MotoGP Qatar, Day1: Cal Crutchlow “E’ andata più o meno come ci aspettavamo”

Debutto "ufficiale" sulla Ducati per l'ex pilota del Team Tech 3

MotoGP Qatar, Day1: Cal Crutchlow “E’ andata più o meno come ci aspettavamo”MotoGP Qatar, Day1: Cal Crutchlow “E’ andata più o meno come ci aspettavamo”

Cal Crutwhlow ha chiuso la sua prima giornata di prove da rider ufficiale Ducati con il tredicesimo tempo. A Losail, teatro della prima gara della MotoGP 2014, il pilota britannico ha lavorato con la squadra alla ricerca del miglior setting per la sua Desmosedici GP14. Ha chiuso proprio davanti al suo team-mate Andrea Dovizioso, a lui la parola.

“Oggi è andata più o meno come ci aspettavamo, e abbiamo incontrato qualche difficoltà con le condizioni della pista. Ovviamente tanti altri piloti avevano già provato sul tracciato di Losail recentemente e questo ha fatto un po’ la differenza. Abbiamo individuato alcune aree sulla mia GP14 dove dobbiamo migliorare, ma tutto sommato sono soddisfatto di come hanno lavorato i ragazzi del mio team. Abbiamo affrontato il turno in modo metodico, stiamo soltanto facendo i primi passi con questa moto, e quindi non vedo l’ora che arrivi domani per scendere di nuovo in pista, con altre due sessioni di prove libere. E’ bello per me tornare in pista in Qatar, è un circuito che mi piace e sono sicuro che le cose miglioreranno nel corso di questo weekend.”

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

1 commento
  1. Avatar

    Ronnie

    20 marzo 2014 at 22:35

    Per ora son sempre 7 decimi da Dani Pedrosa se si vuole fare un confronto con chi non ha già provato a Losail 2 settimane fa.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati