MotoGP Silverstone: Cal Crutchlow “Avevo bisogno di tutto tranne di due cadute”

Il centauro britannico partirà comunque dalla prima fila nella "sua" Silverstone

MotoGP Silverstone: Cal Crutchlow “Avevo bisogno di tutto tranne di due cadute”MotoGP Silverstone: Cal Crutchlow “Avevo bisogno di tutto tranne di due cadute”

L’idolo di casa Cal Crutchlow partirà domani dalla prima fila nel Gran Premio di Gran Bretagna. L’attuale pilota Yamaha Tech 3 e prossimo pilota della Ducati, ha infatti centrato il terzo tempo nella “sua” Silverstone. Domani in gara non sarà facile tenere il passo di Marquez e Lorenzo, ma la spinta del pubblico gli darà una mano. A lui il microfono.

“Questo è stato solo un sabato normale per me qui a Silverstone! Dopo quello che è successo nel 2011 e nel 2012, l’ultima cosa di cui avevo bisogno era una caduta, quindi farne due è stato ancora peggio!. Entrambe sono avvenute a velocità elevata e fortunatamente non mi sono fatto male, anche se il mio braccio destro è gonfio e pieno di abrasioni. Il primo incidente è stata colpa mia, perché la gomma anteriore era troppo fredda. La seconda invece è conseguenza del dolore al braccio, non sono riuscito a tenere la moto in frenata. Ringrazio la mia squadra per il lavoro fatto, perchè non è stato facile rimettere a posto la moto per oggi pomeriggio. Dopo tutto quello successo nella mattinata, la prima fila è un buon risultato, ma siamo lontani da Marc (Marquez, ndr) e Jorge (Lorenzo, ndr) e sarà difficile batterli. Darò tutto me stesso perché il sostegno da parte del pubblico inglese è veramente importante.”

Foto: Alex Farinelli

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati