MotoGP: La conferenza stampa pre-gp del Qatar

Lorenzo, Rossi, Pedrosa e Marquez parlano prima del GP del Qatar

MotoGP: La conferenza stampa pre-gp del QatarMotoGP: La conferenza stampa pre-gp del Qatar

Si è tenuta oggi la conferenza stampa di apertura del gran premio del Qatar di MotoGP che partirà domani con il primo turno di prove libere. Come da tradizione negli ultimi anni, il motomondiale inizia anche quest’anno il suo giro intorno al mondo dal piccolo emirato arabo. Presenti alla conferenza stampa i quattro favoriti al titolo, Pedrosa e Marquez per la Honda e Lorenzo e Rossi per la Yamaha, oltre a Bradl che guida una Honda ufficiale ma con il team Cecchinello ed Hayden che inizia la sua quinta stagione in sella alla Ducati.

“E’ sempre importante iniziare nel miglior modo possibile sin dalla prima gara – ha affermato Jorge Lorenzo – in modo da essere sempre più motivato nelle gare successive. Ma quest’anno la lotta sarà molto dura. Dalla Moto2 è arrivato Marc e Vale è tornato in Yamaha. Siamo 4 o 5 piloti in gradi di vincere il titolo. E ce ne sono altri 3 o 4 che possono lottare con noi durante le gare”.

“Nei test siamo andati bene – ha affermato Dani Pedrosa – e sono molto eccitato di questa prima gara. Davvero non vedo l’ora di scendere in pista. Credo che sarà una stagione davvero eccitante. Sto bene anche fisicamente, sono davvero pronto!”

“Sono felice di come sono andato nei test invernali – ha affermato Valentino Rossi – sono andato forte a Sepang ed a Jerez, mentre ho avuto un pò di problemi ad Austin. Ma quel che è certo è che le gare sono molto differenti rispetto ai test. M piace guidare la M1, sono veloce, ma il livello di competizione è molto alto. Certo sarà molto stimolante per me cercare di alzare il mio livello per lottare per il podio”

“I test, soprattutto il primo a Sepang non sono andati bene – ha affermato Nicky Hayden – Però dopo siamo migliorati nel bilanciamento dei pesi e in altre cose. La moto inizia a migliorare in ingresso di curva. Sappiamo che non sarà facile, specie contro questi ragazzi, perchè il livello è molto alto. Ma sono felice di iniziare un’altra stagione e voglio farlo in modo positivo. Sono stati fatti grossi cambiamenti nelle persone del team ma sulla moto bisogna ancora cambiare tanto. Un piccolo cambiamento non fa la differenza, è il tutto che la fa. Ducati in passato ha fatto un’ottima moto e sono convinto che ci riusciremo un’altra volta”

“Sono un pò nervoso – ha affermato Marc Marquez – è la mia prima gara in MotoGP! I test sono molto differenti dalle gare in MotoGP e io ancora non so come sono le gare con questi bolidi. Proverò a divertirmi e a dare il mio meglio. Sin dal primo girono ho avuto subito un ottimo feeling con la moto. Sono stato un pò sorpreso. Dal team, sia Honda che Repsol non ho avuto pressione, ma so che le aspettative sono molto alte, ma Honda con tutta la sua espereinza sarà aiutarmi in questo inizio. Se spero di vincere la prima gara? Sarà molto difficile. Se diventa il tuo pensiero fisso è pericoloso. Ma non dobbiamo abbandonare l’idea, nulla è impossibile”

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

3 commenti
  1. Avatar

    Vecchio Lupo

    3 aprile 2013 at 18:15

    La Ducati schiera 4 moto ufficiali ed alla conferenza stampa invitano un solo pilota……che teste di ca..o!!Spero che Dovizioso faccia una bella gara,qui e’sempre andato forte,ci vuole un po’di buona sorte e chissa’,dalle parti di Rossi ci potrebbe stare.

    • Avatar

      fab666

      3 aprile 2013 at 18:21

      Ma dai su, la prima gara inviti quelli che hanno la possibilità di vincere il titolo, non i piloti ducati, io mi sono chiesto perchè non c’era Crutchlow

  2. Avatar

    FVR46

    3 aprile 2013 at 18:44

    Per il titolo ? Per me sono in 4 a giokarsela, mi dispiace per i ducatisti, ma non ce speranzza questo anno.

    Che vinca il migliore comunque …

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati