Superbike Turchia: Il warm up è di Guintoli

In corsa si preannuncia un bel duello con Sykes

Superbike Turchia: Il warm up è di GuintoliSuperbike Turchia: Il warm up è di Guintoli

Dopo la parentesi Tom Sykes della Superpole, nel warm up è tornato a fare capolino al vertice l’Aprilia di Sylvain Guintoli. Il francese, ancora per una questione di centesimi ha preceduto proprio il pilota Kawasaki Racing e il sorprendente Toni Elias del Red Devils.

Quarta la BMW di Marco Melandri seguita dalla Suzuki di Jules Cluzel e dall’altra RSV4 ufficiale di Eugene Laverty.

Settimo posto per Leon Haslam su Honda, a precedere Davide Gugliano di Aprilia Althea, Chaz Davies del BMW Motorrad GoldBet e Michel Fabrizio del team di Ten Kate, ancora in fase familiarizzazione con la CBR 1000.

Infine tredicesimo Ayton Badovini su Ducati Alstare, che dopo la caduta di ieri ha compiuto qualche tornata e proverà ad affrontare la gara.

CLASSIFICA WARM UP

1. Sylvain Guintoli (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 1’55.369

2. Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 1’55.382

3. Toni Elias (Red Devils Roma) Aprilia RSV4 Factory 1’56.023

4. Marco Melandri (BMW Motorrad GoldBet SBK) BMW S1000 RR 1’56.065

5. Jules Cluzel (Fixi Crescent Suzuki) Suzuki GSX-R1000 1’56.251

6. Eugene Laverty (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 1’56.253

7. Leon Haslam (Pata Honda World Superbike) Honda CBR1000RR 1’56.295

8. Davide Giugliano (Althea Racing) Aprilia RSV4 Factory 1’56.339

9. Chaz Davies (BMW Motorrad GoldBet SBK) BMW S1000 RR 1’56.478

10. Michel Fabrizio (Pata Honda World Superbike) Honda CBR1000RR 1’57.362

11. Mark Aitchison (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 1’57.547

12. Federico Sandi (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 1’57.983

13. Ayrton Badovini (Team Ducati Alstare) Ducati 1199 Panigale 1’58.485

14. Vittorio Iannuzzo (Grillini Dentalmatic SBK) BMW S1000 RR 2’00.469

15. Tolga Uprak (CMS-Eypbike Racing Team) Kawasaki ZX-10R 2’03.846

16. Yunus Ercelik (Sampiyon 169 Team) BMW S1000 RR 2’04.438

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Primo Piano

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati