MotoGP Phillip Island, Prove Libere 2: Lorenzo al comando, Marquez a terra, Rossi 4°

Il campione in carica della Yamaha bissa il miglior tempo delle FP1. Problema tecnico per Pedrosa

MotoGP Phillip Island, Prove Libere 2: Lorenzo al comando, Marquez a terra, Rossi 4°MotoGP Phillip Island, Prove Libere 2: Lorenzo al comando, Marquez a terra, Rossi 4°

Jorge Lorenzo dopo aver ottenuto il miglior tempo nelle FP1 di Phillip Island, fa sue anche le Free Practice 2 del Tissot Australian Grand Prix, sedicesima e terz’ultima tappa del motomondiale 2013.

Il campione in carica ha fatto segnare il crono di 1:28.961, un tempone, vicino al record della pista del 2008 che appartiene a Casey Stoner, che allora girò in 1’28.665. Alle sue spalle staccato di poco meno di mezzo secondo troviamo l’ottimo Alvaro Bautista, con la Honda RC213V del Team Gresini, l’unica ad utilizzare le sospensioni della Showa. Per lui anche una caduta senza conseguenze.

Le due moto del team interno HRC hanno infatti avuto qualche problemino. Pronti via Marquez è caduto dopo aver perso il posteriore della sua moto e dopo essere tornato ai box ed aver preso la seconda, non è andato oltre il sesto tempo a 1″028.

Molto più grave il problema verificatosi sulla RC213V di Dani Pedrosa, a cui si è sfilato uno dei perni del motore fissato al telaio. Fortunatamente il vincitore di Sepang si è subito accorto del problema e si è fermato appoggiando la moto a bordo pista. Pedrosa ha comunque ottenuto il terzo tempo a 517 millesimi da Lorenzo.

Dietro a Pedrosa con il quarto tempo troviamo Valentino Rossi, che chiude a 576 millesimi dalla vetta. Il nove volte campione del mondo è davanti al compagno di marca Cal Crutchlow, su M1 del Team Tech 3.

Nella Top Ten anche Bradley Smith, con la seconda Yamaha del Team Tech3, Randy de Puniet con la ART del Team Aspar e le Ducati del Team Interno di Nicky Hayden e Andrea Dovizioso.

Andrea Iannone ha invede ottenuto l’undicesimo tempo, davanti alle CRT di Colin Edwards, Aleix Espargarò e al team-mate Yonny Hernandez. Diciassettesimo, diciottesimo e ventesimo tempo per i nostri Claudio Corti (FTR Kawasaki Team NGM Mobile), Danilo Petrucci (Ioda Suter BMW del Came Iodaracing Team) e Luca Scassa, in sella al la ART Aprilia dell’infortunato Karel Abraham.

Non ha preso parte alla seconda sessione di prove Stefan Bradl, che come scritto già qui è stato dichiarato “unfit” dopo le FP1.

MotoGp Prove Libere 2 Motegi - GP Giappone - I tempi


Pos Num Pilota Moto Team Tempo Gap
1 30 Takaaki Nakagami Honda Lcr Honda Idemitsu 1:47.782
2 12 Maverick Vinales Yamaha Monster Energy Yamaha Motogp 1:47.957 0.175
3 35 Cal Crutchlow Honda Lcr Honda Castrol 1:48.111 0.329
4 20 Fabio Quartararo Yamaha Petronas Yamaha Srt 1:48.164 0.382
5 36 Joan Mir Suzuki Team Suzuki Ecstar 1:48.182 0.400
6 42 Alex Rins Suzuki Team Suzuki Ecstar 1:48.190 0.408
7 27 Iker Lecuona Ktm Red Bull Ktm Tech 3 1:48.360 0.578
8 41 Aleix Espargaro Aprilia Aprilia Racing Team Gresini 1:48.426 0.644
9 44 Pol Espargaro Ktm Red Bull Ktm Factory Racing 1:48.439 0.657
10 73 Alex Marquez Honda Repsol Honda Team 1:48.443 0.661
11 6 Stefan Bradl Honda Repsol Honda Team 1:48.444 0.662
12 88 Miguel Oliveira Ktm Red Bull Ktm Tech 3 1:48.527 0.745
13 5 Johann Zarco Ducati Esponsorama Racing 1:48.532 0.750
14 33 Brad Binder Ktm Red Bull Ktm Factory Racing 1:48.545 0.763
15 21 Franco Morbidelli Yamaha Petronas Yamaha Srt 1:48.612 0.830
16 38 Bradley Smith Aprilia Aprilia Racing Team Gresini 1:48.810 1.028
17 9 Danilo Petrucci Ducati Ducati Team 1:48.870 1.088
18 4 Andrea Dovizioso Ducati Ducati Team 1:49.240 1.458
19 63 Francesco Bagnaia Ducati Pramac Racing 1:49.319 1.537
20 53 Tito Rabat Ducati Esponsorama Racing 1:49.733 1.951
21 43 Jack Miller Ducati Pramac Racing 1:49.794 2.012

Motegi - GP Giappone - Risultati Prove Libere 2

Clicca qui per entrare nella sezione Risultati e vedere tutte le statistiche

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

1 commento
  1. Avatar

    Bryan

    18 Ottobre 2013 at 11:07

    Che emozione trovare Bautista con la moto del team Gresini in seconda posizione, proprio come era arrivato il Sic nel suo ultimo Gp, proprio a Phillip Island!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati