MotoGP: Valentino Rossi “In Ducati non sopportano i piloti che dicono che ci sono problemi sulla moto”

Il pesarese afferma che i tecnici di Borgo Panigale non vogliono modificare la loro moto

MotoGP: Valentino Rossi “In Ducati non sopportano i piloti che dicono che ci sono problemi sulla moto”MotoGP: Valentino Rossi “In Ducati non sopportano i piloti che dicono che ci sono problemi sulla moto”

Valentino Rossi in un’intervista rilasciata a MCN ritorna a parlare della Ducati e non lo fa certo con parole dolci. Il pesarese infatti afferma che nei due anni con Borgo Panigale non sono mai riusciti a recuperare il gap con i giapponesi perchè i vertici della casa bolognese non credono ai loro piloti quando dicono che ci sono dei problemi sulla moto.

“Quando parli con la Yamaha o la Honda – ha affermato Valentino Rossi – ma specialmente con la Yamaha, e dici che c’è qualcosa che non va sulla moto, per gli ingegneri giapponesi è una cosa positiva, perchè le critiche del pilota gli permettono di migliorare la moto. Con Ducati invece non è così. Quando dici di avere un problema, i ragazzi della Ducati, per primo non ti credono al 100% e poi si arrabbiano anche un pò perchè dici che la loro moto non va bene

Nonostante la fine del loro rapporto e il ritorno di Rossi in Yamaha, i due pessimi anni in Ducati bruciano ancora per il pesarese. Il primo sfogo verso i tecnici della Ducati Rossi lo ebbe alla fine della prima gara dello scorso anno in Qatar, da allora in maniera velata o esplicita il 34enne ha più volte ribadito il suo disappunto verso i vertici del reparto corse di Borgo Panigale accusandoli di credere solo ai software e non alle parole dei piloti. Ora si aspetta oltre alla reazione della Ducati, anche quella di Casey Stoner. L’australiano ha già ribadito in questi mesi che era Rossi a doversi adattare alla Ducati e non viceversa e che le modifiche fatte per il n.46 lui non le ha mai avute.
Anche se ad onor del vero anche lo stesso Stoner, negli anni in Ducati, si lamentava con Preziosi e chiedeva modifiche, che puntualmente non arrivavano mai, cosa che lo convinse a cambiare aria ed accettare la corte della Honda.

MotoGP: Valentino Rossi “In Ducati non sopportano i piloti che dicono che ci sono problemi sulla moto”
Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

144 commenti
  1. sghembo discepolo di Franco Bortuzzo

    18 marzo 2013 at 18:32

    Anche Stoner lamentava dei problemi sull’anteriore ma ne parlava coi tecnici e non con i media,e non la usava come scusa per non dare il 100%

    però basta con sti discorsi scaricabarile, quando si sbaglia così di grosso l’errore si fa sempre in due.

    • stefanuccio

      19 marzo 2013 at 10:14

      stoner si è sempre lamentato del problema anteriore, ma cmq mai troppo perchè i risultati arrivavano.
      la ducati veniva fuori da una rivoluzione, ed è stato l’unico momento in cui il gap era veramente minimo. poi lo sviluppo ha tirato il freno a mano perchè tanto arrivava valentino e non c’era neanche bisogno si cambiare le pasticche dei freni. risultato? 2 secondi dai primi.

      • sghembo discepolo di Franco Bortuzzo

        19 marzo 2013 at 11:41

        Caro Stefanuccio, guarda che VR mica ha bisogno di avvocati!
        Comunque ci son due cose sbagliate in quello che dici…

        1 – i risultati con Stoner arrivavano perchè alla guida c’era lui (vedi i compagni di Ducati che arrivavano molto molto dietro) che si era adattato allo stile della moto e spingeva sempre e comunque come un pazzo, senza scusanti

        2 – VR salito sulla rossa non ha preso 2 secondi dagli altri, ma ha preso 2 secondi da Stoner con la stessa identica moto a Valencia, fra l’altro un circuito molto corto…

        Non era la sua moto, lui non ci ha creduto e spinto come saprebbe. Ducati ha sbagliato, Rossi ha sbagliato.

        Ripeto di non avere nulla contro VR ma solo contro il 90% dei canarini con il salame sopra gli occhi

      • enea

        19 marzo 2013 at 14:17

        Una volta tanto daccordo con discepolo… ;)

        EneA

    • Mike58

      19 marzo 2013 at 17:08

      Sono daccordo Sghembo!.

      x fare un fosso ci vogliono due rive.. e poi adesso nn hanno cazzo da scrivere e mettono benzina sul fuoco.

      Cmq da italiano che vive all’ estero purtroppo è vero.. se fai una critica costruttiva o dai idee ti ascoltano e ti valutano. In italia in generale non sei ben visto ma tacciato di polemico.

      I piloti li pagano apposta dovrebbero prenderli + in considerazione. alla fine l’obbiettivo non è trovare uno che guidi bene la moto ma che la moto sia ben guidabile da tutti.

    • Mike58

      19 marzo 2013 at 17:10

      canarino più di uccio e valentiniano più di rossi ma quando hai ragione hai ragione!!

  2. Stonami77

    18 marzo 2013 at 18:45

    Come previsto…anzi..direi che ci ha fatto aspettare anche troppo; Tutto come copione…bravissimo ad aprir bocca sulla Ducati molto meno bravo ad aprire il GAS!!!
    Vediamo cosa dirà tra tre-quattro sulla moto di Iwata…

    • fatman

      18 marzo 2013 at 20:37

      …avevi ragione, Stonami…pensavo non arrivasse a tanto e stesse zitto, tanto e’ acqua passata…invece…che esempio di stile…soprattutto per i tavulliaboys…

      • sghembo discepolo di Franco Bortuzzo

        18 marzo 2013 at 21:42

        Hey Fat piccola parentesi extra motogp (scusate se esco dal topic), hai seguito le prime gare della MX col formato stile supercross?
        Che mi dici di questo Herlings che all’ultimo giro mi passa DESALLE????

        Poi ha rallentato perchè era un attimo frastornato e ha chiuso 4^, ma devo dire che è veramente impressionante… ma il n1 resta e resterà sempre TC222! ^_^

      • fatman

        19 marzo 2013 at 16:29

        …ciao…ho visto, gare spettacolari, senza la solita “primadonna” che spara a zero su una casa motociclistica che gli ha dato 30 milioni di euro…Everts non si sarebbe mai sognato di dire queste cose…altra classe…se devo essere sincero, uno dei piu’ forti che ho visto in questi anni e’ stato Ken (Roczen)…ho il poster dietro alla scrivania dove lavoro…l’unica persona che l’ha riconosciuto e’ stata la ragazza delle pulizie…ha il fidanzato appassionato…me la sarei “fiondata” sulla scrivania del capo ah, ah, ah…

      • Mike58

        19 marzo 2013 at 17:19

        E no Mike..
        e vero che rossi non si tiene dentro niente però non si può dicerto dire che ne parli male..
        da le sue ragioni e sensazioni e i fatti lo dimostrano.. gia ke stanno ancora provando lo stesso materiale.. con piloti diversi.

        il distacco è lo stesso.. vedrai.. poi tranki sentiremo tra un po’ i piloti attuali e vedremo il comportamento ducaudi e tireremo le somme a fine anno.

        Cmq sicuramente ci sarà la risposta ducati..

      • fatman

        19 marzo 2013 at 17:26

        …ma cosa dici? Dice che non lo stavano a sentire, in pratica che non si impegnavano…non mi sembra molto edificante…lo sapevo, dovevo toglierti il saluto finche’ potevo ah, ah, ah!!!

      • Mike58

        20 marzo 2013 at 15:52

        dai dai non essere chischiglioso.. fino ad ora è tutto accettabile ancora non ha detto una delle sue..

    • stefanuccio

      19 marzo 2013 at 10:15

      erano passati quasi 2 anni dalla yamaha, e non ne ha mai parlato male. parli inutilmente di cose che non sono avvenute e mai avverranno.

    • Mike58

      19 marzo 2013 at 17:13

      ê normale.. c’è da ammettere che tanto ducati come vale sono stati molto commerciali tutti e due ma quando un matrimonio finisce…

      piano piano saltano fuori motivi accuse risentimenti

  3. Stonami77

    18 marzo 2013 at 18:50

    La differenza in pista e fuori tra i due Piloti stà tutta quà : Stoner “In Ducati sono stati fatti una serie di errori. Con il budget che è stato usato nel biennio di Rossi penso che avremmo potuto vincere molto di più e, soprattutto, avremmo potuto continuare a vincere. Solo che loro hanno pensato: “Abbiamo ottenuto questi risultati con Stoner, quindi ne otterremo di migliori con Valentino“: c’è stato un momento in cui non avevano più così tanta passione. Allontanare Preziosi è stata una scelta sbagliata: è un ingegnere fantastico ed ha creato il progetto da zero, un progetto con un potenziale inesplorato e vincente. Quando sono andato in Honda, ho portato con me tutta la squadra perchè sapevo che avremmo vinto ancora e – se avessi potuto – avrei portato con me anche lui”

    • Mike58

      19 marzo 2013 at 17:23

      se è di bocca stoner devo dire ke mi ha scoccato..

      ha riassunto l’atteggiamento italiano. a livello busines e gestione ditta

      cmq è indiscutibile che perdere stoner è stata la + grande sfiga di ducati.

      così come purtroppo il matrimonio rossi ducati

  4. Rob

    18 marzo 2013 at 18:51

    La Ducati per Valentino ha costruito più pezzi che per tutti gli altri piloti dell’era Ducati MotoGp messi insieme…e questo nonostante la crisi economica+che la Ducati è una piccola casa,e questo Valentino lo sapeva ancor prima di firmare il contratto con essa.

    Le sue non sono le parole di un professionista pagato per fare questo lavoro;oltretutto,se dovessero rivelarsi vere,sono anche ingiuste in quanto non vere per quello che ha fatto la Ducati per lui.

    Comunque sia,io non lo incolpo minimamente per il fallimento Ducati,capisco che non è stata colpa sua,ma del fatto che la moto non era adatta al suo stile di guida.
    Ho però ammirato tantissimo l’analisi di Ben Spies dei suoi anni in Yamaha MotoGp,chi ha letto la sua intervista ha capito che il connubio moto pilota deve esserci,altrimenti anche se c’è sia l’uno che l’altro,senza un’intesa totale si è destinati all’insuccesso.
    Appunto quello che è successo a Valentino…

    Solo che l’umiltà e la professionalità di Ben Spies non si possono comperare al mercato…

    • Stonami77

      18 marzo 2013 at 20:07

      Ok…ma a vedere la gara Australiana del 2010, quindi la moto che Rossi ha provato nei test di fine anno, si direbbe che non era poi tanto male
      http://www.youtube.com/watch?v=Y6FpE4K6J_Y

      • stefanuccio

        19 marzo 2013 at 10:11

        scusa ma hai postato un video. l’hai visto bene?
        sembrate con i paraocchi, mi dite quand’è che è hayden ha lottato per il podio nel 2011 e 2012?
        IL GAP ERA DIFFERENTE, LE ALTRE SONO MIGLIORATE LA DUCATI NO.
        Il vostro antirossismo si trasforma spesso in ottusità.

      • Stonami77

        19 marzo 2013 at 14:32

        L’ho visto più che bene…la Ducati di hayden ha lottato fino all’ultima curva con la yamaha di Rossi…sulla stessa Ducati è salito Rossi meno di un meso dopo e si è beccato 2 secondi dal giro di Stoner..visto e considerato che Rossi è in grado di fare la differenza..io questa differenza in due anni non l’ho mai vista..il n°46 ha scritto un libro dove riodicolizzava la Honda dicendo che conta più il “Pilota”…sicuramente non è lui quel Pilota ma bensì Stoner …

      • Mike58

        19 marzo 2013 at 17:27

        andava bene in quel momento spazio tempo ed in mano a stoner..

        gli altri erano in un universo parallelo.. arrivavano dietro al ciao di uccio..

      • Mike58

        19 marzo 2013 at 17:30

        si Hayden lottava con la yamaha di rossi però in ducati sta dietro a rossi poi visto che fai il furbetto si è vista la differenza che fa appena ha fatto due gocce che si è mangiaato stoner sulla honda ufficiale.
        Parole di rossi a fine gara: per ki nn ha preso l’ndiretta..

        CON STONER… GRAN BEL DUELLO.. COME SEMPRE..

      • Stonami77

        19 marzo 2013 at 17:56

        Peccato che l’anno prima arrivò un pelino lungo e fece Strike…ovviamente con il Cxlo (vedi Laguna seca 2008) che si ritrova ad avere la peggio fù l’Australiano..e cmq non hai tutti i torti..sull’acqua Rossi in sella alla ducati non aveva nulla da inviduare a Vermeullen..

      • Mike58

        20 marzo 2013 at 15:56

        gis nel corpo a corpo poi è il suo punto forte..
        però mi ricordo anke che stoner era toccato e sicuramente di andare in terra nn ne aveva voglia…

    • stefanuccio

      19 marzo 2013 at 10:20

      beh considera che se Ben Spies parla male della yamaha (come è successo svariate volte, per non parlare della mamma che girava urlando per il paddock) nessuno lo segue visto che l’altra moto ha vinto il mondiale.
      Valentino non può fare una scoreggia che esce sulle prime pagine.
      cmq io gli credo, ricordate melandri?

    • Rob

      19 marzo 2013 at 11:50

      Credo che molto raramente un pilota si è espresso cosi chiaramente,umilmente,e con autocritica come ha fatto Ben Spies in questa intervista.http://motograndprix.motorionline.com/2013/01/03/motogp-ben-spies-al-mugello-un-uomo-yamaha-disse-che-non-si-fidavano-piu-di-me/

      In pratica dice:se lo stile di guida del pilota non è adatto alla moto in questione…c’è poco da fare,anche quando la moto ed il pilota sono entrambe vincenti.

      Agli pseudo tifosi di Rossi presenti qui….ricordo sempre che Rossi a Phillip Island non è mai riuscito a girare a meno di 4 secondi dai tempi fatti registrare da Stoner con la Ducati nel 2010;
      Che il giorno dopo salito sulla D16 girò 2 secondi più lento di Soner il giorno prima.
      Che nel 2012 Ducati ha speso 20 milioni di euro in aggiornamenti per la Desmo 16.
      E che quindi,ciò che Rossi dice non corrisponde alla verità.Inoltre,anche ammesso che questo fosse vero(e non lo è),da un professionista ci si aspetta un comportamento adeguato.
      Qualcuno forse ricorda Lawson lamentarsi quando correva con la Cagiva?Oppure Swantz quando correva con la Suzuki?
      Moto nettamente inferiori alla concorrenza dell’epoca…eppure nessuno di loro disse mai una sola parola negativa della moto,e del datore di lavoro.
      Rossi è un grandissimo pilota,che nessuno discute,ma…

    • enea

      19 marzo 2013 at 14:24

      Rob

      “Comunque sia,io non lo incolpo minimamente per il fallimento Ducati,capisco che non è stata colpa sua,ma del fatto che la moto non era adatta al suo stile di guida.
      Ho però ammirato tantissimo l’analisi di Ben Spies dei suoi anni in Yamaha MotoGp,chi ha letto la sua intervista ha capito che il connubio moto pilota deve esserci,altrimenti anche se c’è sia l’uno che l’altro,senza un’intesa totale si è destinati all’insuccesso.
      Appunto quello che è successo a Valentino…”

      Incornicero il tuo post, è quello che affermo da sempre, tiravo in ballo proprio ben spies, ma alcuni dei tuoi estimatori (fatman, testoner, H95rr, Stonami, ecc ecc ecc ecc) mi davani del canarino cieco.

      Adesso che lo affermi tu, dall’alto della tua esperienza, diventerà un dogma.

      Buon appetito. :)

      EneA

    • Mike58

      19 marzo 2013 at 17:25

      gia..

  5. testoner

    18 marzo 2013 at 20:38

    voglio credere poco a questa intervista… perche’ se fosse vero.. meglio che non mi esprima.

    • testoner

      18 marzo 2013 at 21:27

      ma la cosa piu’ strana e’ che nessun giallino si fa’ piu’ vedere dal dopo austin… pensavo che almeno qui resuscitassero. mah…….

      • W_il_Sic

        18 marzo 2013 at 22:38

        ….

      • W_il_Sic

        18 marzo 2013 at 22:44

        Siamo tutti vivi e vegeti, tranquillo.
        Ma scriviamo su altri forum dove nessuno insulta nessuno e le conversazioni sono pacate, simpatiche e divertenti A PRESCINDERE dal pilota.
        Soprattutto sono forum in cui NON esiste un Fatman e TANTO MENO un Rob.
        Buona continuazione in questo Corral dell’insulto sistemico e professionale.

      • W_il_Sic

        18 marzo 2013 at 22:49

        Se siete rimasti solo voi cinque non è perché i giallini siano fuggiti, ma semplicemente perchè avete combattuto tanto e bene per rimanere da solo a suonare la, cantarvela e anche ballarvela.
        Semplicemente avete vinto: questa è diventata solo casa vostra.
        Godetevela .

      • testoner

        19 marzo 2013 at 07:48

        come mai non mi risponde nessuno??? ahahahahahah

      • stefanuccio

        19 marzo 2013 at 10:24

        ha ragione. io tifo rossi ma qua è una gabbia di leoni, insulti, provocazioni.
        non sono mai riuscito a parlare di moto in tranquillità senza un tavulliaboys, un giallino, ecc ecc.
        pensavo fosse un problema di età, ma a quanto pare è un problema di maturità.
        W_il sic se mi puoi suggerire un altro forum ne sarei felice.

      • fatman

        19 marzo 2013 at 16:50

        …Suffer Man, perche’ devi srivere “…tanto meno Rob…”…prenditela con me, lui interviene poco o niente (purtroppo), sono io quello che se ti vede nelle sabbie mobili si accende un sigaro Havana e sorseggia un Caol Ila invecchiato 16 anni…canarino e permaloso, combinazione vincente ah, ah, ah…salutami enea quando lo senti…

    • Mike58

      19 marzo 2013 at 17:33

      testoner:
      6 UNO SPETTACOLO!! MEGLIO DI FATMAN.. HA HA HA
      grazie per il singhiozzo

      • fatman

        19 marzo 2013 at 18:54

        …vero…e’ per questo che son perdutamente innamorato di lui…ha i “sacchi”, e’ fisicato…ed adesso ha pure il bar…ho trovato il mio testoner azzurro ah, ah, ah!!!

      • Mike58

        20 marzo 2013 at 15:57

        occhio che nn si disegni un 46 giallo..
        non si sa mai..
        come si dice?? ki disprezza ama… ha ha ha

  6. Rob

    18 marzo 2013 at 20:56

    Purtroppo è tutto vero….http://www.motorcyclenews.com/MCN/sport/sportresults/MotoGP/2013/March/mar1613-ducati-cant-deal-with-criticism/

    Motorcycle News=MCN,è la più antica e rispettata testata giornalistica in Inghilterra.

    Quando abitavo in Inghilterra comperavo la loro rivista sempre,quindi conosco bene il loro stile,non scriverebbero mai un articolo inventato,non se lo possono permettere,sono troppo professionali e rispettati in tutto il mondo.

  7. Stonami77

    18 marzo 2013 at 22:54

    Fat, avevi qualche dubbio? Era una cosa matematica..l’unica incognita era quando…e se per caso inizia ad andare davvero forte nel prossimo campionato..tanto forte da lottare per il titolo …è meglio che a Borgo Panigale inizino a comprarsi qualche “curncilell” (corno anti jella)

    • Mike58

      19 marzo 2013 at 17:38

      sicuro…

      e se nn vince o la ducati va lo affondano nella miseria…

      io spero che vale vinca il titolo e ke la ducati se lo giochi con yamaha e honda..

      così siamo tutti contenti! :)

      beh a parte testoner..

      • fatman

        19 marzo 2013 at 18:55

        …ed io…

      • Mike58

        20 marzo 2013 at 16:00

        no sicuro che tu lo superi…con due madonne ma lo superi..
        però test gli tocca correre nudo in piazza.. oltre alle madonne

  8. Stonami77

    18 marzo 2013 at 23:13

    Sono andati via perché sono BOTTE DA ORBI anche quest’anno!!

  9. bibo

    19 marzo 2013 at 07:36

    che futuro idilliaco!!!!!
    :-)))))

  10. markthepark

    19 marzo 2013 at 08:18

    Valentino come pilota è un idolo e come tale può permettersi di dire certe cose ! Fa parte del business.
    O lo si ama per quello che è, o può risultare antipatico.

    • Vecchio Lupo

      19 marzo 2013 at 08:45

      Valentino e’ dalla prima gara in notturna del 2010,che vinse dopo che Stoner cadde quando era in testa con molto margine,che non e’piu’quello che era.Questa e’ la verita’,perche’lo sa’soltanto Lui,ma la verita’e’ questa.A me non dispiacerebbe se ritornasse a vincere,ma sopportare tutti i suoi fans sarebbe micidiale……..

  11. mugello

    19 marzo 2013 at 09:43

    per non parlare dei suoi disastrosi test di Austin
    …………parla del passato.
    lo farà molte volte quest’anno più prenderà secondi dai primi e più rivangherà il passato prossimo e remoto.

  12. bcs

    19 marzo 2013 at 11:37

    Buongiorno a tutti.
    Leggo che scrivete in gran parte commenti relativi ai soldi…
    Allora, cerchiamo di mettere un po’ di chiarezza (per chi non sapesse come sono andate le cose con Stoner).
    Allora, sappiamo tutti chi c’è dietro a Ducati vero? Mi riferisco allo sponsor principalle a che tiene in vita il progetto Motogp.
    A questi vanno aggiunti altri sponsor (Enel, Telecom, Generali ecc…).
    Bene, fin qui ci siamo.
    Veniamo a Stoner…
    Per prima cosa, mi sembra palese il fatto che non sia un “acchiappa” sponsor, vuoi per il suo carettare, vuoi per il suo comportamento con impegni extra pista (non gli sono mai piaciuti e mai li piaceranno e questo non lo ha mai nascosto, cosa che fanno tantissimi piloti).
    Ricordate vero quando parlò del fumo nei giovani?!?
    Bene, da qui il ragionamento è veramente semplice….
    Lo sponsor (chi è??? Mah…), non sgancia più (o meglio, non vede più Stoner come lo vedeva prima), in più mettiamoci la fuga in Australia, quando non si è fatto piu sentire per un bel periodo….

    Con un capitale superiore Stoner poteva vincere di più? Probabile, nessuno lo mette in dubbio. Ma i fatti sono così, lo sponsor non lo voleva piu e sono state fatte pressioni sulla casa per cambiare pilota, mettendo da una parte Stoner.

    Veniamo a Rossi…
    E’ ovvvio che uno come Rossi ti porta un’ infinità di sponsor (Ducati quando arrivò Rossi fu l unica casa che RIFIUTO’ diversi sponosr… E questo è tutto dire). Il capitale con uno così puo’ solo aumentare!!!!
    Andate a vedere i dati di vendita della Ducati in questo 2 anni (quando c’è stato Rossi)…
    Il primo anno hanno fatto il record di vendite per quanto riguarda la loro storia e l anno superiato l anno scorso…
    Sappevano di voler vendere, ed hanno preso Rossi anche per questo.. Far aumentare il CAPITALE (non è l unico motivo, certo, ma è stato uno stimolo ancora maggiore per portare Rossi a Borgo Panigale).
    Veniamo allo stipendi di Rossi, visto che lo tirate fuori continuamente….
    Questo NON lo pagava DUCATI, ma LO sponsor PRINCIPALE… Rossi era sul libro paga della PM, non della Ducati!!!! Ducati non puo permettersi tutti qui soldi (andate a vedere com’è…).
    Ma questo, non lo volete ammettere….

    Veniamo alla questione fiscale. Rossi era residente a Londra, non Italia. E’ stato a chi ha affidato il suo denaro a fare del casino.
    Ma mi sembra che il sign Rossi si sia messo a tavolino con chi di dovere, ed abbia raggiunto un accordo per pagare tot. milioni di euro. E li ha pagati….
    Come mai non tirate mai fuori questi personaggi????

    Luciano Pavarotti,Ennio Morricone, Nicolas Cage (ok, questo non è italiano, ma sempre evasore è), Maradona, Sophia Loren (è stata anche in carcere lei.), Cavalli (lo stilista), Mario Cipollini, Alberto Tomba ed il piu recente Luca Laurenti (al quale hanno pignorato diversi appartamenti).
    Non fanno parte del mondo dello sport? Vero, veniamo ai nostri cari idoli…. Visto che siamo un sito di motori eccolo qui l elenco:
    Come mai non si tirano mai fuori questi, mentre si tira sempre in ballo Rossi (che, ricordiamo ha pagato quanto accordato con le autorità..) ?

    Vitantonio Liuzzi, Fisichella, Capirossi e MAX BIAGGI ( il suo retato è andato in prescrizione, quindi non ha apgato niente…), e tanti altri, ma non voglio continuare a scrivere, mi sono stancato :)

    Come mai alcuni di loro hanno preso residenza e vivono da anni a Montecarlo, e qui li consideriamo Italiani?
    MISTERO, ma qui si guarda solo a Rossi, il resto non conta :).
    Buona giornata (scusate per la lunghezza)

    • bcs

      19 marzo 2013 at 11:41

      Ci sono diversi errori nel mio commento, non fateci caso, ma ho fatto il possible con i mezzi ( meglio definirli catorci) che ho a disposizione.
      Scusate ancora.

      • Mike58

        19 marzo 2013 at 17:43

        SIAMO GIA AMICI!

    • markthepark

      19 marzo 2013 at 12:38

      Caro “bcs” hai descritto la realtà !!!!!
      Ma sicuramente qualcuno farà ancora finta di non “sentire”…..
      Grande!!!!!!!

    • ligera

      20 marzo 2013 at 16:59

      Rossi ha preso la residenza a Londra solo per pagare meno tasse e questo lo sa benissimo anche Lui. Il problema si è posto perchè la residenza di Vale era una residenza fittizia, di comodo. Lui abitava in Italia e fiscalmente faceva valere la residenza a Londra (anche gli altri a loro tempo, Max invece, mi pare di ricordare che ci abitasse veramente a Montecarlo e andarono pure ad intervistare i suoi vicini d’appartamento, ecco perchè finì tutto in una bolla di sapone, almeno mi pare di ricordare). Credete davvero che Vale non sapesse nulla di questo? Se rispondete si, siete ancora più ingenui di quel che pensavo.
      Vale ha pagato, è vero, è sacrosanto, ma “moralmente” parlando, Vale è stato un evasore.
      Vale è ripreso più volte di Nicolas Cage (anche Lui evasore? negli Stati Unioti è grama per gli evasori) o Max Biaggi perchè qui si parla di Vale e non di altri argomenti (cinema o sbk). Quando ci sarà un articolo sul Max commentatore o su Nicolas che assiste ai GP, allora potrai tranquillamente scrivere anche tu che questi erano stati degli evasori.

  13. bibo

    19 marzo 2013 at 13:23

    forse non vengono tirati in ballo semplicemente perche questo è un forum di moto……

    • bcs

      19 marzo 2013 at 16:22

      Biaggi e Capirossi non hanno guidato moto?

      Quando ha vinto il titolo Biaggi con l Aprilia gli è stato dato dell evasore?!?…
      Aspetta Biaggi ha vinto un Mondiale con L Aprilia? Ma cosa c entra lui con le moto?

      Capirossi che c entra con le moto?
      Boh… Ma questi che mestiere hanno fatto?

      Ti ricordo che Biaggi NON ha pagato una lira (al contrario di Valentino), in quanto il suo reato è andato in prescrizione, in più ha residenza a Montecarlo (chissà come mai?!?). Mentre il tanto odiato Valentino ha pagato (ripeto, si è messo daccordo con le autorità, quindi se va bene a loro va bene anche a me) ed in piu è tornato a prendere residenza e a vivere in Italia….
      Al contrario di tanti altri poteva benissimo predere residenza a Montacarlo e non pagare niente, facendo andare il suo processo in prescrizione.
      Quindi tu che sei tifoso di Max e più volte ti ho visto scrivere che Rossi è solo un evasore ecc… Mi sembra che chi non ha pagato nemmeno una lira sia ben altri piloti.
      Se ti scandalizzi tanto con Rossi, dovresti farlo ancora di piu con il tuo “idolo”.

      Ho scritto solo i più recenti, più o meno li conoscono tutti.
      Quindi come vedi ho citato 2 motociclisti molto famosi, ma quando si parla di loro non si tira mai fuori evasione fiscale, ma solo con Valentino. E tu, diverse volte sei stato uno di quelli… Ma non ho mai letto un tuo commento su questo tema per altri…
      Ciao.

      • ligera

        20 marzo 2013 at 17:08

        Fosse per me metterei un elenco indelebile con tutti gli evasori, sono un precario della scuola e quando sento che un milionario (in euro) evade, mi girano forte, ma forte.

        Hai tutto il diritto di scrivere pure tu che tizo e caio sono evasori, come, del resto, hai appena fatto.

        Non chiederti perchè gli altri non fanno questo o non hanno fatto quello, Tu hai la stessa libertà di tutti Noi e se ci sfugge qualcosa, hai tutti gli strumenti per completare gli argomenti.

        Ma francamente…cosa pretendevi, che scrivessero in una discussione tutta incentrata su Vale che si parlasse di Capirex e Max perchè anche loro avevano problemi col fisco? Sarebbe stato altamente illogico, ma, come già scritto, hai sempre tutto il diritto di completare a tuo piacimento.

        Oppure pretendi che nessuno dica più che Vale è stato un evasore?

      • bcs

        21 marzo 2013 at 11:44

        Per l ennesima volta caro ligera, dimostri di leggere quello che ti pare…
        Mi riferivo agli articoli dove si parla dei piloti indicati, non di questo, mi sembra ovvio e palese…
        Ma chiaramente, tu leggi sempre quello che tira il cul*….
        ___
        Per il tema evasione sono pienamente daccordo con te, io volevo solo sottolinera come in base al tifo, si utilizzano due pesi e due misure.
        Mi sono profondamente incavolato quando è saltato fuori il tema Rossi, e quando ne saltano fuori altri.
        Visto che tu difendi Biaggi… Ha fatto le stessa cosa di Rossi, ma con la differenza, che Rossi ha pagato una cifra accordata con le autorità, Biaggi ha fatto cadere il reato in prescrizione, non pagando niente…

      • ligera

        21 marzo 2013 at 17:53

        Ho frainteso e non ho alcuna difficoltà nel chiederti scusa.
        La prima parte del post resta valido, da “Ma francamente” ho toppato riferendomi a questa discussione.

        Ho frainteso, ho capito e mi sono scusato, ma credo anche di potere aggiungere che non trovo corretto l’ultimo pezzetto:
        “Ma chiaramente, tu leggi sempre quello che tira il cul*….”
        Potrò anche fraintendere (credo che possa capitare a molti), ma ti assicuro che non c’entra nulla col tiramento di culo. Più volte ho risposto punto per punto ai vari post, altre volte rispondo solo alle argomentazioni che mi sembrano più interessanti, però ho sempre cercato di riportare fatti a sostegno di ciò che dicevo, ho sempre cercato di essere obiettivo, ma sembra che così non sia e vorrei davvero capire.
        Non mi sono mai ritenuto una persona che seleziona gli argomenti per comodo o per tiraculo, ne consegue che per me sia più complicato capire a cosa tu ti stia riferendo, anche perchè, pare (spero di avere capito bene in questo frangente), che questo mio comportamento non sia di questa sola risposta. Mi chiarisci questo aspetto?

        Mi spiace di avere dato l’idea di difendere Max Biaggi. Non mi è mai stato molto simpatico, neppure quando guidava la Ducati in SBK, il che, per un tifoso della Rossa, è tutto dire. Io ho solo riportato quello di cui sono venuto a conoscenza e che ancora mi ricordo (anche se potrei essermi sbagliato alla grande, la memoria a volte……), non era mia intenzione difendere Max, ma se le mie informazioni sono corrette, è giusto averle scritte.

        Torno a riscrivere che, per quel che ne so, Max abitava effettivamente a Montecarlo, hanno intervistato i suoi vicini e (se mi ricordo bene), alla fine non c’erano gli estremi (si dice così vero?) per “proseguire” nei suoi confronti.
        Vale non si è comportato come Max, ma come Capirex (un’altro che ha pagato un accomodamento col fisco). Loro sono stati dichiarati colpevoli perchè la loro residenza era fittizia, al contrario di quella di Max.

        Ho sempre scritto quello che ritenevo giusto. Non ho mai preso le parti di nessuno, solo perchè tifavo per quella persona.
        Io sono un tifoso della Rossa e quando la cosa è toccata a Capirex, ti assicuro che, non ho fatto alcuno sconto.

      • bcs

        21 marzo 2013 at 18:11

        ligera
        La frase:
        “Ma chiaramente, tu leggi sempre quello che tira il cul*….”
        SIgnifica (anche se mi sembra MOLTO chiara), che leggi semplicemnte quello che ti pare di leggere e non quello che c’è scritto…

        Ho rinnuciato a chiarirti quello che scrivo dalla nostra prima “discussione” (in senso buono), in quanto eri partito come un treno anche attaccandomi sotto certi punti di vista… Quando in realtà hai letto quello che ti pareva e non quello che c era scritto.
        Ho provato a spiegartelo in diversi post, ma tu continuavi per la tua strada…

        Da allora preferisco evitarti (mi spiace, ma non ne prendere a male), nel senso che anche se qualche volta avrei avuto da ridire su un qualche tuo commento, non ho fatto nessun tipo di annotazione, per evitare questo tuo tipo di atteggiamento (che si è ripetuto anche in questa occasione).
        Cio non toglie che tua sia maleducato o altro, anzi dire l opposto.

        Spero di esser stato abbastanza chiaro, e che non debba dare ulteriori spiegazioni.

      • bcs

        21 marzo 2013 at 18:16

        Ho impostato questa frase male, lo scrivo subito per evitare discussioni inutili.
        “Cio non toglie che tua sia maleducato o altro, anzi dire l opposto.”

        Volevo scrivere:
        Che tu sei uno molto educato e non scendi mai nel banale.

  14. enea

    19 marzo 2013 at 14:25

    Rob

    “Comunque sia,io non lo incolpo minimamente per il fallimento Ducati,capisco che non è stata colpa sua,ma del fatto che la moto non era adatta al suo stile di guida.
    Ho però ammirato tantissimo l’analisi di Ben Spies dei suoi anni in Yamaha MotoGp,chi ha letto la sua intervista ha capito che il connubio moto pilota deve esserci,altrimenti anche se c’è sia l’uno che l’altro,senza un’intesa totale si è destinati all’insuccesso.
    Appunto quello che è successo a Valentino…”

    Incornicero il tuo post, è quello che affermo da sempre, tiravo in ballo proprio ben spies, ma alcuni dei tuoi estimatori (fatman, testoner, H95rr, Stonami, ecc ecc ecc ecc) mi davani del canarino cieco.

    Adesso che lo affermi tu, dall’alto della tua esperienza, diventerà un dogma.

    Buon appetito. :)

    EneA

  15. enea

    19 marzo 2013 at 14:26

    Testoner

    Attualmente ho zero tempo da dedicare al foro… ma sei libero di pensare che non posti a causa dei test americani… ;)

    EneA

  16. H954RR

    19 marzo 2013 at 15:05

    Con questa in aggiunta alle tante:
    Rossi il pilota è discutibile.
    Rossi l’uomo come ho sempre sostenuto è una grandissima m…. !

  17. Rob

    19 marzo 2013 at 15:37

    Rossi il pilota non si discute invece.
    Vero che a vinto tanto perchè ha avuto sempre il materiale e gli uomini migliori;ma se come pilota non fosse stato fortissimo,non avrebbe vinto ciò che ha vinto,anzi,aggiungo che non avrebbe vinto proprio niente,perchè nelle corse non ti regala niente nessuno.
    Lo reputo al livello di altri come guida…per esempio Biaggi,Cadalora,Lawson,altri grandissimi,dotati di un talento simile al suo…o perlomeno molto vicino al suo…
    Valentino però,un pò per il suo nome,un pò perchè fortunato,un pò perchè intelligente nelle scelte….ha avuto nella sua carriera la fortuna di sedersi sempre sulla moto migliore al momento giusto…
    Poi,dopo aver vinto tanto…ha pensato forse che tra lui e Dio ci fosse poca differenza…credeva che con la Ducati sarebbe andato forte comunque…ed invece,lui Dio non era…

    Enea ,io ricordo che tu ed altri qui in questo posto,avete spesso detto che la Ducati era ed è un cesso(parole tue/vostre);
    Ebbene,io non la penso cosi…fintanto che ci sarà il riferimento dei tempi fatti da Stoner con quella moto…o si fanno tempi migliori dei suoi con la stessa moto…o al contrario se quando ci si sale sopra il giorno dopo e si gira 2 secondi più lenti di Stoner….oppure a 4 secondi da Stoner su Ducati a Phillip Island dopo aver speso una montagna di denaro in modifiche….e dopo 2 anni dal tempo fatto registrare da Stoner su quela pista….
    Be,io mi aspetterei un pò di autocritica invece…tu che dici….?

    • H954RR

      19 marzo 2013 at 15:48

      Ciao Rob.
      Ti contraddici un po da solo, come tu stesso involontariamente dici è discutibile invece, discutibile gia facendo il paragone con Casey.
      Solo per farne uno di paragone, ma ce ne sarebbero tanti altri.
      Ma come uomo (?) pero’ !

      • Rob

        19 marzo 2013 at 15:58

        Forse se tui che non capisci”H”…:-)

        Rossi è un campionissimo.
        Stoner il più grande talento della storia.
        Quindi,è chiaro che essere più veloce di Stoner era impossibile per chiunque…non solo per Rossi…

        Il talento è solo 1 delle componenti per fare l’identikit del prototipo del pilota vincente…
        Stoner come tutti quelli dotati di un talento fuori del normale…era comunque destinato a vincere poco…(Spencer,Swantz…tanto per fare 2 esempi calzanti).

      • Stonami77

        20 marzo 2013 at 09:08

        Penso che sia Sudafrica 2004 Rob..

    • enea

      19 marzo 2013 at 16:05

      Rob

      HE hehehe e cosa dovrei dire…

      Ho ripetuto le cose che tu hai affermato poco sopra per mesi…

      Se la moto non è adatta allo stile che un pilota si è costruito in tutta una carriera, i risultati sono difficili( vedi intervista a spies appena provò la yamaha di vale).
      Se la moto non risponde come vorresti alle modifiche e/o se ha un margine limitato per agire sul setup entro il quale funziona bene(tipo BMW di Melandri) i risultati stentano ancora…

      Mi davano del canarino…. ;)

      Non discuto neanche il gran talento di Biaggi ed altri da te citati, per non parlare di Stoner…

      Io ti contestavo solo quando appoggiavi, direttamente o meno, i vaneggiamenti di chi diceva che i mondiali vinti da vale fossero stati grazie allo “Zio”.

      L’auto critica dovremmo farcela tutti… sempre… a posteriori,anche Vale a modo suo l’ha fatta… possiamo poi discutere sui suoi modi da sborone, li odiavo anche io.

      EneA

      • Rob

        19 marzo 2013 at 16:13

        Io questo mondo(il mondo delle corse)…lo conosco.

        Cosi come conosco che cosa passa per la testa di chi corre per vincere.
        Correre,e correre per vincere sono 2 cose totalmente differenti,che hanno poco o niente in comune.
        Rossi pilota non si discute.
        Di come sia come uomo credo sinceramente che siano affari suoi e della sua famiglia.

        Però come ben sai non sa tenere la lingua a freno…e questo non gli giova,e non gli ha giovato ultimamente….specie quando tirò fuori la storia che Stoner secondo lui sulla Ducati era svogliato…o quando gente vicina a lui ha detto che con quella moto avrebbero fatto vedere i sorci verdi a tutti…

        Infatti,abbiamo visto….

      • fatman

        19 marzo 2013 at 16:31

        …ma se hai sempre discusso il valore di Stoner…a proposito, come mai non ha vinto il mondiale 2012? Non ricordo bene…

      • enea

        19 marzo 2013 at 20:07

        Fatman

        Ho sempre sostenuto che stoner è un talento pauroso, il più veloce, ma non un campionissimo completo come Rossi…

        Cito il tuo mentore, forse adesso sarai magicamente daccordo con me anche se continuo a starti sulle balle.

        Rob:

        “Rossi è un campionissimo.
        Stoner il più grande talento della storia.
        Quindi,è chiaro che essere più veloce di Stoner era impossibile per chiunque…non solo per Rossi…
        Il talento è solo 1 delle componenti per fare l’identikit del prototipo del pilota vincente…”

        Rob

        Ovviamente sono daccordo sul 99% delle cose che dici.

        EneA

      • Rob

        19 marzo 2013 at 20:56

        Per Enea:

        Rossi ha scritto nel suo libro…che il pilota che lui ritiene essere il più grande è stato Kevin Swantz.

        Ti ricordo Enea,che Kevin Swantz non ha mai vinto neanche 1 titolo mondiale(anche se sulla carta ne ha vinto uno,ma sappiamo tutti che con il vantaggio in classifica che aveva Rainey all’epoca,senza il suo tragico incidente di Misano Swantz non avrebbe mai potuto raggiungerlo).
        Detto questo,ci tengo a dire che i piloti non si vedono soltanto dal numero di titoli(come vedi lo stesso Rossi considera il più grande uno che in realtà non ha mai vinto niente).

        Rossi è un grandissimo pilota,sotto molteplici aspetti…è completo.

        Stoner è stato quasi inumano per quello che ha fatto vedere con le moto potenti,a me personalmente dispiace non averlo potuto vedere come avrebbe guidato una 500 2T,ci sono delle cose viste fare a lui,e soltanto a lui…guidava le moto potenti in una maniera che definirei geniale…a questo proposito forse ti interesserà leggere il parere di chi ha provato in tutti i modi a mettergli le ruote davanti…quello che dice sorprenderà te e quelli come te che credono che la Ducati vada guidata di forza….invece và semplicemente capita…come d’altronde tutte le moto da corsa…http://www.motoltrepo.com/t1808-capirossi-spiega-stoner-sulla-ducati

      • enea

        19 marzo 2013 at 21:40

        Rob

        Mi offendo se mi reputi uno che giudica un pilota solo dal numero di titoli vinti… ;)
        Ma sarebbe sbagliato anche il contrario, e cioè non tenere per niente in considerazione i titoli vinti… 9 poi… mica noccioline… :)

        Il talento di stoner è fuori discussione, io lo seguivo già in 250 quando faceva più chilometri ruzzolando che in moto… è sicuramente il più veloce, non si discute.

        Detto questo anche Vale nella stragrande maggioranza dei casi ha fatto la differenza sul compagno, o rispetto agli altri piloti con la stessa moto, il fatto che stoner sia stato l’unico a decifrare ducati non pesa necessariamente più di nove mondiali.

        In honda Casey ha fatto grandi cose, ma non tali da gridare al miracolo…

        Rossi giovane fece meglio.

        Il punto è che se a stoner diamo 10 come velocità pura a rossi diamo 9.

        Ma quanto daresti a rossi nel corpo a corpo? quanto a stoner?

        Rossi ha un intelligenza che pochissimi piloti possono vantare, è furbo come il demonio, e sembra non perda mai il controllo, neanche in situazioni al limite… se ci aggiungi anche che proprio lento non è… capisci perché reputo Rossi, nel complesso più grande di stoner.

        Per stare tranquillo in gara, devi dare almeno quel secondo in qualifica a vale, se no ti sta dietro ed impara velocemente… è semplicemente un animale da gara come pochi.

        Probabilmete non brilla più come 7-8 anni fà ma questo è stato, ed in parte è ancore, Rossi.

        Ero un Biaggista sfegatato, ma non ho potuto non ammirare Rossi pilota. Rossi uomo lo lascio giudicare alla sua famiglia ed a novella2000.

        Detto questo non troverei scandaloso se qualcuno reputasse stoner il più grane di sempre, parliamo pur sempre di un mostro sacro della velocità.

        Buona serata;)

        EneA

      • Rob

        19 marzo 2013 at 22:10

        Sempre per Enea…:

        ti rispondo con quella che potrebbe sembrare a prima vista una battuta…:

        Se Rossi e Stoner avessero corso con la stessa moto(intendo con lo stesso identico materiale),non ci sarebbe stata possibilità alcuna per Rossi di mettergli le ruote davanti,a meno che Stoner non fosse caduto;Rossi sa molto meglio di te e di me che Stoner è più veloce di lui,lo sa benissimo lui,e tutti quelli che lo hanno avuto come avversario.
        Il fatto è,che non hanno mai avuto parità di materiali,d’altronde le loro storie sono differenti,i contesti da dove arrivavano agli antipodi.

        Concludo dicendo:ricordo benissimo Rossi giovane,non ha mai avuto il talento di Stoner,senza nulla togliere a Rossi,Stoner in pista(nella classe regina) gli è stato superiore,punto.

        Adesso però ti faccio una domanda io:scommetto che tu non sai neanche quale sia secondo me la più bella gara fatta mai da Rossi…ed io credo che anche lui la metta sicuramente nelle sue primissime vittorie,d’altronde quel giorno fece veramente quasi un miracolo….

        Non è Laguna Seca…e non fece nessuna rimonta…

      • Stonami77

        20 marzo 2013 at 09:10

        Sudafrica 2004

      • enea

        20 marzo 2013 at 20:18

        Rob

        Scusa se rispondo dopo tanto, ma ho un periodo incasinato… ;)

        Veniamo a noi…

        Alla tua prima domanda rispondo ni…
        Se giudicassimo stoner e rossi a pari moto però entrambi su ducati la risposta è scontata.

        Per un attimo però dimentichiamo la parentesi ducati, e prendiamo in considerazione due periodi dove entrambe i piloti hanno guidato la miglior moto possibile, la moto che ha fatto esprimere il 100% del potenziale ad entrambi.
        Il biennio honda di casey ed i 4 anni honda di vale.

        Vale ottenne almeno gli stessi ottimi risultati dell’australiano, se non meglio.

        Sfatiamo il mito che stoner ha vinto “nonostante” ducati, per il suo stile la desmo era un ottima moto, lo dimostra anche il fatto che ha vinto nel 2007 con ducati tanto quanto ha fatto nel 2011 con honda.

        A riprova di tutto quello che dico vi è il fatto che il margine fra stoner ed il compagno di squadra di turno si è assottigliato parecchio con il suo passaggio in honda, una moto che permette a tutti di esprimersi al massimo delle loro possibilità, vantaggio che si è ridotto ulteriormante nei confronti di pedrosa nel 2012.

        Se nell’equazione mettiamo infine che Rossi è stato sempre superiore a pedro, dubito che il Rossi giovane su honda sarebbe rimasto dietro a casey sulla stessa moto, o comunque sarebbe stata una battaglia all’ultimo sangue dagli esiti tuttaltro che scontati come fai intedere… ;)
        poco ci mancava che anche il buon pedro mettesse la sua moto avanti a quella dell’australiano nell’ultimo anno.

        Riguardo la miglior gara secondo te, è troppo difficile…hehehe :D

        Primo perchè non sono te, secondo perchè rossi ne ha vinte una marea… hihihi :D

        Per quanto mi riguarda a costo di essere banale metto sul gradino più alto laguna, quasi mi catapulto dal divano… ed il più bel sorpasso della storia… hehehe :D

        Secondo posto sudafrica 2004

        Secondo te ?? sorprendimi !!! :D

        EneA

      • Rob

        20 marzo 2013 at 21:41

        Risposta per Enea:

        Ho osservato Stoner da quando ha esordito….
        Vorrei farti notare 2 cose che tu non hai notato:

        a)da quando andò in HRC il numero delle sue cadute si è bruscamente interrotto…(non dirmi che non te ne eri accorto..:-)
        Sai che cosa significa questo?Che non tirava e rischiava come con la Ducati,al suo primo giro su una moto a lui sconosciuta ha dato 1 secondo a Pedrosa che su quella moto ci è nato sopra.
        Se avesse voluto,con la Honda sarebbe potuto andare in varie occasioni più forte,il numero delle non cadute dice questo.

        b)la voglia di vincere,io ho sempre pensato che valesse circa 2 secondi al giro.
        Ti porto il mio esempio:avevo deciso che volevo smettere,non mi andava più di correre,ma a forza di dai e dai un’amico mi convince a risalire in moto dopo pochi mesi dalla suddetta decisione…con quella stessa moto io detenevo il record assoluto di quella pista,ma non riusci a girare a meno di 2 secondi da me stesso…perchè dentro di me la testa era altrove..e quando devi fare dei tempi come quelli che si aspettavano da me,la testa sgombra è il requisito principale.
        Ne deduco,che avendo Stoner dato l’addio alle corse a metà campionato,non avesse più quella voglia,quella rabbia,quella determinazione…già ad inizio anno…

        Nel 2012 per me Stoner non ha partecipato al mondiale,ha fatto solo 1 gara….quella nel suo paese,e basta,per il resto non ha guidato concentrato,perchè con la testa era già a casa.
        Paragonare Rossi a Stoner nello stile di guida,e come paragonare Maradona con Del Piero…sono entrambi 2 campioni…però….c’è una certa differenza….
        Se poi da tifoso non la vedi,io che ti posso dire?

      • H954RR

        21 marzo 2013 at 10:57

        Ciao rob !
        E….. se vogliamo fare un’altro paragone non dimentichiamo che di cadute vr ne ha collezzionate solo nei due anni sulla ducati piu di quelle di Casey nell’intera cariera.
        MA !
        L’unica domanda a cui non potro’ mai avere la risposta di conferma (purtroppo non si puo cambiare il tempo) è: chissà a moto invertite nella stessa cariera quanto (tanto) avrebbe vinto Casey e quanto (poco) avrebbe vinto vr ?
        Statisticamente pero’ ………..

      • enea

        22 marzo 2013 at 15:06

        No no aspetta… mi piace questo gioco dove quando serve si citano i numeri puri, quando fanno meno comodo si interpretano gli stessi… e no eh… ;)

        Il fatto che stoner abbia vinto con honda 2011 tanto quanto con ducati 2007, significa solo che stoner, assieme al suo particolare stile di guida, non era limitato dalla ducati, a differenza di altri piloti che usavano uno stile più classico.

        La diminuzione di cadute è semplicissima da spiegare, la ducati è altamente imprevedibile e brusca, quando spingi al limite non ti avvisa neanche se ti sta abbandonando, ed anche stoner nonostante la sua guida ha sofferto questo particolare evidenziato peraltro da tutti i piloti che ci hanno corso con la desmo, stoner compreso.

        Honda ti permette di spingere, e di sentire quando sei al limite, la moto fa quasi sempre quello che ci si aspetta, e limita le cadute, anche spingendo al limite.
        Non venirmi a dire che stoner spingeva poco che non ci crederei neanche se lo vedessi, e si vedeva da chilometri come spingesse casey, nonostante questo nel 2011 non ha fatto meglio che con ducati 2007.

        Veniamo al 2012….

        Con tutto il rispetto per le tue esperienze (rispetto davvero), stoner è uno che tira al massimo anche mentre va in bicicletta a pesca al lago.

        Nel 2012 casey ha sofferto il chattering più di pedro. punto .
        Pedro è diventato più sicuro, spinge di più ed ha messo in crisi anche lorenzo.

        Niente scuse e giustificazioni, prima dell’incidente era dietro a pedro e lorenzo, proprio perchè nonostante abbia una velocità unica, non ha la testa di un vincente come rossi ma anche solo come lorenzo, Ed il biennio in honda di stoner è stato tanto vincente (ma forse anche meno)del periono in honda passato da vale.

        Se poi mi dici che Rossi sta a del piero come stoner sta a maradona, smetto di discutere.

        Per finire, il fatto che io sia un tifoso non aggiunge necessariamente peso alle tue argomentazioni.

        EneA

    • Mike58

      19 marzo 2013 at 17:49

      ROSSI
      DIO
      di tutti e due se ne parla tanto =
      si bestemmia
      si è devoti
      c’è ki lo meterebbe in croce
      ki lo prega
      ki giustifica
      ki interpreta

      non sono =.
      ma simili?
      ha ha ha

      • fatman

        19 marzo 2013 at 18:57

        …e poi sono io quello che beve…

    • Rob

      20 marzo 2013 at 09:44

      No Stonami,non fù la gara di Welcom….anche se l’avversario fù sempre lo stesso….

      • Mike58

        20 marzo 2013 at 16:17

        Rob
        Enea
        Fatman

        Guardate ho un gran rispetto per voi a livello di conoscenza motociclistica e sono d’accordo su tutto al 99,9%

        solo che ribadisco una frase di Stonami se non erro me la disse lui e mi piacque parecchio.

        stoner è il pilota più veloce, rossi il più vincente.

        Per me a parità di mezzi mi sembra piuttosto chiaro come sarebbe andata.

        così;

        se stoner scappa subito vince.
        se nn scappa vince rossi con duelli spettacolari.
        se stoner si iscrive a taichi e smette di soffrire rossi allora vincerebbe anche vari duelli.. forse sufficienti per il titolo.
        A laguna si è solo dimostrato come nel 90% dei duelli che rossi ha avuto con stoner che li non c’è storia..
        come nn c’è storia se non c’è battaglia perchè stoner da 2 secondi a tutti.

        Ripeto.. power is nothing without control.

      • Rob

        20 marzo 2013 at 16:54

        Caro Mike58,

        nella mia vita ho tifato soltanto un pilota:Freddie Spencer,fù l’unico a cui chiesi l’autografo,che ancora oggi conservo.
        Essere tifosi è una bella cosa…quando non ci rende miopi,o ciechi…
        A Laguna i 2 non corsero a parità di materiale(ti consiglio di leggere i tempi fatti da Rossi su Ducati…ed i tempi fatti da Stoner con quella moto).

        A parità di materiali non ci sarebbe mai nessun duello tra i due,perchè la differenza in velocità è troppa,le possibilità che avrebbe Rossi di battere Stoner con lo stesso materiale sono pari alle tue o alle mie….e cioè=0.

        Di quelli visti da me,credo che avrebbero potuto duellare con lui soltanto:Kenny Roberts,Freddie Spencer,Kevin Swantz,ma uscendone comunque sconfitti secondo me.

        Stoner aveva uno stile di guida paragonabile a quello con qui Wolfgang Amadeus Mozart usava la tastiera del piano;quindi,inarrivabile(a parità di materiale).

        Essere tifosi è bello…poi però non dobbiamo per questo perdere il buon senso e non essere dopo in grado di vedere come realmente sono le cose…

      • fatman

        20 marzo 2013 at 17:05

        @ Mike58

        …di duelli spettacolari ne ha pure persi, vedi Barcellona 2007 quando Meda sperava in un sorpasso che non e’ mai avvenuto…solo che voi canarini vi ricordate solo quello che vi pare…e non permetterti piu’ di paragonarmi ad enea…o me o lui…io sono una enciclopedia vivente mentre lui e’ un Bignami ah, ah, ah…mi applaudo da solo, troppo grande!!!

      • fatman

        20 marzo 2013 at 17:06

        @ Rob

        …non sara’ la gara dove Vale fece il dito medio a Max? Mi sembra Suzuka 2001….forse…

      • Rob

        20 marzo 2013 at 17:21

        Ok Mike,
        svelo il mistero…

        La migliore gara mai fatta da Rossi(secondo me)…è stata quando ancora si correva con le 500 2T,era al suo secondo anno…
        Biaggi era in testa al mondiale…e si andava a correre su quella che da lui è considerata più di ogni altra la sua pista:Brno(dove tra le altre cose ha il record assoluto di vittorie).
        Rossi ebbe la forza,la rabbia e la capacità di rimanere attaccato a Biaggi….che forse innervositosi poi scivolò,lasciando via libera a Rossi(dietro di loro il vuoto).
        Rossi non riusci mai in quella gara a superare Biaggi,ed a fine gara disse che si vedeva per terra quasi ad ogni curva,e devo dire che fù in quel momento con una gara veramente incredibile che nacque il mito di Rossi secondo me.

      • fatman

        20 marzo 2013 at 19:04

        …Rob, e’ vero…anche quella e’ stata una bella gar…quella che preferisco io e’ la gara delle 250 in Francia nel 1999, l’anno del mondiale…era in testa e perse la catena della sua Aprilia e si ritiro’…stava guidando benissimo, non come ora…mi e’ dispiaciuto pure a me in quel frangente…poi mi son rinsavito ed ho continuato a tifare contro…

      • Rob

        20 marzo 2013 at 19:37

        Guidare una 500 2T cosi come fece lui e anche Biaggi quel giorno è una storia diversa che guidare una 250….sono moto che incutono timore anche solo riscaldandole…niente a che vedere con queste 1000 4T di adesso,le 500 erano moto che solo in pochi riuscivano ad andarci forte;
        Dopo quella gara qualche cosa si incrinò nella testa di Biaggi,perse il mondiale per quella caduta secondo me…e quella cosa gli cambiò la carriera…
        Nelle parole del dopo gara Rossi fece capire che neanche lui credeva di poter rimanere in piedi…credo io che non prese mai cosi tanti rischi come in quella gara….la cosa strana è che nella sua più bella gara…non fece neanche un sorpasso…perchè era impiccatissimo anche lui come Biaggi…

  18. Micbatt

    19 marzo 2013 at 15:40

    Questo purtroppo è il “modus operandi” ITALIANO:
    Dici che il mio lavoro non è all’altezza? Ok …. anziché cercare di migliorare insieme si incomincia a prendersela sul personale !
    Ci vorrebbe della buona autocritica … da tutti i punti di vista: scuderia e pilota.

  19. H954RR

    19 marzo 2013 at 16:13

    Come al solito si fa confusione su cosa ammirare di piu e cosa meno in una persona.
    I tifosi del 23×2 lo adorano, lo ammirano e lo difendono sempre tenendo conto solo del “pilota” e MAI come uomo (uomo?!) quando il personaggio è solo ed assolutamente infido e meschino.
    L’evasione delle tasse con conseguente presa in giro a tutti gli Italiani, la spavalderia, la mancanza di rispetto verso i suoi colleghi (tutti), la falsità in persona e chi piu ne ha piu ne metta, ma questo passa sempre per ultimo o neanche viene tenuto in conto, quando invece per giudicare, sostenere e difendere una persona ci sono molte altre cose piu importanti e in questo caso non lo si fa MAI !
    Questo è folle, FOLLE !!!!!

    • bcs

      19 marzo 2013 at 16:39

      H, ciao
      Perdonami, se ho da ridere ad un paio di cose sul tuo commento.
      Per prima cosa: ci sono tifosi e tifosi, non ti mettere anche tu a fare come altri.
      Non è che se uno tifa Rossi, o è simpatizzante di quest ultimo (come me), lo prega come un Dio…
      E’ una visone un po’ distorta e da ultras. (Ma forse ho inteso male il tuo commento).

      Come uomo non siamo nessuno noi per giudicare, visto che non sappiamo come si è formato un individuo e il suo vero carattere… Noi conosciamo solo una piccolissima parte di quel carattere, è più una maschera….
      E per giudicare un uomo ti metti tu al livello di Dio (mamma mia che parolona che ho scritto ihihih).

      Non viene tenuto conto dell evasione fiscale? Ma se in ogni commento prende dell evasore?.
      Dai su, la tua ultima parte non regge, in ogni articolo su Rossi sono presenti insulti e prese in giro varie…
      Sia riferite a Rossi sia per chi simpatizza o tifa quest ultimo.
      Per approfondire la questione fiscale leggi i miei commenti su quest articolo.
      Ma posso scriverti un riassunto qui:
      Rossi all epoca era residente (ed abitava) a Londra, ed ha affidato i suoi soldi ad una certa persona che non si è comportata molto bene (non solo con Rossi, ma anche con diversi Team esterni a Rossi).
      Rossi ha patteggiato una cifra e l ha pagata. In piu è tornato a vivere qui…
      Altri hanno fatto andare il reato in prescrizione, non pagando una lira, ed andando a vivere a Montecarlo (non credo ti debba spiegare come mai).
      Ciao

      • H954RR

        19 marzo 2013 at 16:47

        Non c’è bisogno di perdonare sei libero assolutamente di ridere, condividere o tutto quello che vuoi su queello che si scrive.
        Hai ragione, ho parlato generalizzando ma se hai letto tutti i miei post saprai che per i tifosi di vr ho fatto due fazioni.
        Guarda che aveva la residenza ma NON abitava a Londra, èh èh su non è come dici.

      • bcs

        19 marzo 2013 at 16:54

        Scusa, ma ho sbagliato a scrivere.
        Faccio il possibile con i mezzi che ho a disposizione.
        O meglio:
        Perdonami, se ho da RIDERE ad un paio di cose sul tuo commento.

        volevo scrivere RIDIRE e non ridere.

        Ma oggi i mezzi sono quelli che sono.

        Non sono ossessionato nel difendere Rossi, non è compito mio. I miei commenti sono spinti dal fatto che diverse persone qui tendono a considerare solo una parte, mentre per altri non si comportano in questo modo.

        Forse con i miei commenti sono stato frainteso, facendomi passere come un difensore a tutti i costi di Rossi, ma volevo solo far presente la cosa.

      • Rob

        19 marzo 2013 at 16:57

        Che Valentino non abbia mai abitato in Inghilterra lo testimoniano 3 cose:

        a)non ha capito al volo la”madre di tutte le frasi” dettagli da Stoner,quando anche io l’avevo capita in tv.
        b)non sa parlare la lingua
        c)le indagini lo provano

        Però questo è un posto dove si dobrebbe parlare di moto,e non di cose giuridiche o altro,le moto e le corse,solo a questo ci dovremmo attenere,in questo ha ragione Bibo.

      • H954RR

        19 marzo 2013 at 17:20

        Vaaaa beeene, d’aaaaccordo !
        In ogni caso tranquillo non c’erano problemi.
        Ciao.

      • bcs

        19 marzo 2013 at 17:40

        Certo Rob
        Quando vi fa comodo siamo un blog di moto, mentre altre volte si puo tranquillamente parlare di evasione fiscale…
        Troppo comoda.
        Concordo bisogna attenersi solo al tema corse e moto, non ad insulti vari.
        Ma ti ricordo che il tema evasione non l ho mai tirato fuori in prima persona… Ma quando ne parlano certi elementi siamo un sito di moto…
        OVVIO…
        Come al solito due pesi e due misure!!!!

        Mi spiace, ma qui avevo trovato un bell ambiente, ma ancora una volta si domostra cosa in realtà è…
        Basta, mi sono stancato, meglio andare su altri lidi. Continuero a leggere, ma non commentero piu.
        Un saluto a tutti, spero di trovare alcuni di voi in altri contesti.
        Ciao

      • bcs

        19 marzo 2013 at 18:30

        Altra piccola cosa, poi chiudo definitivamente il capitolo commenti su motograndprix.
        Sai quante volte Rob ho provato a dare spunti che andassero al di la di tifo, insulti ecc…?
        Dici di essere dentro al mondo corse, bene anche io lo sono.
        O meglio lo ero…
        Per diversi anni ho frequentato il mondo del motomondiale, e tutt ora mi sento con alcuni amici dell ambiente (anche se non mi dicono proprio tutto, visto che quando so qualcosa lo vengo a spifferare qui, per accrescere le discussioni)…
        Ho fatto anche alcune anticipazioni (es. l uscita di scena di Preziosi, o che all epoca si stava lavorando su un telaio standard in Ducati)… Ma non mi è stato dato molto credito, anzi ho preso del parolaio.
        Anche diversi insulti.

        Mi spiace di questo, era un bell ambiente per discutere di tecnica e motomondiale. ERA…

      • H954RR

        19 marzo 2013 at 18:32

        Raga non inca77atevi, discutiamo in accordo o non ma inca77arsi lasciamolo agli estremisti.
        Litigare per uno sconosciuto è inutile, al coso in questione anche se lo sapesse gli frega niente, come a noi non cambia nulla sia che vinca sia che perda, lo dico sinceramente non facciamoci inutilmente il sangue amaro.
        23×2 pilota è opinabile la persona è una M……… MAIUSCOLA hi hi hi, fatevi na risata che è meglio !

      • fatman

        19 marzo 2013 at 19:07

        …dai, bcs…era un articolo su Rossi…e’ chiaro che si parla anche di altro oltre alle moto…intevengo anche su molti altri articoli quali SBK e simili e faccio considerazioni tecniche…sul geriatra scherzo un po’, nulla di piu’…son contento per voi che lo tifate, io non son riuscito a tifare mai per nessuno, Ru$$el a parte (era scritto cosi’ sulla tuta di pelle)…dunque non soffriro’ mai per nessuno…se non sei d’accordo scrivilo e fatti una risata e, se vuoi parlare di piloti e di tecnica, “posta” su articoli che non parlano dell’ortopedico e diventero’ serio a tal punto che non mi riconoscerai…W Suzuki!!!

      • bcs

        21 marzo 2013 at 11:58

        fatman
        Con un W Suzuki non posso non commentare :)…
        Mannaggia a te!!! :)
        Tranquillo, i tuoi commenti e quelli di testoner li leggo sempre volentiri, in quando non sono fatti per “insultare”, ma per strappare una risata a tutti, e devo dire che il piu delle volte rido anche io.
        Ho postato su articoli che accennano alla tecnica, o quasi che mi danno l ispirazione, ma qui non è possibile fare questo :)

        Visto che sono in vena ti scriverò anche un altra piccola cosa (oltre a quella che ho gia scritto in un altro articolo, ovvero che se ducati non lottera per il titolo nel 2015 si ritirerà), la VERA Gp13 (nuovo motore, non per filosofia, ma come sistema, nuovo telaio, nuova distribuzione) arriverà a MISANO.
        ___
        Mi spiace, forse commenterò qualche volta, molto rara, ma al momento mi è passata la voglia.
        Ciao

      • Rob

        21 marzo 2013 at 12:33

        Per bcs:

        credo che il più grande errore di Ducati sia stato non ritirarsi dalla MotoGp quando andò via Stoner.
        E ritengo un’enorme errore quello fatto da Audi del non ritirarsi adesso,e per sempre,definitivamente…da una categoria occupata militarmente da Honda e Dorna.

        Le moto con cui adesso si corre nelle 3 classi sono moto brutte,inutili, e senza futuro.

        La moto 3 costa quasi il quadruplo della vecchia 125 e gira mediamente 3 secondi più lenta.
        La moto 2 è un monomarca.
        La MotoGp è principalmente una lotta di elettronica,con dispositivi che non servono a niente su una moto sportiva stradale(launch control,anti-wheelie,traction control,mappature per i consumi e quant’altro).

        Queste categorie cosi come sono non rappresentano la conntinuazione della storia di questo sport…ma solo una visione degenerata e distorta di come spendere e far spendere denaro senza avere un ritorno in spettacolo e in tecnologia utile.

        Spero tanto che la Ducati lasci la Honda da sola in MotoGp…

        E che in futuro si corra il mondiale con le sole superbike,moto vicine all’utente,e quindi il riscontro commerciale sarebbe più vantaggioso.

      • bcs

        21 marzo 2013 at 15:50

        Hai pienamente ragione, il motomondiale in questi anni sta divendo un Hondamondiale.

        Non tirare fuori quella schifezza di Moto3 e Moto2, lasciamo perdere, meglio non parlare di queste assurdità.

        Sulla Moto2 basta fare un piccolo esempio.
        Marc Marquez… Non voglio sminuire il suo enorme talento, perchè sarebbe una cosa infantile e NON vera.
        Il ragazzo ha un talento innato per le corse, non ne nascono spesso come lui.
        Ma in questa categoria aveva un mezzo SCANDALOSO, troppo superiore al resto del gruppo…Allle volte la cosa era ridicola.

        Sulla Ducati, che dire, io dalla fine del 2008 ed inizio 2009, ho visto parecchia confusione, troppi errori sono stati fatti. E francamente io avrei ritirato la baracca gia prima dell addio di Stoner. E, a mio avviso, si sono adagiati MOLTISSIMO con Stoner.

        Per Audi, vedo un ingresso un po’ troppo da sbruffoni, o padroni del mondo. Hanno fatto fuori Preziosi (non credete alle dimissioni volontarie, Preziosi è stato fatto fuori dall alto..), utilizzando e portando avanti materiale studiato da quest ultimo.
        La moto che arriverà a Misano (con motore ridisegnato per non svolgere piu la funzione portante, visto che erano stati rifatti solo i carter,ed altre novità peril propulsore, nuovo telaio, distribuzione dei pesi diversi e nuova elettronica), porta ancora la sua firma.

        Mi spiego meglio: questa nuova moto era prevista quasi un anno fa, ma per l arrivo di Audi questo non è stato possible (capitali congelati). Adesso porteranno in pista questa moto con 1 anno di ritardo (al quale va aggiunto l anno di ritardo dato dalla Gp12 rispetto a Honda e Yamaha)… Un bel casino…

        L uomo a capo del progetto in Sbk ha avuto bisogno dello staff di Melandri per far andare la moto, ed inoltre presenta ancora un range di funzionamento TROPPO SOTTILE.

        Ti dirò un altra cosa, penso anche che si sia portato dietro un qualche progetto, ricordi la Oral Bmw di Forghieri?… Ma queste sono solo mie ipotesi da “malato” :)

        Per riassumere:
        Vedo tanta, troppa, confusione. E con Audi a questo si aggiunge un atteggiamento da “padroni del mondo”.

  20. bcs

    19 marzo 2013 at 16:28

    Vedo che il mio commento è servito a molto ahahahha
    Come al solito :)

    • H954RR

      19 marzo 2013 at 16:39

      Ho scritto prima del tuo commento, ed è vero saranno affari suoi per quello che è, ma ammirare e ossessionarsi nel difendere uno cosi ………..
      Lascio intendere, mi spiace ma non esiste proprio.

  21. H954RR

    19 marzo 2013 at 17:23

    Ah ah ah, bella “asan” sei Piemontese ?

  22. Stonami77

    19 marzo 2013 at 18:03

    Rossi “In Ducati non sopportano i piloti che dicono che ci sono problemi sulla moto”..
    E i Ducatisti non sopportano i piloti che si credono prime donne e hanno il “braccino” …patta e pari.

  23. bibo

    19 marzo 2013 at 19:27

    H954RR
    mi dispiace ma questa volta non sono daccordo con te…
    rossi non è un ventitre per due ,
    è UN QUARANTASEI DIVISO DUE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    :-)))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))
    ciao rob i tuoi pareri sono sempre bene accetti!!

    • H954RR

      19 marzo 2013 at 20:12

      Ah ah ah, vero bibo, fra un po sarà QUARANTASEI DIVISO QUATTRO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
      Hi hi hi….

  24. Stonami77

    19 marzo 2013 at 20:57

  25. testoner

    19 marzo 2013 at 21:14

    qui nessuno a parte me ha sempre detto che la forza maggiore di valentino(kazz@ l’ho scritto..)e’ sempre stata la sua testa!! non che non sia un gran pilota…ma ha sempre fatto e ottenuto cio’ che ha voluto. e per questo che ho sempre detto che il suo titolo piu’ meritato e’ stato il decimo… la laurea che tanto per cambiare gli anno regalato. e per una volta sono anche d’accordo con la primadonna dei lettori….

    • H954RR

      20 marzo 2013 at 10:33

      La sua testa fino quando sapeva di avere mezzi che in confronto a quelli dei rivali gli permettevano di giocare se no non combina nulla ed è a terra sempre, vedi con moto alla pari che combina, la fanfaluca della pressione psicologica, hi hi hi.
      Almeno se è questo che intendi.
      Ciao testoner !

  26. bibo

    20 marzo 2013 at 04:56

    hr954rr
    anche stavolta non concordo con te ….
    “asen”non potrebbe essre la sua firma??????
    ihhiihihihihihihihihi

    • H954RR

      20 marzo 2013 at 10:34

      Dipende da chi intende con “asan”, hi hi hi.
      Ciao.

  27. zukki

    20 marzo 2013 at 19:08

    Rob!
    Che fine avevi fatto??
    A si è vero, te ne eri andato come un bambino di 3 anni perchè il forum era brutto brutto..
    Vecchio spara sentenze!

    • fatman

      20 marzo 2013 at 20:21

      …ah, ah, ah…zukki, quando intervieni mi capotto dal ridere…pensavo di esser m@rd@ ma tu mi sei in scia…anzi, mi hai gia’ superato!!! Anche tu intervieni poco…sara’ colpa delle performance dell’infermiere? Dai che mi rallegri…e non dare addosso a persone che ne sanno di piu’, potresti imparare qualcosa!!!

      • zukki

        21 marzo 2013 at 07:49

        be diciamo che intervengo poco perchè non mi connetto spesso, e col telefono non posso postare i commenti..
        poi mediamente cerco di non abboccare agli alrticoli come questo fatti propio perchè non si sa cosa dire prima dell’inizio!

        comunque cercherò di impegnarmi di più!

  28. Rob

    20 marzo 2013 at 20:41

    Me ne ero andato perchè non mi piacciono le persone ed i modi non a modo…e se e quando queste cose si ripeteranno,sono pronto a ritornare in silenzio.
    Credo di poter dire qui ciò che penso delle moto e delle corse,nel rispetto pieno sia delle case costruttrici che dei piloti.
    Se non ti piace ciò che scrivo,hai 2 possibilità:
    a)non lo leggere
    b)scrivi qualche cosa tu che possa cosi ricredermi.

    • zukki

      21 marzo 2013 at 08:24

      Be se ti presenti come lo scienziato della moto e poi mi paragoni come talento Rossi a Biaggi e Cadalora stai pur tranquillo che prima o poi qualcuno che ti da del mentecatto lo trovi (non io)..
      secondo me è fazioso il tuo discorso..
      non è rendere giustizia ad un campione unico come Rossi..
      Cioè ma ti rendi conto che un campione che oggi dava del filo da torcere a tutti come Pedrosa è stato per anni bastonato da Rossi?
      Ma ti ricordi i duelli di Rossi con il povero Kato, Biaggi, Gibernau, Pedrosa?
      Ma ti ricordi la sfida con la honda?
      Ma la memoria dov’è?
      Siamo qui ancora a dire che aveva la moto migliore e il materiale migliore?
      Dai per favore..
      Ma le emozioni che ci ha dato? i suoi sorpassi che sono nella memoria di tutti gli appassionati del mondo?
      niente..
      Sei uno smemorato come gli altri..
      La differenza tra me e te non è che potremmo discutere fino a domattina su chi sia il più forte della storia (un po come al bar quando si parla di Messi e Maradona) però io non cerco di demolire Stoner (o Lorenzo o chicchessia) o buttare fango…
      Tu invece insinui, e sei più furbo dei troll perchè ammanti tutto con la tua competenza..
      Potrai anche essere capo ingegnere a box oppure un ex pilota superbike, ma la solfa è sempre la stessa e qui non attacca..

      • W_il_Sic

        21 marzo 2013 at 11:38

        @ zukki:

        velocissima puntatina qui dentro solo per tributarti un plauso e un inchino.

        Hai scritto le stesse identiche cose che ho scritto mesi fa a proposito dello stesso problema. Solo che a me come al solito, mi hanno insultato.

        Se uno è depositario della verità ben ben venga che faccia l’arbitro IMPARZIALE in campo: si guadagnerà stima e ammirazione trasversali.
        Se invece vuole fare l’ultrà allora salga in Curva Nord e faccia il tifo per chi gli pare ma senza dire che “chi gli pare” è più forte del Campione del Mondo semplicemente perché il Campione del Mondo gli fa schifo…

        Ma tanto guarda, caro zukki, rinuncia: perché il soggetto in questione è furbo, molto ma molto furbo e in contrapposizione alla trollaggine dei suoi fan adoranti.
        il che ne fa una miscela esplosiva e maleodorante.

  29. Rob

    21 marzo 2013 at 09:23

    Per Zukki:

    Furbo è già una parola che non mi piace….ma comunque…ti rispondo,fintanto che i toni rimangono abbastanza normali e senza ingiurie gratuite.

    Io non voglio demolire nessuno,ho detto soltanto ciò che penso,senza usare parolacce come molti di voi qui fanno.
    Non tifo Stoner,Biaggi,Cadalora o Gibernau.
    E non è colpa mia se non sono accecato da un pilota…o dal tifo…

    Per quanto riguarda quello che citi di ciò che io ho scritto….ho semplicemente paragonato il talento di Rossi a quello di Cadalora,Lawson e Biaggi….gente dotata di un talento a volte insuperabile…magari per gente come te Rossi se li metteva in tasca per poi giuocarci più tardi…
    Ma ti ricordo che,per mettere le ruote davanti a Cadalora Rainey per poco non moriva….e Swantz si è molte molte inchinato a lui,cosi come Doohan ed altri…lo stesso Rossi nel suo libro definisce alcune delle sue più grandi sfide quelle fatte con Biaggi(avvenute sempre non a parità di moto).
    Biaggi ha vinto meno di Rossi non perchè fosse dotato di un talento inferiore,ma perchè non cosi intelligente o fortunato come Rossi a salire sulla moto giusta al momento giusto.

    Io reputo Rossi un campionissimo,puoi leggere i miei commenti più in alto.
    Sappi che se per rispondermi,o in altri post userai i toni comuni ad altri tifosi di Rossi…ti ignorerò….perchè per me si può parlare soltanto con chi ha qualche cosa da dire…le offese sono buoni tutti a dirle,specialmente poi quando si dicono quando non si è davanti all’altra persona…

    • W_il_Sic

      21 marzo 2013 at 11:41

      Già…peccato che i tuoi più grandi ammiratori qui dentro insultano e offendono volgarmente, in maniera seriale e professionale, chiunque NON la pensi come loro.
      Perchè, se sei così obiettivo, non ti dissoci anche e soprattutto da loro?

      Potresti essere un “grande”, ma ti associ a dei nani: perché lo fai?…
      (ovvio, non occorre che tu mi risponda, io la risposta la so già. Rispondi a te stesso se pensi ne valga la pena.)

  30. Rob

    21 marzo 2013 at 12:07

    WilSic:

    Questo è ciò che hai scritto:
    Ma tanto guarda, caro zukki, rinuncia: perché il soggetto in questione è furbo, molto ma molto furbo e in contrapposizione alla trollaggine dei suoi fan adoranti.
    il che ne fa una miscela esplosiva e maleodorante.

    Dovrei forse rispondere a queste parole…?
    No,perchè si commentano da sole…

    Forse potresti essere tu quel famoso tifoso di Rossi che non fù mai identificato…il quale colpi con una bottiglia la carenatura della YZR 500 di Biaggi al correntaio…(curva del Mugello da sempre occupata dai tifosi di Rossi).

    Io spero che qui altri ti spieghino che non è questo il modo di rapportarsi alle persone…

    Come già detto altre volte,io parlo con chi ha qualche cosa da dire;evidentemente tu hai da dire poco,se le uniche cose che sempre scrivi sono offese e quant’altro.

    Certo che mi dissocio da Fatman…quando anche lui scende al tuo livello…non mi piace e io qui l’ho anche scritto a lui ed ad altri che come lui a volte scrivono cose che non si dovrebbero mai scrivere,il rispetto è per me tutto.

    Però c’è una grande differenza tra te e lui:
    Direi sostanziale….a)Fatman conosce le corse,la loro storia,e la storia dei piloti…e quindi,di conseguenza ha cose interessanti(a volte)da dire o scrivere qui.

    b)con me ed anche con altri si comporta come una persona civile…cosa che non sei capace di fare tu.

    • Mike58

      21 marzo 2013 at 15:39

      Rob e
      fatman(mi ricordo bene lo dico sempre)

      Ti rispondo qua che c’è meno fila.
      Fortunatamente nn ho le bende sugl’occhi e sono tifoso di qualsiasi piota che mi dia emozioni tra i quali stoner.
      La gara con biaggi è un altro esempio di quello che volevo esprimere
      vari piloti sono e sono stati più veloci di vale ma questo non gli ha mai impedito di arrivargli davanti.
      Se nn sbaglio max era più veloce, pedrosa è + veloce da quando è in gp, stoner è più veloce e lorenzo anche.. ma se le partenze e la velocità non sono mai stati i punti chiave di rossi..
      lui è un animale da gara ed ha penso dimostrato che quando è in forma se la gioca con ki sia ed il + delle volte vince.
      con ducati il materiale nn era = certo anzi per me era pure a vantaggio di rossi se proprio proprio..
      pero su certepiste e vero che le briggeston andavano meglio come le michelin in altri circuiti poi presero il sopravento le brig.. e se ti ricordi le gare erano tutte o la maggior parte di esse così..
      rossi lo riprendeva nelle curve o lo passava e stoner lo sverniciava in rettilineo. Certo ognuno sfruttava il buono che aveva. Ma la maggior parte dei duelli gli ha vinti rossi anzi credo che stoner sia l’unico che lo abbia battuto + di una volta.
      Ti ripeto e questa è la mia opinione.. rossi se si attacca e non riesci a scappare ti frega sul duello.

      • Rob

        21 marzo 2013 at 15:52

        Per Mike 58:

        Io so bene cosa ha fatto Rossi alla guida delle varie moto,la sua classe non si discute,ed i risultati(in parte)parlano per lui.

        Ma quando si parla di Stoner,e del suo talento…se non fosse che direi un eresia…mi viene quasi da pensare che non fosse umano alle volte…la riprova la trovi nelle sequenze sia su youtube che nei dvd delle gare registrate….non troverai mai un video di Rossi che alla guida di qualsivoglia moto faccia od abbia fatto quello di cui era capace Stoner…che come scritto qui,a volte mi sembrava essere veramente inumano.

        Pedrosa e Lorenzo(solo per citarne alcuni),alla domanda su chi sia il più forte mai incontrato in pista,hanno entrambi chinato il capo e fatto un nome…che era lo stesso per entrambi…

        Quel nome,non era Rossi…

      • Mike58

        21 marzo 2013 at 21:32

        ovvio..
        cmq accetto il tuo parere ma non sono daccordo sul fatto che in gare sia così scontato che stoner vinca.. non perchè non ne abbia le capacità ma per il semplice fatto che soffre rossi.. o forse non lo soffre ma è solo + debole psicologicamente.. non per niente le confrontazioni le ha maggiormente perse.. pur essendo l’unico a vantare di averne vinte + di una poi ripeto se andasse a meditazione e nn soffrirebbe rossi allora forse non ce ne sarebbe per ness1. cmq nn saremo mai daccordo perchè purtroppo la cosa è soggettiva e gli amanti di rossi che tra l’altro sono anche amanti di stoner la maggior parte di noi.. continuano a pensare che rossi in gara lo fraga sempre e quando non scappi quei metri necessari e allora nn lo vedono +. ma tolta la parentesi ducati non ha fatto + differenza di rossi, anzi secondo me ciò che ha fatto rossi nn ha = poi quando poteva dimostrarlo e finalmente ci saremmo adeguati tutti alla realtà è andato a correre in macchina. quindi.. grazie x le nozioni la perizia tecnica e la pazienza ma non ho ancora cambiato idea..
        ciao

      • Rob

        21 marzo 2013 at 22:14

        Io spero Mike58 che tu non cambi mai idea…
        Che tifoso saresti altrimenti???

        In che paese straniero abiti(se si può dire)?

      • Mike58

        22 marzo 2013 at 15:59

        a mallorca la terra di lorenzo.
        infatti le interviste le guardo spesso in inglese perchè qui intervistano molto ma praticamente solo i nazionali.

        cmq rimanedo in toni amichevoli gia che anche a me piace la discussione in maniera sana ironica spesso e come se fossimo tra amici al bar..

        Credo rossi non sia e forse ness1 lo sarà mai veloce come stoner
        ma contro la legge della fisica ha vinto parecchie volte come se fosse un marziano.. quanti recuperi straordinari poi ricordo che con honda poteva dare a volte un giro a tutti ma lui essendo intelligente ha sempre fatto il gioco del gatto ed il topo.. per lo spettacolo..
        stoner nella sua situazione avrebbe preferito dare 2 giri a tutti.

        e lasciando una moto vincente come la honda e che gli sarebbe potuto capitare come con ducati.. anche se si è vero che a livello di potere di investimento la casa giapponese non si può paragonare alla italiana. ma palle ne ha tirate fuori..
        quindi un insieme di cose che lo rendono speciale poi quello che dico sempre in gara non ha rivali se riesce a rimanere vicino o a non farti scappare e fino ad ora lo ha sempre dimostrato in pista, poi purtroppo nn vincerà x sempre perchè invecchia anche lui.

      • Stonami77

        22 marzo 2013 at 17:27

        Rossi nel corpo a corpo è uno dei piloti più “tosti”..Ok..la gara di Laguna 2008 ne è una prova (anche se a mio parere ha avuto una gran fortuna a non cadere nel cavatappi..se lo fà altre 100 volte si ritrova a terra 99)..ma l’abiltà di guida di Stoner deve essere regionate al fatto che gli stava incollato con una moto che sembrava in cavallo infuriato…a moto invertite Rossi sarebbe finito a terra al 3° giro..se poi con una Honda l’Australiano risuciva a dare 1 secondo a tutti significa che avrebbe tranquillamente potuto giocare al gatto con il topo con gli altri piloti..solo che lui corre contro il cronometro..Rossi contro gli avversari…è una filosofia diversa..il dato di fatto è che Stoner non ti dà nemmeno l’opportunità di fare il corpo a corpo per uqnato è veloce…nel caso contrario è probabibile che li perda perchè evidentemente non è ok con la moto..poi a volte si stende perchè non ha la testa di accontentarsi ..vedi germania 2012.

      • Mike58

        22 marzo 2013 at 20:49

        Stonami sai ke sono daccordo è appunto ribadisco che solo nel caso in cui rossi non lo perde lo batte in duello. Ma poi sono anche convinto che stoner soffre vale e se nn lo soffrisse nn ci sarebbe stata storia.
        cqm visto che ci riferiamo a fatti.. da quando corrono insieme i duelli che hanno avuto sono stati un 80% vinti da rossi poi stoner è stato l’unico che lo ha battuto e lo ha battuto più di una volta.
        poi e qui nn te la prendere.. non è per rompere.. ma la unica con vale in ducati e lui su honda che hanno avuto tutti e due informa si riè dimostrato il mio punto di vista..

        si! e vero che stoner veniva da una caduta e in terra nn ci voleva andare.. ma anche rossi poteva andare in terra e ha quel punto non sarebbe servito a niente il lavoro fatto.

        quindi ribadisco che anke se va come un cannone! come in ducati che sembrava pilotasse un aereo.. se rossi nella partenza non gli permette di andar via e evidentemente nn è così facile scappare se no avrebbe vinto due mondiali anke il pedro..
        e lui ne avrebbe vinti 4 non 2.

      • Mike58

        22 marzo 2013 at 23:37

      • Mike58

        23 marzo 2013 at 01:16

        se volete ricapacitare guardatelo intero

        http://www.facebook.com/video/video.php?v=216028871743707

      • Mike58

        23 marzo 2013 at 01:25

        Rob Stonami77

        I don’t know where my limits are but I know where they aren’t..

        http://www.downvids.net/sfide-rai-3-valentino-rossi-come-non-lo-avete-mai-visto–274483.html

      • Rob

        23 marzo 2013 at 10:04

        Per Mike58:

        Questo video lo hanno fatto gli italiani….
        Ma pensa se sulle stesse cose lo facessero gli inglesi o gli americani o gli australiani…

        Tu forse non sai quante critiche riceve Rossi all’estero dagli stranieri…molte di più di quelle che Fatman potrebbe scrivergli anche se campasse 100 anni…

        Come già detto qui altre volte….il tifo è una bella cosa….fin quando non ci rende ciechi…

        Rossi su Ducati,ha fatto vedere come dopo 80 secondi per regolarla….poi dopo dava 1 giro a tutti…

      • Mike58

        23 marzo 2013 at 10:47

        Guarda a mallorca vivono e vengono per lavoro quindi via vai tutte le nazionalità e io ascoltando le interviste in inglese molte volte o spagnolo e italiano posso assicurarti che il + amato è senza ombra di dubbio vale. Addirittura gli spagnoli che sono super patriotici e guai per i loro piloti anche se preferirebbero che vincesse unno spagnolo gia dai tempi di gibernau che io sono qua adorano rossi.. molto + degli italiani vi stupireste. poi si capisco cosa intendi.. e come i giornali..

        Cmq rossi e jeremi nn si sonomica nascosti lo dicono sempre che hanno frcassato e se vedi vale al contrario di lamentino stoner parla sempre bene di lui come pilota.

      • Rob

        23 marzo 2013 at 11:00

        Caro Mike,

        gli spagnoli sono pur sempre nostri fratelli,simili a noi….noi ci amiamo…il loro giudizio su di noi non può essere imparziale perchè siamo troppo simili e ci vogliamo troppo bene…

        Io ho abitato in alcuni paesi per la maggior parte della mia vita,e parlo alcune lingue a te certamente sconosciute…e leggo quello che si dice di Rossi nei vari paesi in svariate lingue…

        Fidati di quello che dico io…Rossi all’estero,specialmente dopo ciò che ha detto a proposito di Stoner(che quando era in Ducati non si impegnava più di tanto),e dopo i suoi insuccessi quando guidava la Ducati che prima con Stoner su alcune piste girava a 4(QUATTRO)secondi dai tempi fatti registrare da Rossi anni dopo…

        Rossi alla guida della Ducati ha rafforzato ancora di più il mito di SToner con i suoi molteplici insuccessi…

        Ogni tanto leggiti cosa dicono di Rossi su:MCN.UK…cosi vedrai come è amato il tuo idolo all’estero…

        Buon weekend…:-)

  31. zukki

    21 marzo 2013 at 13:42

    @ Rob

    questa tua frase:

    “Lo reputo al livello di altri come guida…per esempio Biaggi,Cadalora,Lawson,altri grandissimi,dotati di un talento simile al suo…o perlomeno molto vicino al suo…”

    cioè io dico, ma può avere un senso?
    io la trovo peggiore di quando ad esempio Fatman insulta Rossi perchè detto da Fatman si capisce che non è oggettività (senza offese)…
    A volte per esempio Bibo le spara così grosse che ci ridiamo su..
    Però quella frase per me è fuori da ogni logica, per cui mi prendo la briga di sottolinearlo.
    E sempre lo farò.
    E lo ripeto: qualsiasi competenza tu abbia non puoi uscire con quell’affermazione perchè la storia (quella scritta e filmata) dice tutt’altro.
    W il Sic si scalda un po’come me credo per le stesse cose..
    Poi, ovvio, ognuno tifa chi gli pare

  32. Rob

    21 marzo 2013 at 13:57

    Per Zukki:

    Io non tifo però nessuno.

    Avendo corso e vinto…anche se qualche cosa di insignificante,anche se a livello nazionale…

    Mi sento per questo in grado di poter giudicare come un pilota guida una moto da corsa,visto che io l’ho fatto.

    Io parlo del talento del pilota.
    Tra Rossi e Stoner non si possono fare paragoni…perchè(secondo la mia modesta opinione)Stoner ha un talento mai visto prima.

    Le vittorie contano fino ad un certo punto per giudicare un pilota….la riprova la trovi nel libro scritto dallo stesso Rossi….dove lui appunto dice che il più grande secondo lui è stato Kevin Swantz…..che come tutti sappiamo non ha mai vinto un titolo mondiale…(quello vinto non lo vinse,ma lo perse Rainey con il suo tragico incidente).

    Io sono italiano,e quindi quando Rossi vince contro gli spagnoli sono contento…

    Ma,non sono dotato come molti di voi qui(non mi riferisco nello specifico a te)….

    Di paraocchi…io le cose le vedo,le valuto,e non offendo nessuno dicendo ciò che penso…poi se volete mettermi in mezzo fatelo pure,vorrà dire che ritornerò nel silenzio,perchè come scritto sopra per me il rispetto è tutto.
    Spero quindi,che si valuti ciò che dico per quello che è….:la mia modesta opinione,che non vuole ne provocare, e ne fomentare nessuno di voi qui.

    • Mike58

      21 marzo 2013 at 15:47

      Io apprezzo molto invece i tui commenti, tanto come quelli di fatman quando non è in modalità battute perchè mi sembra che ne capisca di moto e che sia uno in gamba.
      Infatti il tuo punto di vista per me è molto significativo gia ke tu vedi cose che sicuramente io non vedo e quindi non noto.
      Però mi sarebbe piaciuto vederli sullo stesso mezzo… che sfiga eh.. moriremo con la voglia..

  33. bibo

    21 marzo 2013 at 14:02

    rob ha semplicemente espresso la sua opinione e non ha offeso nessuno!!
    wilsic mi sa che ti inchini troppo spesso…..
    :-))))

    • Mike58

      22 marzo 2013 at 16:02

      perchè raccoglie monete non saponette! furbone..
      ha ha ha

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati