Superbike Turchia: Melandri “Il campionato non è ancora finito”

Il ravennate della BMW motivato a far bene e a recuperare punti in classifica

Superbike Turchia: Melandri “Il campionato non è ancora finito”Superbike Turchia: Melandri “Il campionato non è ancora finito”

Super motivato a replicare la prestazione della Germania e a pareggiare i conti con la sfortuna il team BMW Motorrad GoldBet si affaccia ad Istanbul con ottimismo.

“Ho dei bei ricordi di Istanbul avendoci vinto la mia prima corsa in MotoGp – ha affermato Marco Melandri – Come pista mi piace molto e la conosco bene, per cui mi aspetto di avere l’attenzione di tutti addosso. Mi auguro di poter fare una bella gara e portare a casa un buon risultato. Il campionato è ancora aperto perché ci sono ancora molti punti a disposizione. Io continuo a correre gara per gara con l’obiettivo di vincerne il più possibile e quindi sono fiducioso”.

“Ho gareggiato su questo tracciato in 250 e credo che potrò replicare le prestazioni dell’epoca anche se le condizioni della pista saranno cambiate negli ultimi sette anni. Utilizzerò i primi 40 minuti della sessione per riprendere confidenza con il tracciato – il parere di Chaz Davies – Quanto raccolto al Nürburgring è una spinta per i prossimi eventi. Per la classifica non è impossibile arrivare nei primi 3, anzi è realistico visti i risultati raggiunti in un momento così importante della stagione”.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati