MotoGP: Marc Marquez se la cava con un punto di penalità

Sentenza soft per il leader del mondiale, mentre la Honda perde i 25 punti conquistati ad Aragon

MotoGP: Marc Marquez se la cava con un punto di penalitàMotoGP: Marc Marquez se la cava con un punto di penalità

Marc Marquez è stato penalizzato di un punto nella “speciale” patente a punti introdotta quest’anno per i fatti di Aragon (contatto con il suo team-mate Dani Pedrosa, che aveva causato il “taglio” del cavetto del sensore del Traction Control con conseguente caduta del #26 di casa Honda). Il pilota del Repsol Honda se la cava quindi a “buon mercato”, non perdendo nessun punto nella classifica mondiale ed evitando penalizzazioni che l’avrebbero visto partire  dal fondo dello schieramento.

Arriva quindi a tre punti totali di penalizzazione nella “patente a punti” (due li aveva avuti a Silverstone, quando nel warm up non aveva rispettato le bandiere gialle mettendo in pericolo l’incolumità dei commissari che stavano spostando la moto di Cal Crutchlow, caduto poco prima) e dovrà d’ora in poi stare attento, un’altro eventuale punto lo porterebbe a partire per ultimo come scritto sopra, mentre con sette dovrebbe partire dalla pitlane e con 10 salterebbe una gara.

La Honda perde invece i 25 punti conquistati ad Aragon nella classifica costruttori e ora ha un solo punto di vantaggio sulla Yamaha. All’audizione era presente anche Dani Pedrosa, che al momento non ha commentato la sanzione del suo team-mate, mentre Livio Suppo ha fatto sapere che la Honda non farà ricorso.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

8 commenti
  1. Avatar

    ff 52

    10 ottobre 2013 at 08:05

    hahaha… ridicoli!! l’errore è di Marquez e vanno a togliere punti alla Honda?? proprio logico.. è già diventato intoccabile e sarà sempre peggio, ora si prende un dito poi la mano e via via tutto il resto..
    Avrebbero fatto una figura migliore se non facevano niente!!

  2. Avatar

    nandop6

    10 ottobre 2013 at 08:06

    Un punto per non penalizzarlo in griglia di partenza. Se vogliono la prossima volta gli danno mezzo punto per non farlo arrivare a 4. Regole poco chiare e fatte per giocare come più conviene.

  3. Avatar

    sghembo discepolo di Franco Bortuzzo

    10 ottobre 2013 at 08:59

    e’ la nuova gallina dalle uova d’oro di dorna… non ha bisogno di fare le mezze c@zz@tine che fa, una piccola tirata di orecchie gli avrebbe fatto bene ma così lo si incentiva a far quello che gli pare

    Ricordiamo solo 2-3 anni fa come veniva crocefisso il sic da media e federezione per la sua guida aggressiva; due pesi due misure, un classico di dorna

  4. Avatar

    H954RR

    10 ottobre 2013 at 10:15

    25 punti in meno alla Honda, che ridicoli !
    Ha ragione ff52. se non facevano niente facevano più bella figura, direzione di m….!

  5. Avatar

    n75

    10 ottobre 2013 at 12:34

    Ma che gran c@zzat@!
    1) QUEL “contatto” non era da penalizzare
    2) Se predi una decisone, abbi il coraggio delle tua decisione, e togli 2 punti. E’ evidente che non l’hanno fatto per evitargli di partire dal fondo dello schieramento
    3)Dove sta la logica nel togliere punti alla Honda ma non a Marquez?? Che doveva fare Honda, proteggere meglio i cavi? Mi pare fossero a norma di regolamento. E poi è anche parte lesa (nella figura di Pedrosa).
    Mah… provvedimenti politici ed insensati

  6. Avatar

    testoner

    10 ottobre 2013 at 12:56

    ridicoli davvero…. anche se si sapeva gia’! mi fa specie che honda n dica niente in riguardo visto che per loro viene prima la moto del pilota. cmq lo spagnolo(LO ZIO…) ha rotto i maroni!!

  7. Avatar

    zukki

    10 ottobre 2013 at 14:10

    per me non andava penalizzato ma solo richiamato…
    basta dire che in televisione sembrava non lo avesse toccato..
    se poi per sfiga ha tranciato il cavetto non vedo perchè penalizzarlo, prevedo milioni di reclami ed indagini post-gara d’ora in poi!
    complimenti!

  8. Avatar

    zukki

    10 ottobre 2013 at 14:11

    per me non andava penalizzato ma solo richiamato…
    basta dire che in televisione sembrava non lo avesse toccato..
    se poi per sfortuna ha tranciato il cavetto non vedo perchè penalizzarlo, prevedo milioni di reclami ed indagini post-gara d’ora in poi!
    complimenti!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati