Superbike USA: Davies comanda nelle prime libere

Alle sue spalle l'altra BMW di Melandri

Superbike USA: Davies comanda nelle prime libereSuperbike USA: Davies comanda nelle prime libere

E’ stato un primo turno di libere davvero sul filo del rasoio quello che si è vissuto a Laguna Seca, con ben dieci piloti nello spazio di un secondo. Ad avere la meglio il team BMW Motorrad GoldBet con Chaz Davies primo e di un decimo più veloce rispetto al suo compagno di colori Marco Melandri.

Seguono le Suzuki wild card della Michael Jordan Motorsports di Roger Lee Hayden e Danny Eslick; quinta la prima delle Aprilia, quella di Eugene Laverty, ancora carico dopo il weekend di Istanbul, a precedere la RSV4 Red Devils del buon Toni Elias e l’altra ufficiale di Sylvain Guintoli.

Solo ottava la Kawasaki di Tom Sykes, in fase di studio di questo tracciato per lui nuovo, nona l’Aprilia Althea di Davide Giugliano, mentre chiude la top ten la Ducati Alstare di Niccolò Canepa, sostituto di Carlos Checa.

Undicesimo il secondo ducatista Ayrton Badovini, che è riuscito a tenersi dietro la Suzuki Fixi Crescent di Jules Cluzel e le due Honda Pata di Leon Haslam e Michel Fabrizio.

Quindicesimo David Salom, in sella alla Ninja dell’infortunato Baz; infine solo diciannovesimo Blake Young su GSX-R1000 nelle veci di Leon Camier, rimasto a casa per recuperare dopo i vari incidenti degli ultimi appuntamenti.

CLASSIFICA PROVE LIBERE 1

1. Chaz Davies (BMW Motorrad GoldBet SBK) BMW S1000 RR 1’25.218

2. Marco Melandri (BMW Motorrad GoldBet SBK) BMW S1000 RR 1’25.377

3. Roger Lee Hayden (Michael Jordan Motorsports) Suzuki GSX-R1000 1’25.492

4. Danny Eslick (Michael Jordan Motorsports) Suzuki GSX-R1000 1’25.655

5. Eugene Laverty (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 1’25.709

6. Toni Elias (Red Devils Roma) Aprilia RSV4 Factory 1’25.724

7. Sylvain Guintoli (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 1’25.782

8. Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 1’25.823

9. Davide Giugliano (Althea Racing) Aprilia RSV4 Factory 1’25.907

10. Niccolò Canepa (Team Ducati Alstare) Ducati 1199 Panigale 1’25.928

11. Ayrton Badovini (Team Ducati Alstare) Ducati 1199 Panigale 1’26.030

12. Jules Cluzel (Fixi Crescent Suzuki) Suzuki GSX-R1000 1’26.281

13. Leon Haslam (Pata Honda World Superbike) Honda CBR1000RR 1’26.298

14. Michel Fabrizio (Pata Honda World Superbike) Honda CBR1000RR 1’26.657

15. David Salom (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 1’26.971

16. Federico Sandi (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 1’27.104

17. Mark Aitchison (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 1’27.209

18. Glen Allerton (Next Gen Motorsports) BMW S1000 RR 1’27.780

19. Blake Young (Fixi Crescent Suzuki) Suzuki GSX-R1000 1’27.824

20. Vittorio Iannuzzo (Grillini Dentalmatic SBK) BMW S1000 RR 1’30.249

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati