MotoGP: Jorge Lorenzo testimonial Alfa Romeo 2014

Lo spagnolo porterà il marchio italiano in giro per il mondo sfoggiando il logo del Biscione su casco e tuta

MotoGP: Jorge Lorenzo testimonial Alfa Romeo 2014MotoGP: Jorge Lorenzo testimonial Alfa Romeo 2014

Jorge Lorenzo sarà il testimonial del marchio Alfa Romeo per il 2014. Il rider maiorchino del Team Movistar Yamaha MotoGP avrà il logo Alfa Romeo sia sulla tuta da gara che sul casco utilizzati nel Campionato del Mondo MotoGP 2014.

L’accordo consentirà ad Alfa Romeo di realizzare campagne di comunicazione utilizzando l’immagine sportiva del #99, due volte Campione del Mondo della Top Class.

Lorenzo avrà in dote insieme al suo staff alcune Giulietta, tra cui le nuove Quadrifoglio Verde, la versione contraddistinta dall’emblema leggendario che da sempre caratterizza le più ‘aggressive’ vetture Alfa Romeo oltre alla supercar 4C (Safety Car e Official Car). Quest’ultima sarà guidata dallo spagnolo in alcune tappe del Mondiale SBK Superbike 2014.

“È stato molto bello guidare la Giulietta sulla pista di Balocco, c’è un panorama bellissimo, molto verde, sembra quasi di guidare immersi nella natura – ha detto Lorenzo – La Giulietta è un’auto da città, non da pista, ma nonostante questo ti ci puoi divertire tantissimo, soprattutto sulle curve, grazie al DNA Alfa Romeo, che ti permette un settaggio sportivo della vettura togliendo il controllo di trazione. Su strada utilizzo quasi sempre l’auto e non la moto. Le moto sono un po’ scomode, soprattutto quando piove e fa freddo. L’auto è decisamente più comoda. E poi, praticamente trascorro tutte le mie giornate sulle due ruote in pista… Quando torno a casa ho proprio voglia di usare l’auto.”

Il rider della Yamaha ha poi aggiunto: “La Giulietta è una macchina molto comoda all’interno, e l’esterno rappresenta il DNA Alfa Romeo: uno stile allo stesso tempo molto elegante e moderno, e questo mi piace. Alfa ha una storia molto lunga; vedere l’evoluzione che ha subito tutto il mondo automobilistico ti fa capire il potere che ha l’uomo di migliorare le cose anno dopo anno. Dopo aver provato le auto Alfa Romeo su questa pista, soprattutto la 4C, posso dire che sono veramente belle (questa è l’aspetto più riconoscibile del marchio) ma anche molto performanti; hanno un motore potente, praticamente da competizione, ed è molto divertente nelle curve, nell’accelerazione, nella staccata (staccano molto forte!). È stata una bella giornata per conoscere il mondo Alfa.”

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

1 commento
  1. Avatar

    fatman

    18 Marzo 2014 at 23:06

    …con tutti i piloti italiani vai a prendere uno spagnolo…alfa rome’? Ma v@ff…

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati