MotoGP Indianapolis, Prove Libere: Cal Crutchlow “Nel complesso è stata una buona giornata”

Quinto tempo per il pilota britannico del Team Tech3 e prossimo rider Ducati MotoGP

MotoGP Indianapolis, Prove Libere: Cal Crutchlow “Nel complesso è stata una buona giornata”MotoGP Indianapolis, Prove Libere: Cal Crutchlow “Nel complesso è stata una buona giornata”

Cal Crutchlow ha chiuso la prima giornata del Red Bull Indianapolis Grand Prix con il 5° tempo. Il pilota del Team Yamaha Tech 3 ha girato in 1.39.813, riuscendo ad “infilarsi” tra le M1 ufficiali di Jorge Lorenzo (4°) e Valentino Rossi (6°). Ecco cosa ha detto a fine prove il prossimo pilota Ducati MotoGP.

“Nel complesso è stata una buona giornata, perché sappiamo che questa non è la pista più facile per la Yamaha. Siamo tutti molto vicini, ma sono sicuro che possiamo apportare alcuni miglioramenti per il resto del weekend. Abbiamo provato un paio di cose diverse sulla moto e abbiamo bisogno di trovare un po’ più di feeling con l’anteriore, ma è un inizio decente e qualcosa da costruire per il domani. Questa mattina è stato molto difficile perché la pista era molto scivolosa e le asperità sembrano essere peggiori rispetto agli altri anni. E non mi ricordavo che il cambiamento dell’asfalto fosse così difficile, ma è lo stesso per tutti.”

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

2 commenti
  1. Avatar

    clay

    17 Agosto 2013 at 07:16

    Ha fatto benissimo ad andare a soldoni in Ducati, ma la Yamaha che ha lui secondo me è meglio di quella ufficiale…!
    Perchè? Perchè lo si vede da come va Smith, e perchè evidentemente le ufficiali hanno parti nuove ma che rischiano di essere peggio di quelle collaudatissime che arrivano a Cal.

  2. Avatar

    clay

    17 Agosto 2013 at 07:17

    Vorrei entrambi i fratelli Espargaro in Yamaha Sat l’anno prossimo, e allora sai come andrebbero?…

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati