Superbike Spagna: Laverty “Peccato per i punti persi, ma ok piazza d’onore in campionato”

L'irlandese è stato protagonista di due manche di grande livello

Superbike Spagna: Laverty “Peccato per i punti persi, ma ok piazza d’onore in campionato”Superbike Spagna: Laverty “Peccato per i punti persi, ma ok piazza d’onore in campionato”

Si è chiuso decisamente con segno positivo il 2013 dell’Aprilia. Nuovamente campionessa tra le marche la scuderia di Noale è riuscita a coronare la giornata al meglio con la doppia vittoria di Eugene Laverty a cui inspegabilmente non ha voluto rinnovare la fiducia per l’anno prossimo.

“Quelli ottenuti oggi sono stati due successi abbastanza diversi tra loro – il commento dell’irlandese – Il secondo  sicuramente più facile perché sono stato in grado di creare gap con Sykes dopo averlo sorpassato, mentre in Gara1 la battaglia si è risolta negli ultimi metri. Sono soddisfatto di questa doppietta che ha seguito una bella striscia di podi. Peccato per aver perso qualche punto importante all’inizio, ma non amo recriminare o cercare scuse. Finire secondi tra i piloti con più vittorie di tutti è comunque ottimo, così come il titolo costruttori per la casa”.

“E’ stata una stagione fantastica in cui  ho lottato per  l’iride al debutto su una nuova moto – il resoconto di Sylvain Guintoli, 4° e 3° in Spagna – Purtroppo dopo l’infortunio alla spalla mi è sempre mancato qualcosa. In ogni caso l’esperienza accumulata sarà fondamentale nel 2014, come sempre quando non vinci pensi sempre a migliorare il campionato successivo. Oggi, specialmente in Gara2, ho provato a stare con Eugene e Tom ma davvero non avevo il ritmo e la forza per riuscirci. Si conclude una bella annata, con un grande team e un compagno di squadra che mi ha dato filo da torcere. Ora l’importante è recuperare fisicamente”.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati