MotoGP: Sepang Day 2, Andrea Iannone “Open? Mi sembra una scelta azzardata”

Il pilota del Team Pramac preferirebbe continuare con la moto Factory

MotoGP: Sepang Day 2, Andrea Iannone “Open? Mi sembra una scelta azzardata”MotoGP: Sepang Day 2, Andrea Iannone “Open? Mi sembra una scelta azzardata”

Andrea Iannone ha chiuso la seconda giornata di test collettivi della MotoGP a Sepang in undicesima posizione. Il pilota del Team Pramac ha girato in 2:01.173 ( +1.134) e ad un certo punto è anche salito in sella alla Desmosedici Open visto che la Factory aveva avuto un problema. Purtroppo per lui solo pochi giri con quella che si vocifera essere il futuro Ducati a causa di una caduta, che non ha fortunatamente avuto conseguenze fisiche. Ecco cosa ci ha detto a proposito di un possibile passaggio alla nuova categoria.

“Non posso giudicare la Open, sia perchè ci ho fatto pochi giri, sia per il discorso gomme, che non erano quelle a loro riservate. Sinceramente a prima vista non ci sono note positive, mentre con la Factory siamo stati sempre abbastanza veloci, riducendo il distacco dai primi sia sul giro secco che sul passo.”

Si vocifera che domani la Ducati possa annunciare tutte e quattro le moto in configurazione Open, che ne pensi quindi?

“Non posso dire nulla, io vivo il box e ufficialmente non so niente. Non siamo al corrente di questa scelta, ma posso dire che mi sembra una scelta azzardata.”

Capitolo gomme, oggi è andata meglio di ieri? Lorenzo così come altri tuoi colleghi si è lamentato molto delle nuove coperture Bridgestone.

“Oggi mi sono avvicinato al tempo del test di Sepang 1 (quando aveva gomme 2013), ma confermo che con questa nuova gomma si fa molta più fatica.”

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati