MotoGP Jerez, Prove Libere 3: Pedrosa davanti a Lorenzo e Marquez, Rossi 4°

Nella Top Ten anche Edwards, Smith ed Espargarò, mentre Iannone e Pirro dovranno disputare le Q1

MotoGP Jerez, Prove Libere 3: Pedrosa davanti a Lorenzo e Marquez, Rossi 4°MotoGP Jerez, Prove Libere 3: Pedrosa davanti a Lorenzo e Marquez, Rossi 4°

Le Free Practice 3 della classe MotoGP a Jerez de la Frontera (teatro del Gran Premio di Spagna) si sono svolte con temperature che hanno raggiunto i 25° nell’aria e 34° sull’asfalto, un clima già “rovente” e che si preannuncia “very hot” per le qualifiche.

Il più veloce di questa sessione della durata di 45′ è stato Dani Pedrosa, che negli ultimi giri è riuscito a “stampare” un 1:38.769, crono davvero interessante.

Alle sue spalle staccato di 149 millesimi c’è il connazionale della Yamaha Jorge Lorenzo, che a sua volta precede di soli 89 millesimi il campione in carica Marc Marquez, in sella alla Honda #93 del Team Repsol.

Quarto tempo per Valentino Rossi e quinto per un sorprendente Colin Edwards, su cui ieri circolavano voci di un possibile ritiro anticipato.

Sesta posizione per la Honda del Team LCR di Stefan Bradl, settimo per la Yamaha Open di Aleix Espargarò e ottavo per la prima Ducati, quella del forlivese Andrea Dovizioso, staccato dalla vetta di 670 millesimi. Nella Top Ten anche Pol Espargarò e Bradley Smith, mentre Michele Pirro e Andrea Iannone (il primo tester Ducati, il secondo rider del Team Pramac Ducati) dovranno disputare la Q1 per poter accedere alle Q2.

Un problema tecnico ha invece fermato Danilo Petrucci rider ternano dello Iodaracing (ART Aprilia) che non è andato oltre la ventiduesima posizione.

Foto: Alex Farinelli

MotoGp FP3 Jerez - GP Spagna - I tempi


Pos Num Pilota Moto Team Tempo Gap

Risultati non ancora disponibili.


Jerez - GP Spagna - Risultati FP3

Clicca qui per entrare nella sezione Risultati e vedere tutte le statistiche

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

2 commenti
  1. Avatar

    Ronnie

    3 Maggio 2014 at 10:51

    C’è un piccolo insignificante problema MARQUEZ NON HA MAI USATO LA SOFT!

    • Avatar

      Ronnie

      3 Maggio 2014 at 10:53

      Praticamente può abbasare il suo tempo di altri 3-5 decimi facilmente, inoltre il suo passo gara, è già 2 o 3 decimi meglio di quello di Pedrosa e attorno ai 5 decimi al giro su Lorenzo e Rossi.

      Marquez ad ogni prova libera non ha fatto altro che lavorare sul passo ed è già di gran lunga il migliore.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati