Superbike: Laverty pronto a lottare per il titolo

Il pilota Suzuki si prepara al secondo round di Aragon pensando al mondiale

Superbike: Laverty pronto a lottare per il titoloSuperbike: Laverty pronto a lottare per il titolo

Eugene Laverty è pronto per il secondo round del Campionato Mondiale ENI FIM Superbike, in programma il prossimo 13 aprile ad Aragon.

Dopo le buone sensazioni dei test, confermate anche dai riscontri cronometrici, la vittoria in gara 1 a Phillip Island rappresenta un inizio più che positivo, che nemmeno il guaio tecnico in gara 2 è riuscito a ridimensionare.

“Dopo il mio debutto nei test, sapevo che la GSX-R aveva parecchio potenziale, ma c’era anche molto lavoro da fare” -ha dichiarato lo stesso Laverty– “I progressi effettuati tra dicembre e gennaio sono stati fenomenali. Il successo (in gara 1 ndr) è la conferma assoluta che siamo pronti per lottare per il titolo. Siamo stati forti nei test ma nessuno voleva fare proclami perché si trattava comunque di test, la gara è un’altra cosa, ma questa volta abbiamo fatto centro in entrambe le situazioni!”.

Laverty si è soffermato anche sul problema tecnico che lo ha bloccato in gara 2, quando si stava ancora giocando il gradino più alto del podio, dichiarandosi fiducioso che “non si ripresenterà perché si trattava di una cosa minima. Sfortunatamente abbiamo perso 25 punti potenziali, ma meglio ora che a fine stagione”.
“Non vedo l’ora di correre ad Aragon perché la pausa tra il primo e il secondo round si fa eterna” – ha aggiunto Laverty – “Dopo Aragon correremo ogni due domeniche fino a luglio. Potrò correre con la mia moto ogni due settimane ed è questo che mi da il sorriso”.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

1 commento
  1. Avatar

    Bryan

    19 marzo 2014 at 09:29

    Aprilia!!! Mannaggia!!! Ma cosa vi siete fatti scappare!!! Però da tifoso Suzuki sono felice! :)

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati