Superbike: Rea apre le danze al Motorland

Il Team Pata Honda fa il punto dopo le ottime FP di oggi.

Superbike: Rea apre le danze al MotorlandSuperbike: Rea apre le danze al Motorland

Il team Pata Honda inizia alla grande il weekend di Aragon con Jonathan Rea che fa segnare il miglior tempo in entrambe le prove libere di oggi.

La squadra è complessivamente soddisfatta della giornata, anche se Leon Haslam non è stato all’altezza della prova del compagno: hanno comunque entrambi compiuto notevoli progressi nello sviluppo della Honda CBR, migliorando il telaio e il pacchetto di elettronica nel corso dei due recenti test in Spagna.

Di seguito le dichiarazioni rilasciate a fine giornata da piloti e dal Coordinatore Tecnico del Team Pata Honda Pieter Breddels.

“Sono abbastanza soddisfatto di oggi”-il commento di Jonathan Rea- “è stato davvero un buon inizio di weekend per noi. Abbiamo una buona base, ma ho ancora bisogno di lavorare per ottimizzare il nostro motore in fase di frenata. L’ultima volta che siamo stati qui era andata bene, ma forse un cambiamento delle condizioni ha causato alcuni problemi nel mix. Possiamo lavorare ancora sul telaio, ma sono abbastanza contento del mio passo. Con il cambiamento di orario del Raceday, domani mattina abbiamo bisogno di lavorare con un dispositivo di raffreddamento che servirà dopo gara 1. Abbiamo due opzioni per le gomme posteriori e dobbiamo vedere se il nostro pneumatico lavorerà meglio in condizioni più fresche. Domani sarò concentrato per la Superpole”.

“Abbiamo sprecato la maggior parte della sessione di questa mattina sul motore nuovo, ma i ragazzi ha fatto alcuni buoni cambiamenti tra le sessioni”- ha dichiarato Leon Haslam, visibilmente deluso dalle sue prestazioni in pista- “Il mio primo giro era di circa 1,3 secondi più veloce rispetto ai tempi di tutta la mattinata, avevo quindi un buon passo. Mi sentivo abbastanza bene su quel pneumatico, ma sono andato più veloce su una gomma nuova alla fine. Ho fatto un sacco di errori nel mio giro, ma ho trovato anche traffico. Tutto sommato sono abbastanza contento delle prestazioni di questo pomeriggio. Visto quello che ha fatto Johnny [Rea], sappiamo che la moto può andare bene qui. Domani c’è l’ultima sessione cronometrata per la Superpole, quindi la priorità è quella di entrare nella top ten, ma abbiamo bisogno di testare in condizioni più fresche in vista di Domenica”.

“E’stata una giornata molto buona per Jonathan. Ognuno sta lavorando duramente da questo inverno e ancora di più da Phillip Island, quindi questo fa sentire morale”- ha detto Pieter Breddels, Coordinatore Tecnico Pata Honda- “Domani abbiamo ancora bisogno di fare alcuni ulteriori miglioramenti e trovare un po’di ritmo gara, ma penso che siamo ok al momento. Leon ha lottato molto di questa mattina, che è stata deludente per lui dopo i recenti test positivi, ma abbiamo trovato una giusta direzione questo pomeriggio e abbiamo finito la giornata in uno stato d’animo positivo”.

Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati