Superbike: Sykes conquista una Superpole

Con lui dalla prima fila partirà Loris Baz, seguito da Guintoli e Giugliano

Superbike: Sykes conquista una SuperpoleSuperbike: Sykes conquista una Superpole

Nel pomeriggio di qualifiche sul circuito del Motorland di Aragon, il Campione del Mondo Tom Sykes si prende alla grande la Superpole e va vicinissimo al suo giro record dello scorso anno.

Lo segue a due decimi il compagno di team Loris Baz, autore di un giro pazzesco, segno che non solo il Sykes si era un po’ nascosto durante le libere, ma che la stessa Kawasaki non ha voluto scoprire subito tutte le sue carte.
Il francese nei commenti post SP1 ha ringraziato i suoi meccanici, capaci di ricostruirgli a tempo record la sua Ninja distrutta dopo la caduta di questa mattina.

Completa il podio Sylvain Guintoli, seguito da Davide Giugliano e Jonathan Rea: solo sesto Chaz Davies, autore di una scivolata dopo il cambio gomme che gli ha impedito di migliorare il suo tempo sul giro.
Delusione per Melandri, da cui ci si aspettava che andasse oltre la settima casella, considerando l’ottima prova nelle libere di questa mattina, e per le Suzuki, mai apparse efficaci fino a questo momento.

Fasi concitate hanno caratterizzato la SP1: Guarnoni è stato vittima di un’esplosione al motore con perdita di abbondante olio in pista che ha costretto i commissari a un lavoro extra per riportare la pista in sicurezza.
La sessione, interrotta per circa 10 minuti, fino a quel momento aveva visto un Ayrton Badovini assoluto protagonista insieme a un Leon Camier decisamente competitivo: a passare alla SP1 sono stati poi proprio Camier e la sorpresa Elias.

Di seguito i tempi al temine della SP2:

1. Tom Sykes GBR Kawasaki Racing ZX-10R 1m 56.479s
2. Loris Baz FRA Kawasaki Racing ZX-10R 1m 56.675s
3. Sylvain Guintoli FRA Aprilia Racing RSV4 1m 56.769s
4. Davide Giugliano ITA Ducati SBK 1199 Panigale R 1m 56.825s
5. Jonathan Rea GBR PATA Honda CBR1000RR 1m 56.972s
6. Chaz Davies GBR Ducati SBK 1199 Panigale R 1m 56.977s
7. Marco Melandri ITA Aprilia Racing RSV4 1m 57.063s
8. Eugene Laverty IRL Voltcom Crescent Suzuki GSX-R1000 1m 57.736s
9. Alex Lowes GBR Voltcom Crescent Suzuki GSX-R1000 1m 57.975s
10. Toni Elias ESP Red Devils Roma Aprilia RSV4 1m 58.180s
11. Leon Camier GBR BMW Italia S1000RR 1m 59.326s (E)
12. Leon Haslam GBR PATA Honda CBR1000RR No Time

13. Niccolo Canepa ITA Althea Ducati 1199 Panigale R 1m 59.255s (E)
14. David Salom ESP Kawasaki Racing ZX-10R 1m 59.486s (E)
15. Ayrton Badovini ITA Bimota Alstare BB3 1m 59.596s (E)
16. Claudio Corti ITA MV Agusta RC F3RR 1m 59.747s
17. Sheridan Morais RSA IRON BRAIN Kawasaki ZX-10R 2m 00.415s (E)
18. Christian Iddon GBR Bimota Alstare BB3 2m 01.102s (E)
19. Michel Fabrizio ITA IRON BRAIN Kawasaki ZX-10R 2m 01.862s (E)
20. Jeremy Guarnoni FRA MRS Kawasaki ZX-10R No Time (E)

Posizioni in griglia determinate dalla combinata dei tempi delle tre libere:

21. Fabien Foret FRA MAHI Kawasaki ZX-10R 2m 01.511s (E)
22. Luca Scassa ITA Pedercini Kawasaki ZX-10R 2m 01.037s (E)
23. Alessandro Andreozzi ITA Pedercini Kawasaki ZX-10R 2m 02.507s (E)
24. Imre Toth HUN Team Toth BMW S1000RR 2m 02.672s
25. Aaron Yates USA Team Hero EBR 1190RX 2m 03.102s
26. Geoff May USA Team Hero EBR 1190RX 2m 03.657s
27. Peter Sebestyen HUN Team Toth BMW S1000RR 2m 05.570s (E)

Best lap: Tom Sykes GBR Kawasaki Racing ZX-10R 1m 56.339s (2013)
Race lap record: Tom Sykes GBR Kawasaki Racing ZX-10R 1m 56.973s (2013)

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati