MotoGP Phillip Island, Prove Libere 1: Lorenzo davanti a Marquez, Rossi quinto

Il campione in carica della Yamaha inizia al meglio il GP d'Australia

MotoGP Phillip Island, Prove Libere 1: Lorenzo davanti a Marquez, Rossi quintoMotoGP Phillip Island, Prove Libere 1: Lorenzo davanti a Marquez, Rossi quinto

La prima sessione di prove libere del Tissot Australian Grand Prix a Phillip Island, ha visto i piloti della classe MotoGP scendere in pista con 15° nell’aria e 24° sull’asfalto. Un clima completamente diverso da quello caldo e afoso di Sepang, dove domenica scorsa  era stato Dani Pedrosa ad avere la meglio.

Il migliore di questo turno della durata di 45 minuti è stato Jorge Lorenzo, che ha fatto segnare il miglior crono con il tempo di 1:29.167. Alle spalle del campione in carica troviamo il leader del mondiale Marc Marquez (staccato di soli 88 millesimi), che qui ha la prima occasione per aggiudicarsi il titolo. Deve mettere otto punti tra se e Lorenzo per laurearsi domenica iridato della Top Class nella stagione d’esordio.

Terzo tempo per la Honda del Team Gresini di Alvaro Bautista. Lo spagnolo che ha girato in 1:29.831 si è messo alle spalle il connazionale Dani Pedrosa e il nostro Valentino Rossi, quinto a 0.886. Il pesarese è anche stato autore di un dritto sul finale delle prove, che non gli ha consentito di sfruttare gli ultimi minuti.

Dietro al nove volte campione del mondo ci sono le due Yamaha SAT del Team Tech 3 di Cal Crutchlow e Bradley Smith e la prima Ducati, quella dello statunitense Nicky Hayden, prossimo pilota Honda Production Racer (correrà nel Team Aspar). Chiudono la Top Ten la prima CRT, la ART del francese Randy de Puniet e la Ducati di Andrea Dovizioso.

Andrea Iannone con la GP13 del Team Pramac è undicesimo e davanti ad Aleix Espargarò, in sella alla seconda ART del Team Aspar. Gli italiani con le CRT sono Danilo Petrucci (Ioda Suter BMW del Came Iodaracing Team) sedicesimo, Claudio Corti (FTR Kawasaki Team NGM Mobile) diciassettesimo e Luca Scassa, ventunesimo con la ART Aprilia dell’infortunato Karel Abraham.

Stefan Bradl, sceso in pista dopo la frattura del malleolo mediale della caviglia destra è ventesimo a 3.998 dalla vetta. Ricordiamo che il pilota tedesco dovrà essere sottoposto prima delle FP2 ad una nuova visita che potrebbe dargli (o negargli) il permesso di continuare il suo GP d’Australia.

MotoGp Prove Libere 1 Motegi - GP Giappone - I tempi


Pos Num Pilota Moto Team Tempo Gap
1 73 Alex Marquez Honda Repsol Honda Team 1:48.184
2 30 Takaaki Nakagami Honda Lcr Honda Idemitsu 1:48.622 0.438
3 36 Joan Mir Suzuki Team Suzuki Ecstar 1:48.993 0.809
4 6 Stefan Bradl Honda Repsol Honda Team 1:49.003 0.819
5 21 Franco Morbidelli Yamaha Petronas Yamaha Srt 1:49.100 0.916
6 12 Maverick Vinales Yamaha Monster Energy Yamaha Motogp 1:49.176 0.992
7 43 Jack Miller Ducati Pramac Racing 1:49.211 1.027
8 41 Aleix Espargaro Aprilia Aprilia Racing Team Gresini 1:49.305 1.121
9 44 Pol Espargaro Ktm Red Bull Ktm Factory Racing 1:49.346 1.162
10 35 Cal Crutchlow Honda Lcr Honda Castrol 1:49.356 1.172
11 5 Johann Zarco Ducati Esponsorama Racing 1:49.360 1.176
12 42 Alex Rins Suzuki Team Suzuki Ecstar 1:49.372 1.188
13 88 Miguel Oliveira Ktm Red Bull Ktm Tech 3 1:49.442 1.258
14 9 Danilo Petrucci Ducati Ducati Team 1:49.482 1.298
15 27 Iker Lecuona Ktm Red Bull Ktm Tech 3 1:49.501 1.317
16 4 Andrea Dovizioso Ducati Ducati Team 1:49.512 1.328
17 20 Fabio Quartararo Yamaha Petronas Yamaha Srt 1:49.621 1.437
18 38 Bradley Smith Aprilia Aprilia Racing Team Gresini 1:49.727 1.543
19 33 Brad Binder Ktm Red Bull Ktm Factory Racing 1:49.962 1.778
20 53 Tito Rabat Ducati Esponsorama Racing 1:50.215 2.031
21 63 Francesco Bagnaia Ducati Pramac Racing 1:50.251 2.067

Motegi - GP Giappone - Risultati Prove Libere 1

Clicca qui per entrare nella sezione Risultati e vedere tutte le statistiche

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati