Test Jerez Day 2, Luthi si conferma il più veloce della sessione unica riservata alla Moto2

Ottavo e nono tempo per Simone Corsi e Franco Morbidelli

Test Jerez Day 2, Luthi si conferma il più veloce della sessione unica riservata alla Moto2Test Jerez Day 2, Luthi si conferma il più veloce della sessione unica riservata alla Moto2

Thomas Luthi, su Suter del Team Interwetten, ha fatto segnare il miglior tempo del Day 2 dei test di Jerez nella sessione unica riservata alla classe Moto2. Il pilota svizzero bissa quindi quanto fatto ieri, questa volta con il crono di 1:42.694.

Alle sue spalle staccato di soli 18 millesimi troviamo Esteve “Tito” Rabat, in sella alla Kalex del Marc VDS Racing Team, che a sua volta precede di 161 millesimi Takaaki Nakagami, rider del Team Idemitsu Honda Team Asia.

Ottimo quarto tempo per Sandro Cortese, al suo secondo anno nella classe Moto2. Il pilota tedesco che ha fermato il cronometro sul tempo di 1:43.201 precede il francese Johann Zarco e il finlandese Mika Kallio, il primo su Suter Caterham, il secondo su Kalex del Marc VDS Racing Team.

Buon settimo tempo per Sam Lowes, iridato 2013 della classe Supersport 600. Il pilota della Speed Up è davanti al primo degli italiani, il romano Simone Corsi, in sella alla Forward KLX (una Kalex).

Dietro a lui l’ottimo Franco Morbidelli, da quest’anno in pianta stabile nel motomondiale. Bene anche Lorenzo Baldassarri, quattordicesimo, mentre Mattia Pasini è diciottesimo.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Moto2

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati