Superbike Turchia: Guintoli sempre davanti

Nelle ultime libere ha preceduto Cluzel e Fabrizio

Superbike Turchia: Guintoli sempre davantiSuperbike Turchia: Guintoli sempre davanti

Sull’asfalto ancora umido dell’Istanbul Park si sono appena disputate le ultime prove libere prima dello scontro vero nella Superpole.

Si conferma più veloce come nei turni precedenti Sylvain Guintoli seguito dalla Suzuki del connazionale Jules Cluzel e dalla Honda Pata di Michel Fabrizio, più a suo agio rispetto a ieri sulla nuova moto.

Quarto crono per Eugene Laverty a precedere il corpulento pilota locale Yunus Ercelik su BMW e l’altra CBR 1000 di Leon Haslam.

Buono l’ottavo tempo di Vittorio Iannuzzo che con la BMW della Grillini Dentalmatic ha beffato Toni Elias su RSV4 Red Devils, Davide Giugliano del team Althea e la BMW Motorrad GoldBet di Chaz Davies.

Ha preferito non girare Marco Melandri, mentre per Ayrton Badovoni della Ducati si profila una giornata di riposo.

CLASSIFICA PROVE LIBERE

1. Sylvain Guintoli (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 2’06.290

2. Jules Cluzel (Fixi Crescent Suzuki) Suzuki GSX-R1000 2’06.431

3. Michel Fabrizio (Pata Honda World Superbike) Honda CBR1000RR 2’07.095

4. Eugene Laverty (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 2’10.560

5. Yunus Ercelik (Sampiyon 169 Team) BMW S1000 RR 2’11.612

6. Leon Haslam (Pata Honda World Superbike) Honda CBR1000RR 2’12.865

7. Tolga Uprak (CMS-Eypbike Racing Team) Kawasaki ZX-10R 2’13.879

8. Vittorio Iannuzzo (Grillini Dentalmatic SBK) BMW S1000 RR 2’14.315

9. Toni Elias (Red Devils Roma) Aprilia RSV4 Factory 2’15.200

10. Davide Giugliano (Althea Racing) Aprilia RSV4 Factory 2’17.514

11. Chaz Davies (BMW Motorrad GoldBet SBK) BMW S1000 RR 2’22.625

12. Mark Aitchison (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 2’29.919

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati