MotoGP Sachsenring: Nicky Hayden “Siamo in seconda fila, ma bisogna anche dire che mancavano Lorenzo e Pedrosa”

Lo statunitense è l'ultimo ad arrendersi in casa Ducati, ma domani in gara sarà dura

MotoGP Sachsenring: Nicky Hayden “Siamo in seconda fila, ma bisogna anche dire che mancavano Lorenzo e Pedrosa”MotoGP Sachsenring: Nicky Hayden “Siamo in seconda fila, ma bisogna anche dire che mancavano Lorenzo e Pedrosa”

Nicky Hayden partirà domani dalla seconda fila nel Gran Premio di Germania classe MotoGP. Il pilota della Ducati sa però che questa seconda fila è venuta anche grazie alle defezioni di Jorge Lorenzo e Dani Pedrosa, caduti il primo ieri (e già operato alla clavicola già sottoposto ad intervento chirurgico dopo il crash di Assen) e il secondo nelle libere di oggi. A lui la parola.

“Dopo la sessione di questa mattina, disturbata all’inizio dalla pioggia, non abbiamo avuto la possibilità di provare un paio di cose in programma. Oggi pomeriggio siamo migliorati un po’ in certi aspetti, ma in altri purtroppo siamo peggiorati. Nelle curve in discesa è difficile caricare l’avantreno per avere un buon feeling e quindi soffriamo nell’inserimento. Siamo in seconda fila, ma bisogna anche dire che mancavano all’appello due piloti. Purtroppo otto decimi dalla pole sono tanti su questa pista così corta, e vedremo cosa possiamo inventarci nel warm-up di domani per migliorare. Sarà una gara lunga, e come sempre ci impegneremo al massimo.”

Foto: Alex Farinelli

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

1 commento
  1. Avatar

    Mike58

    13 luglio 2013 at 22:35

    PREMIO NOBEL PER LA PACE AD AYDEN DOPO.. ¿QUANTI HANNI? DI DUCATI, NON HA ANCORA SPARATO A NESS1..

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati