MotoGP Misano, Qualifiche 2: Marquez, Pole e Record!

Il leader del mondiale continua a stupire, pole fantastica davanti a Lorenzo e Rossi

MotoGP Misano, Qualifiche 2: Marquez, Pole e Record!MotoGP Misano, Qualifiche 2: Marquez, Pole e Record!

Non finisce più di stupire Marc Marquez, che nelle qualifiche di Misano si è aggiudicato la pole position e il nuovo record della pista. Il leader del mondiale nonostante una caduta nelle FP4, non ha avuto nessun timore ad entrare in pista tirando al massimo. Il suo 1:32.915 stacca nettamente le due Yamaha Factory, qui in pista con il nuovo cambio seamless e abbassa l’1’33.138 che Casey Stoner fece segnare nel 2011.

Per lui si tratta della sesta pole position della stagione e una sua eventuale vittoria domani potrebbe di fatto “chiudere”  il discorso titolo, almeno dal punto di vista morale. Una stagione da incorniciare quella del pupillo di Emilio Alzamora, che sin dal primo test con la MotoGP aveva stupito tutti.

Jorge Lorenzo, secondo è a 513 millesimi, mentre Valentino Rossi, che partirà dalla prima fila è staccato di 658 millesimi. Una prima fila comunque importantissima per il pesarese che lo scorso anno finì la gara in seconda posizione, quando era in sella alla Ducati.

Aprirà invece la seconda fila Dani Pedrosa, che prende un altro bello “schiaffo” dal suo team-mate Marquez. La differenza tra i due a parità di moto è superiore agli otto decimi, un distacco che inizia ad essere imbarazzante per il #26. Lo spagnolo avrà accanto la Yamaha SAT di Cal Crutchlow, e la ART Aprilia di Aleix Espargarò, autore di una fantastica prestazione. Il suo distacco dalle Yamaha è di solo mezzo secondo, un “traguardo” fantastico per il #41 del Team Aspar.

In terza fila partiranno invece le due Honda RC213V di Stefan Bradl (Team LCR) e Alvaro Bautista (Team Gresini), che precedono ben quattro Ducati, quelle del Team interno di Andrea Dovizioso e Nicky Hayden e quelle del Team Pramac del tester Michele Pirro e di Andrea Iannone.

MotoGp Qualifica 2 Misano - GP di San Marino e della Riviera di Rimini - I tempi


Pos Num Pilota Moto Team Tempo Gap

Risultati non ancora disponibili.


Misano - GP di San Marino e della Riviera di Rimini - Risultati Qualifica 2

Clicca qui per entrare nella sezione Risultati e vedere tutte le statistiche

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

27 commenti
  1. Avatar

    H954RR

    14 Settembre 2013 at 15:26

    Marc è un “mostro” ottimo Jorge e anche vrr è andato bene, stavolta la prima fila l’ha meritata, ma quì su sta pista per forza deve andare bene, piccola delusione Dani pensavo andasse di più. Domani si aspetta una ottima gara e speriamo nel bel tempo e che non cada nessuno !

    • Avatar

      mugello

      14 Settembre 2013 at 15:56

      marquez è straforte è lui che fa la differenza , veramente notevole . mi associo per il 3° posto del tavulliano

      • Avatar

        H954RR

        14 Settembre 2013 at 16:11

        Sapevo che Marc era un gran manico l’avevo gia notato gli anni scorsi ma così non me lo aspettavo, quasi quasi mi tampona la mancanza del N.1 il mitico Casey !

      • Avatar

        H954RR

        14 Settembre 2013 at 16:15

        Ah, bagianate dei commentatori mediaset, che mi hanno già nauseato, dove continuano a menarla sulla superiorità della Honda che io non vedo, la verità è che le moto una va meglio da una parte e una va meglio nell’altra ma alla fine nel complesso si equivalgono la differenza la fanno Marc e Jorge su tutti gli altri, TUTTI !

      • Avatar

        n75

        14 Settembre 2013 at 16:27

        Che ne pensi invece dell’osservazione in merito all’elettronica?
        Ovvero: se Marquez avesse debuttato assieme a Lorenzo, si sarebbe fatto tanto male quanto lui?
        L’elettronica era molto meno raffinata e un piccolo errore poteva scaraventarti prima in aria e poi a terra.

        E’ una domanda che mi son posta più volte, ma nella mia ignoranza non saprei dare una risposta sensata.

      • Avatar

        H954RR

        14 Settembre 2013 at 16:30

        Scusa a chi lo hai chiesto ?

      • Avatar

        n75

        14 Settembre 2013 at 16:33

        a te,H95 rr

        (ed eventualmente a tutti coloro volessero dire la loro)

      • Avatar

        n75

        14 Settembre 2013 at 16:37

        ehm
        H954RR

      • Avatar

        H954RR

        14 Settembre 2013 at 16:41

        Bè dico la mia, secondo me Marc l’elettronica non la usa in modo evasivo l’ho notato in molte occasioni quando derapa alla Casey e credo che le tante cadute di Jorge i primi anni più che dal fatto dell’elettronica meno evoluta dipendevano dal fatto che lui non voleva buscarle dal compagno di scuderia e con la moto che non era uguale superava il limite della stessa cadendo, il fatto fu chiaro quando Jorge minacciò di andarsene dalla Yamaha per quel fatto, quindi credo che se Jorge avesse avuto la stessa moto il suo inizio sarebbe stato simile a quello di Marc.

    • Avatar

      fatman

      14 Settembre 2013 at 16:25

      …H, guarda che domani vince per distacco…almeno sulla sua pista…

      • Avatar

        H954RR

        14 Settembre 2013 at 16:29

        Ahahah, podio forse si ma di vincere non credo prorpio se non fanno c@77ate Marc e Jorge.

  2. Avatar

    n75

    14 Settembre 2013 at 16:23

    Onestamente ero piuttosto certa della pole di Marc, ma avrei pensato che Dani se la potesse giocare, invece è molto lontano, un po’ per il traffico, un po’ che non lo vedo troppo convinto.
    Per quanto riguarda Rossi questa pista, assieme a quella di Philip Island, è una delle migliori occasioni che gli rimangono, non so se salirà sul podio, ma di sicuro sarà in grado di lottare per quello, forse anche più; e con lui Jorge.

    Il binomio Aprilia-Espargarò non smette di stupire, mi chiedo se i suoi stessi risultati non lo convincano a restare, sarebbe un peccatto che se ne andasse.

    • Avatar

      H954RR

      14 Settembre 2013 at 16:28

      E ma Espargarò aspira alla Yamaha ufficiale dopo il primo anno in quella satellite è furbacchione quello lì e comunque la Yamaha che lascia Craccilo è meglio della ART, credo.

      • Avatar

        n75

        14 Settembre 2013 at 16:32

        Credo anch’io che la Yamaha di Cal sia attualmente meglio dell’Aprilia, però la ART rimane una moto in costante miglioramente sul confine tra motoGP e CRT (che spariranno l’anno prossimo,da quanto ho capito).

        La Yamaha ufficiale dubito che la vedrà, onsestamente. Poi capisco che vedendo il fratellino su una Yamaha Tech3 ne voglia una anche lui, però io al suo posto ci penserei bene.

    • Avatar

      mugello

      14 Settembre 2013 at 16:41

      Sepang non Philip Island per quest’ultima vedo Marc dopo un dominio Stoner .

      • Avatar

        H954RR

        14 Settembre 2013 at 16:58

        Si lo credo anch’io.

  3. Avatar

    ligera

    14 Settembre 2013 at 17:01

    Fp3:

    Mar: 1.34.basso
    Ped: 1.34.basso 1.34.mezzo
    Lor: 1.34.mezzo
    Val: 1.34.mezzo 1.34.alto
    Dov: 1.34.mezzoalto 1.35.basso
    Bau: 1.34.mezzo 1.34.alto
    Bra: 1.34.alto 1.35.basso
    Ian: 1.35.mezzo
    Hay: 1.34.alto 1.35.mezzo
    Cal: 1.34.alto 1.35.basso

    Fp4:

    Mar: 1.34.basso
    Lor: 1.34.basso 1.34.mezzo
    Bau: 1.34.mezzo
    Val: 1.34.mezzo
    Ped: 1.34.alto????
    Dov: 1.35.basso
    Cru: 1.35.mezzo
    Bra: 1.35.basso
    Pir: 1.35.basso 1.35.mezzo
    Ian: 1.35.mezzo

    Hayden 12° 1.35.mezzo.

    Marc ha mantenuto.
    Lorenzo gli si è avvicinato.
    Bautista si è confermato in meglio.
    Valentino come Bautista.
    Pedrosa ha esageratamente tirato i remi in barca. Troppo lento per pensare che sia un distacco reale
    Dovizioso si conferma in peggio, ha anche detto che i tempi della Fp3 erano stati ottenuti con gomma nuova.
    Crutchlow ha peggiorato, probabile che abbia agito come Dovizioso. Comunque lento rispetto al suo “solito”.
    Bradl si conferma in peggio.
    Pirro non compariva in Fp3, ma qui gira con buoni tempi.
    Iannone conferma il passo della Fp3, togliendo qualsiasi dubbio sulla possibilità o meno di essere più rapido.
    Hayden purtroppo sta facendo del suo peggio (parlo in termini cronometrici, non di impegno e volontà), anche se poi in gara riesce a stare con Dovizioso.

  4. Avatar

    bcs

    14 Settembre 2013 at 17:06

    Il 20enne ogni gara che passa stupisce sempre di più!
    Mezzo secondo al secondo…
    E il secondo è Lorenzo!!!

    Per il capitolo elettronica…Lui ha dichiarato di essere a metà fra l’uso di Stoner e quello di Pedrosa.

    Bravo Lorenzo e bravo Valentino, ma con un Marc così c’è poco da fare….

    H…
    TUTTI nell’ ambiente Motogp concordano sul fatto che è da metà della scorsa stagione che Honda ha un vantaggio sulla concorrenza…
    TUTTI (Tranne gli uomini Honda XD)!

    Un motivo ci sarà…
    Poi ovviamente quella moto la devi sfruttare, ma il vantaggio tecnico c’è (minimo, ma quel minimo fa si che il vantaggio sia pesante in queste condizioni).

    E’ Lorenzo che riesce a metterci una pezza, ma Honda ha un vantaggio.

    Torno alle qualifiche…

    Pedrosa???? Perso, chissà, forse aveva qualche problema visto come gesticolava al box.

    Cal ha grosse difficoltà, le cadute nella scorsa gara (complice il braccio malandato) si sentono in termini di fiducia.

    Be’ onore ad Espargaro, ma….
    La sua è una moto molto più prestazionale di quella delle altre ART (dichiarazioni dell ing. monociglio). Ha un motore con più CV rispetto agli altri, più un telaio/forcelle/forcellone aggiornato rispetto a quello del compagno di team.

    Rimanendo in tema ART…
    Mentra Aprilia sta facendo girare a banco il motore dell’anno prossimo (con le valvole pneumatiche e diversi aggiornamenti), sviluppando un nuovo telaio e una nuova elettronica e relative carene… Insomma sta facendo una nuova moto con una base solita della RSV4..

    Ducati porta in pista uno scarico più silenzioso… E la moto nuova la si vedrà FORSE nei test invernali….

    Ricordo che doveva arrivare in QUESTA gara !!!!

    • Avatar

      n75

      14 Settembre 2013 at 17:11

      Questa differenza rispetto a DePuniet mi giunge nuova, molto interessante!

    • Avatar

      H954RR

      14 Settembre 2013 at 17:14

      Mah, il vantaggio della Honda io lo vedo solo nel motore come vedo il vantaggio della Yamaha sulla ciclistica ma secondo me le moto nel complesso si equivalgono, poi oh…..

    • Avatar

      bcs

      14 Settembre 2013 at 18:12

      n75
      Espargarò è il punto di riferimento di Aprilia, e monociglio, qualche gara fa ha dichiarato che la sua moto presentava diverse evoluzioni rispetto alle altre moto.

      Giustissimo a mio avviso.

      Però è da sottolineare questo.

      Aprilia con il regolamento CRT è limitata in diverse zone (sempre monociglio ha dichiarato che le sospensione che utilizzano in SBK sono più performanti di quelle che vengono usate in Motogp, ma anche molto più costose)…

      L’anno prossimo sarà diverso, ed infatti Aprilia sta preparando una gran moto.

      Alla guida facilmente ci sarà Hayden (che qualche giorno fa è stato proprio a Noale), con Espargarò Senior alla guida delle Yamaha Forward .

      H
      Non è vero che si equivalgono…
      Le derapate di Marc sono assecondate dalla moto, sono derapate fatte per chiudere e non tanto per farla sbandare..
      Ovvio, le devi saper fare.

      Hanno migliorato tantissimo anche in frenata (loro punto debole nelle stagioni precedenti), guarda le traiettorie che fanno in curva…

      E guarda quanta strada deve fare Yamaha…

      Le differenze sono minime, ma in questo sport minimo equivale a grosso.

      Se TUTTI sono concordi nell affermare la superiorità tecnica di Honda un motivo ci sarà… (Tutti tranne Honda ovvio..).

      Poi questa superiorità la devi saper sfruttare, ed è compito del pilota, ma una superiorità c’è…

      Ed è merito di Honda e i piloti che hanno contribuito a questo (soprattutto il Dovi…) se ha una superiorità tecnica rispetto agli altri.

      • Avatar

        H954RR

        14 Settembre 2013 at 18:19

        Va bè, comunque la differenza più grossa più che le moto la fanno Marc e Jorge su TUTTI !

      • Avatar

        bcs

        14 Settembre 2013 at 19:02

        Ho forse scritto il contrario?…

        Tu hai scritto che Honda e Yamaha sono alla pari, ma non è così.

        Questo è uno dei pochi argomenti che mette daccordo tutti gli addetti hai lavori.
        Non ci sono dubbi quale tra le due sia la migliore attualmente.

        Ma questo non vuol dire che Yamaha sia una cattiva moto…Anzi… Solamente Honda ha un vantaggio tecnico..

        Poi subentrano i piloti…
        Ma pilota è una cosa.
        Vantaggio tecnico della moto è un altro .

  5. Avatar

    bibo

    14 Settembre 2013 at 19:51

    hai ragione in parte
    stoner la differenza la fatta in ducati ,e in honda
    se non ci fosse stato stoner lorenzo avrebbe vinto un altro mondiale…
    stessa cosa questanno ,sta vincendo marquez non la honda…..

    • Avatar

      bcs

      15 Settembre 2013 at 09:51

      La differenza che Stoner ha fatto in Ducati rispetto al compagno di team, non l ha fatta con Honda….

      Be’ bibo… Guarda come vanno le Honda…

      Honda ha un vantaggio tecnico, sono TUTTI daccordo su questo, un motivo ci sarà… O no?

      Io ti dico che se non ci fosse stato Stoner, il mondiale lo avrebbe vinto Mr. papà mi compra il team.

      Con i se e i ma, non si va da nessuna parte.

      Il tuo se ha lo stesso peso del mio.

      Leggi anche tu quello che ti pare come un altro utente?

      Tu hai scritto che Honda e Yamaha sono alla pari, ma non è così.
      Questo è uno dei pochi argomenti che mette daccordo tutti gli addetti hai lavori.
      Non ci sono dubbi quale tra le due sia la migliore attualmente.
      Ma questo non vuol dire che Yamaha sia una cattiva moto…Anzi… Solamente Honda ha un vantaggio tecnico..
      Poi subentrano i piloti…
      Ma pilota è una cosa.
      Vantaggio tecnico della moto è un altro .

      Se TUTTI sono concordi nell affermare la superiorità tecnica di Honda un motivo ci sarà… (Tutti tranne Honda ovvio..).
      Poi questa superiorità la devi saper sfruttare, ed è compito del pilota, ma una superiorità c’è…
      Ed è merito di Honda e i piloti che hanno contribuito a questo (soprattutto il Dovi…) se ha una superiorità tecnica rispetto agli altri.

  6. Avatar

    gigetto

    15 Settembre 2013 at 00:49

    L’idea che mi son fatto è che Rossi abbia gradito il seamless più di Lorenzo…chiedo agli esperti: ma non è che questo nuovo cambio più morbido in staccata imprime meno freno motore e di conseguenza riduce la capacità di frenata di Lorenzo che usa meno i freni è di conseguenza più il freno motore?

  7. Avatar

    blohm

    15 Settembre 2013 at 01:16

    Grazie ragazzi, guarda che bella pagina di commenti senza flame, avanti cosi!!!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati