prove cronometrate, valevole per l’accesso alla Superpole di sabato.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Primo Piano

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati