Superbike Mosca: Warm up a Sykes

Dopo la caduta di ieri l'inglese ha rimesso tutti in riga

Superbike Mosca: Warm up a SykesSuperbike Mosca: Warm up a Sykes

Il warm up ha “rimesso le cose a posto” e Tom Sykes su Kawasaki ZX-10R è tornato davanti a tutti. Per lui un normale turno in suo stile con un unico brivido a fine sessione quando è rimasto fermo in pista forse per un problema di frizione. Alle sue spalle ancora un ottimo Davide Giugliano su RSV4 del team Althea, seguito da un Marco Melandri più fiducioso rispetto ai giorni scorsi.
Quarta piazza per Chaz Davies, quinta la Suzuki di Cluzel, poi l’altro della “verdona” Loris Baz e settimo Carclos Checa. Ottavo posto per Haslam, che a metà prove ha perso la fascetta del silenziatore, a precedere Guintoli su Aprilia e Camier su Suzuki.
Appena ai marigini della top ten i nostri Michel Fabrizio su Aprila Red Devils e Ayrton Badovini su Ducati Alstare.
Da registrare la caduta nei minuti iniziali di Johnny Rea che l’ha fatto precipitare in ultima posizione.

CLASSIFICA WARM UP

1. Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 1’35.259
2. Davide Giugliano (Althea Racing) Aprilia RSV4 Factory 1’35.512
3. Marco Melandri (BMW Motorrad GoldBet SBK) BMW S1000 RR 1’35.525
4. Chaz Davies (BMW Motorrad GoldBet SBK) BMW S1000 RR 1’35.724
5. Jules Cluzel (Fixi Crescent Suzuki) Suzuki GSX-R1000 1’35.839
6. Loris Baz (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 1’35.908
7. Carlos Checa (Team Ducati Alstare) Ducati 1199 Panigale R 1’35.974
8. Leon Haslam (Pata Honda World Superbike) Honda CBR1000RR 1’36.066
9. Sylvain Guintoli (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 1’36.078
10. Leon Camier (Fixi Crescent Suzuki) Suzuki GSX-R1000 1’36.107
11. Michel Fabrizio (Red Devils Roma) Aprilia RSV4 Factory 1’36.220
12. Ayrton Badovini (Team Ducati Alstare) Ducati 1199 Panigale R 1’36.237
13. Eugene Laverty (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 1’36.385
14. Max Neukirchner (MR-Racing) Ducati 1199 Panigale R 1’36.408
15. Federico Sandi (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 1’37.854
16. Lorenzo Savadori (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 1’38.197
17. Vittorio Iannuzzo (Grillini Dentalmatic SBK) BMW S1000 RR 1’39.079
18. Jonathan Rea (Pata Honda World Superbike) Honda CBR1000RR 13’57.735

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati