MotoGP Indianapolis: Nicky Hayden “In gara non abbiamo ottenuto il risultato che ci aspettavamo”

Lo statunitense si prende le colpe del contatto avvenuto all'ultima curva con Andrea Dovizioso

MotoGP Indianapolis: Nicky Hayden “In gara non abbiamo ottenuto il risultato che ci aspettavamo”MotoGP Indianapolis: Nicky Hayden “In gara non abbiamo ottenuto il risultato che ci aspettavamo”

Nicky Hayden è rammaricato per non aver ottenuto un buon risultato nel suo Gran Premio di casa ad Indianapolis. Il pilota statunitense della Ducati era nono, quando in un ultimo “disperato” tentativo di attacco all’ultima curva ha “sportellato” il suo team-mate Andrea Dovizioso. Ad approfittare di questa manovra è stato il britannico Bradley Smith, che è arrivato sul traguardo davanti alle due Ducati. Hayden si è assunto la colpa del contatto ed è poi stato convocato in direzione gara con Dovizioso. A lui la parola.

“Non abbiamo ottenuto il risultato che ci aspettavamo. Ieri dopo le qualifiche pensavamo di aver trovato la direzione giusta, ma oggi in gara dopo alcuni giri c’è stato un notevole calo di grip al posteriore, ed ho subito perso contatto con Rossi dopo che mi ha passato, anche a causa di un piccolo errore da parte mia. A questo punto mi sono trovato a lottare con Dovi, che spinge veramente forte e non fa mai troppi errori. Ci siamo scambiati le posizioni alcune volte e all’ultima curva dell’ultimo giro abbiamo avuto un contatto, ed è stata solo colpa mia. Siamo entrambi usciti oltre il cordolo e Smith purtroppo ci ha superati sul traguardo. Peccato, ma sicuramente dobbiamo ancora migliorare molto sulla distanza di gara. Certamente per me è andata meglio dello scorso anno, e il supporto dei miei tifosi qui è stato fantastico, ma avrei voluto ottenere un risultato migliore.”

Foto: Alex Farinelli

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati