MotoGP Test Valencia Day 3: Alvaro Bautista “Peccato per la caduta”

Il pilota del Team Gresini vittima di una scivolata che ha rovinato il suo programma di lavoro

MotoGP Test Valencia Day 3: Alvaro Bautista “Peccato per la caduta”MotoGP Test Valencia Day 3: Alvaro Bautista “Peccato per la caduta”

Alvaro Bautista aveva in programma oggi a Valencia di provare la nuova moto portata dalla Honda. Purtroppo alla sua seconda uscita ha perso l’anteriore della nuova RC213V e successivamente ha quindi proseguito con la “vecchia” moto. Un inconveniente che non ci voleva per il rider del Team Gresini, unico ad utilizzare sospensioni Showa. Ecco cosa ha dichiarato a fine giornata.

“Doveva essere una giornata da dedicare completamente alla prova della moto versione 2014 ed invece alla seconda uscita senza riuscire a capire il perché ho perso l’anteriore e sono caduto. A quel punto abbiamo preferito entrare in pista con la vecchia moto e portare avanti il lavoro di messa a punto della forcella ed ammortizzatore iniziato ieri. Abbiamo riscontrato qualche segnale positivo dall’ammortizzatore in entrata di curva ma le sensazioni erano peggiori in uscita. Dovrà continuare anche il lavoro sulla forcella che al momento non è a livello di quella precedente. A febbraio a Sepang avremo pertanto molto lavoro da fare volendo essere competitivi per l’inizio del campionato.”

Foto: Alex Farinelli

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

1 commento
  1. Avatar

    Bryan

    16 Novembre 2013 at 10:35

    Il prossimo anno potrà fare bei risultati, nella seconda metà di stagione è stato sempre il miglior pilota satellite, lottando con Rossi. Se il prossimo anno riuscirà a fare un altro passo avanti, la Honda ha detto di averlo inserito nella lista dei sostituti di Pedrosa. La Honda sembra molto interessata ad avere una moto completamente interna, con Showa e Nissin, la Showa punta molto su Bautista, avendogli prolungato il contratto anche per il 2014, e Showa equivale ad Honda, quindi ha tutte le possibilità per ritrovarsi nel team ufficiale nel 2015, anche se il primo della lista e Jorge Lorenzo!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati