Moto2: Gianluca Montiron “Guardiamo sempre al futuro”

Il team principal del Team JiR, parla del futuro e del prossimo mondiale che sta per iniziare

Moto2: Gianluca Montiron “Guardiamo sempre al futuro”Moto2: Gianluca Montiron “Guardiamo sempre al futuro”

Gianluca Montiron è da moltissimi anni nel motomondiale. Il team principal del Team JiR ha sempre creduto nei giovani e dalle sue mani sono passati anche campioni come Max Biaggi. Quest’anno schiera nella classe Moto2 il francese Mike di Meglio, ex-campione del mondo della classe 125cc. Di Meglio inoltre potrà contare sin da subito sul nuovo telaio sviluppato in Giappone dalla TSR e su una serie di ulteriori evoluzioni tecniche e tecnologiche che saranno introdotte nell’arco della stagione.

“Quest’anno abbiamo avuto un inverno molto impegnato nello sviluppare contatti nei Paesi emergenti alla ricerca dei Partner migliori con i quali instaurare collaborazioni nel medio lungo termine ed avviare progetti tecnico/sportivi. Il Campionato del Mondo MotoGP è un evento mondiale, lo slogan che ci contraddistingue – something different – ben interpreta lo spirito con il quale tutti noi approcciamo il nostro lavoro, ovvero sempre alla ricerca di soluzioni e progetti che guardano al futuro ancor prima che al presente. E’ proprio questo il motivo per cui siamo alla ricerca dell’appoggio di una Casa per sviluppare un progetto giovani piloti da avviare dapprima ai vari trofei per accompagnarli gradualmente ai campionati nazionali e quindi al Mondiale. E’ un impegno ambizioso ma dopo aver lavorato al fianco di tanti giovani piloti poi diventati grandi campioni posso dire che si possono avere grandi soddisfazioni, in fondo la passione è il motore che ci spinge sempre verso nuovi traguardi. L’avvio di una nuova stagione agonistica è sempre emozionante, abbiamo l’adrenalina di chi di competizione vive, consapevoli delle forze che scenderanno in campo e forti della professionalità che ci ha sempre contraddistinti sulle piste di tutto il mondo.”

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Moto2

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati