MotoGP Indianapolis: Valentino Rossi unico italiano nella conferenza stampa Pre-GP

Il pesarese ha anche parlato del test fatto con la Honda da Casey Stoner

MotoGP Indianapolis: Valentino Rossi unico italiano nella conferenza stampa Pre-GPMotoGP Indianapolis: Valentino Rossi unico italiano nella conferenza stampa Pre-GP

Oggi c’è stata la consueta conferenza stampa pre-gp della MotoGP. A Indianapolis (decima tappa del motomondiale 2013) erano presenti ben sette piloti, Valentino Rossi, Marc Marquez, Dani Pedrosa, Jorge Lorenzo, Cal Crutchlow, Stefan Bradl e Ben Spies. Ecco cosa hanno detto i protagonisti del mondiale 2013.

“In questa pausa abbiamo ricaricato le batterie per la seconda parte di stagione – ha detto Marc Marquez – ora che Dani (Pedrosa, ndr) e Jorge (Lorenzo, ndr) sono di nuovo in forma proveremo a giocarcela con loro. La pista mi piace e dalle prime prove del venerdì alla domenica migliora molto il grip.”

“Dopo Laguna Seca ho continuato la riabilitazione evitando sforzi inutili – ha detto Dani Pedrosa – Sono impaziente di scendere in pista per vedere come andrà in moto. Cercheremo di fare del nostro meglio.”

“Non sono ancora al livello fisico pre Assen (dove cadendo si era fratturato la clavicola), ma sto molto meglio rispetto a Laguna Seca – ha sincerato Jorge Lorenzo – Durante queste vacanza mi sono allenato molto e domani in moto capirò meglio a che punto sono.”

Cal Crutchlow ha parlato per la prima volta dopo aver firmato con la Ducati “Sono soddisfatto dell’accordo trovato con la Ducati. È stata una decisione difficile ed è stato molto complicato comunicarlo ad Hervè (Poncharal, proprietario della squadra per cui corre). Adesso cercherò di dare il massimo da qui alla fine del campionato.”

Stefan Bradl ha invece parlato del suo rinnovo con la Honda e il Team LCR “Il prossimo anno sarò ancora in sella alla Honda del Team LCR con il supporto di HRC, cosa fondamentale. Sono felicissimo e questo mi permetterà di affrontare al meglio la seconda parte della stagione.”

Ha poi parlato ben Spies, che rientra dopo un lungo stop “È stato un anno veramente difficile e ora torno come pilota e non come commentatore!. Di questa pista ho buoni ricordi, spero di far bene.”

Abbiamo lasciato per “ultimo” Valentino Rossi, che oltre a parlare del cambio seamless, provato negli scorsi giorni in un test a Brno ha anche commentato il test fatto con la Honda da Casey Stoner.

“A Brno abbiamo provato molte cose importanti. Soprattutto il nuovo cambio seamless e c’è piaciuto molto, anche se non credo di poterlo utilizzare a breve. Sarebbe bello averlo prima possibile. Per quanto riguarda il test di Stoner, sono convinto che non abbia accettato tanto per provare, secondo me ha voglia di tornare in pista, è una mia idea e se succedesse il prossimo sarebbe un campionato di altissimo livello. Io invece voglio ancora continuare a correre e se sarò competitivo vorrei un altro biennale con la Yamaha.”

Foto: Alex Farinelli

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

1 commento
  1. Avatar

    Mike58

    16 Agosto 2013 at 16:46

    Scusa ma ho appena visto la conferenza stampa e non trovo dove hanno chiesto a rossi dei test di stoner.. ho che lui ne abbia parlato.. Dove è??

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

Superbike

Superbike: Statistiche post Losail

worldsbk.com da i numeri dell'ultimo round della stagione, che ha deciso il Mondiale.
Condividi su WhatsAppArchiviato anche il 12esimo round del Campionato Mondiale Superbike, e con lui l’intera stagione 2014, è tempo di