MotoGP Barcellona Test Andrea Dovizioso: “Non so ancora quale telaio usare”

Quarto tempo per Andrea Dovizioso

MotoGP Barcellona Test Andrea Dovizioso: “Non so ancora quale telaio usare”MotoGP Barcellona Test Andrea Dovizioso: “Non so ancora quale telaio usare”

Chiude con il quarto tempo la giornata di Test IRTA Andrea Dovizioso, con il miglior crono personale di 1’42” 417. Per il forlivese oggi il lavoro si è concentrato sulla comparativa tra i due telai portati da Ducati, una scelta difficile perchè tra i due le differenze sono minime, ma è fondamentale fare la scelta giusta per la gara.

“Abbiamo fatto il confronto tra i due telai su una pista molto diversa come quella di Barcellona; dobbiamo ancora decidere quale usare, ma la differenza è molto piccola. Come nei test di Jerez e del Mugello, il nuovo telaio sembra essere meglio in inserimento di curva ma si muove un po’ di più in uscita. Sia i lati positivi, sia quelli negativi sono minimi, quindi adesso decideremo con quale telaio andremo ad Assen, ma non ci sono cambiamenti importanti e per me non cambierà tanto usare l’una o l’altra, in attesa dei nuovi pezzi.”

Foto: Alessandro Giberti

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

5 commenti
  1. Avatar

    Lyon66

    18 Giugno 2013 at 01:49

    Traliccio tubolare Scopa Pippo e un bel motore RS8…. con gomme big bubble da competizione.

    Consulente super visor la coppia SuppoStoner e vai…

    Dai su: sei un gran collaudatore (lasciamo stare i minuti), hai una gran moto sotto le terga, non stare a raccontarci le solite cose dei falliti che t’hanno preceduto…

    Sei un grande: sua maestà per i ducatisti, dimostra quanto valete tu e la moto.

    Basta scuse: Valentino e tutti gli altri erano lamentini sulla moto da palle? Bene, dimostralo e non far la mezza pippa (come gli altri).

    La verità è che sei l’ennesima vittima di un progetto fasullo, fallito in partenza che ha avuto un soffietto (sco@reggia di gloria) grazie ad una moto costruita sulle Bridgestone in esclusiva. Quando le hanno montate gli altri… Suppostina e Ca@ghina sono scappati.

    Tanti Auguri Andrea, la carriera è in salita: lo sai e sappiamo quasi tutti; a parte 2 ducatisti ottusi, (*Marco e Mugello ahahah sempre lo stesso) la realtà è davanti agli occhi di tutti.

    Altro che Vale: Lorenzo stesso tempo totale di gara dell’anno scorso e Ducati, la prima, prende il doppio del distacco…

    Andrea…, rinnovo, di nuovo, gli Auguri: tantissimi Auguri perchè non meriti di rovinarti la carriera in Ducati.

    E’ successo a tutti tranne uno e, tu…, non sei a quei livelli ;-)

    A buon intenditor poche parole… ma tu hai già capito.

    Farai il tuo lavoro più o meno sporco senza romperti, prenderai lo stipendio e w la moto ;-)

    Tu puoi farlo, i due ottusi citati sopra ti concederanno sempre tutto; sono rimasti in due ma va bene così… Tofì :-);-)

    • Avatar

      W_il_Sic

      18 Giugno 2013 at 17:21

      Bellissimo il tuo post Lyon.

      Scrivi poco ma quando scrivi “buchi il video”, complimenti!

      E cmq sono ben più dei due gemelli siamesi quelli “ottusi”, come li chiami tu, spacciatori di finte verità….

  2. Avatar

    Lyon66

    18 Giugno 2013 at 22:47

    @W_Il_Sic

    Grazie carissimo, ormai ho smollato da Motograndprix: tra impegni lavorativi e privati entro molto meno.

    C’era il FantaMotoGP ma non attribuiscono più i punti e quindi…, probabilmente smollerò anche lì.

    Domani sono a Sanremo centro, serata in terrazza e vediamo un pò cosa ci porta di buono la terrazza sul mare… ;-)

  3. Avatar

    amatoriale

    19 Giugno 2013 at 01:35

    Jippo non prendertela quando leggi i post… ma che ne sanno loro di un traliccio guidano le telecomandate…noi non sian fatti per i quattro cilindri…ma quanti ne hai visti al raduno..? ah..complimenti eravate tantissimi al WDR.che sensazioni eh..? forse al prossimo ci sarò anch’io …certo non con una corsaiola non posso permettermi 19.660 euro anche se la prendo da lui..ma con una bella ipermotard da strada lai vista? da Lui o non sei a Borgo certo sono sempre 12.000 euro ma sono sempre 7 meno della tua…ognuno guida quello che può permettersi io la tua non posso…ah..ah…vai a Misano…! Sentito la novità…chiama scambler…

  4. Avatar

    blohm

    19 Giugno 2013 at 10:18

    Ma provare un bel traliccio usato della SIP? Quelli della funivia sono un pò grandini non so se si adattano.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

MotoGP

MotoGP | Andrea Dovizioso infortunio in motocross

Il forlivese sembra non aver riportato nulla di grave ma sono in corso accertamenti medici
Condividi su WhatsAppMotoGP – Non è partita nel migliore dei modi l’avventura in motocross di Andrea Dovizioso. Il forlivese infatti