MotoGP: Valentino Rossi “Il nuovo cambio è fantastico, c’è grande soddisfazione”

Terzo tempo nella "sua" Misano per il nove volte campione del mondo

MotoGP: Valentino Rossi “Il nuovo cambio è fantastico, c’è grande soddisfazione”MotoGP: Valentino Rossi “Il nuovo cambio è fantastico, c’è grande soddisfazione”

E’ un Valentino Rossi molto soddisfatto quello che si presenta all’hospitality Yamaha nella classica conferenza stampa del venerdì. Il pilota pesarese della Yamaha ha infatti chiuso la prima giornata di prove a Misano con il terzo tempo e soprattutto ha finalmente utilizzato il nuovo cambio seamless che lui e Lorenzo hanno fortemente voluto.

“Oggi sono molto contento, è buon venerdì, sono stato veloce, specialmente oggi pomeriggio. Sono sempre stato al Top ho un buon passo e anche il tempo sul giro è di alto livello. Sono stato veloce sin da subito, è quindi un buon inizio di week-end. Sono molto vicino a Jorge (Lorenzo, ndr), i tempi molto simili, le Honda sono veloci, ma ho un buon feeling con la moto.”

Il nove volte campione del mondo ha poi parlato del nuovo cambio seamless

“Il nuovo cambio è fantastico da usare, è un grande aiuto. Non tanto per il giro singolo, ma sulla durata. La moto è infatti più stabile in accelerazione, la guida è più pulita, riesco di più a concentrarmi sulle traiettorie. Se non ci saranno problemi tecnici vorrei utilizzarlo sempre!”

Un pensiero poi alle qualifiche di domani

“Domani sarà uno dei soliti sabato pomeriggio! Bisognerà togliere mezzo secondo per partire davanti, la prima fila qui sarebbe davvero importante.”

Quali le principali differenze tra Honda e Yamaha?

“Oggi ho seguito Marquez e loro riescono ad entrare in curva in modo diverso. Non è possibile comparare gli stili di guida, infatti le differenze tra la M1 e la Honda sono troppe. Comunque è divertente vedere come guida. Con il nuovo cambio seamless la nostra moto è comunque più precisa.”

Un pensiero poi sul debutto di suo fratello Luca, wild card nella Moto3

“Questa mattina non è andato male, aveva fatto abbastanza bene. Poi oggi pomeriggio deve aver avuto qualche problemino, ma qui i big hanno un secondo nel “taschino” e quindi questo cambio di passo credo sia la cosa più difficile da fare.”

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati