Superbike Spagna: Weekend deludente per le Ducati

Lontane in Gara 1, doppio ritiro in Gara 2

Superbike Spagna: Weekend deludente per le DucatiSuperbike Spagna: Weekend deludente per le Ducati

La difficile stagione 2013 del team Ducati Alstare non poteva che concludersi con un altrettanto deludente doppio ritiro in Gara 2. Leggermente meglio è andata nella manche mattutina dove Forés ha acchiappato la nona piazza e Badovini la tredicesima, ma molto è il lavoro da fare per tornare ai fasti di una volta, si spera nel 2014 quando il marchio italiano sarà accompagnato da un altro main sponsor.

“In tutto il weekend abbiamo sempre sofferto un po’ per la mancanza di grip – ha riscontrato Ayrton – Nella prima corsa ho fatto tutto quello si poteva, nella seconda invece ho capito subito che c’era qualcosa che non andava. Ho preso due bei rischi ed ho preferito fermarmi per verificare che non fosse successo nulla di anomalo. Peccato perché senza questo problema avremmo potuto ottenere un buon risultato”.

“La prova iniziale non è stata facile, ma soddisfacente. Mi mancava un po’ di fiducia per gareggiare col gruppo davanti e ho faticato a raggiungere Aitchison, poi però nell’ultima fase ho girato molto meglio. Avevo un buon feeling con la moto, ma mi sono mancati un paio di giri per raggiungere i ragazzi che mi precedevano – il racconto di Xavi –  La seconda è stata cortissima, un vero peccato. Sono partito male e alla prima curva ho sentito un colpo e mi sono ritrovato per terra. Niente da fare. Tutto sommato è stata un’esperienza positiva e abbiamo progredito ogni volta che siamo scesi in pista. Ringrazio tutti  per avermi dato l’opportunità di correre questo weekend e adesso torno a concentrarmi sul campionato spagnolo, dove mancano ancora due round”.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

1 commento
  1. Avatar

    ff 52

    23 ottobre 2013 at 07:55

    solo pensando che siamo a fine stagione e dopo un anno intero di sviluppo questa moto prende paga dalla “vecchia” 1098R è tutto dire…
    La moto è nuova, e come BMW anni fa ci sarà bisogno parecchio tempo per trovare la strada giusta..
    Buon lavoro!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati