Moto3 Phillip Island, Prove Libere 3: Cortese davanti a Moncayo

Primo dei piloti italiani è Romano Fenati, non con la FTR Honda del Team Italia

Moto3 Phillip Island, Prove Libere 3: Cortese davanti a MoncayoMoto3 Phillip Island, Prove Libere 3: Cortese davanti a Moncayo

Una temperatura invernale ha accolto a Phillip Island i piloti della classe Moto3 per la terza ed ultima sessione di prove libere dell’AirAsia Australian Grand Prix. Undici i gradi nell’aria e 20 sull’asfalto per i 33 piloti che sono scesi in pista alla ricerca della miglior messa a punto in vista delle qualifiche.

Il turno è stato sospeso dopo soli 5 minuti per una brutta caduta di Niccolò Antonelli, giovanissimo pilota del Team Gresini. Il rider di Cattolica (che ricordiamo corre con una zavorra di ben 12 kg sulla sua FTR Honda) ha perso il controllo della propria moto nella staccata in discesa, battendo violentemente il casco. Bandiera rossa quindi e pilota trasportato al centro medico, dove sembra non si sono riscontrati particolari problemi, anche se il pilota dovrebbe aver perso conoscenza subito dopo la caduta. E’ comunque sottoposto ad ulteriori esami.

La sessione è poi ripresa anche se le basse temperature e il forte vento hanno causato altre cadute, fortunatamente senza conseguenze fisiche. Tra queste quelle del malese Khairuddin, del tedesco Finsterbusch e dello spagnolo Efren Vazquez.

Alla fine il più veloce è risultato il campione del mondo 2012 Sandro Cortese, in sella alla KTM M32 del Team Red Bull Ajo. L’italo-tedesco ha fermato il cronometro sul tempo di 1:38.811, crono di 394 millesimi migliore di quello fatto segnare dallo spagnolo Alberto Moncayo, che a sua volta precede di 104 millesimi il tedesco del Team Aspar, Jonas Folger.

Quarto e quinto tempo per due KTM, quelle del britannico Danny Kent e quella del finlandese Niklas Ajo, Team TT Motion Events Racing. Sesto tempo per Luis Salom, anche lui su una moto motorizzata KTM, la Kalex del Team RW Racing GP. Lo spagnolo è seguito dalle Suter Honda di Alex Rins e Miguel Oliveira e dalla FTR Honda del Team Italia del nostro Romano Fenati, nono e migliore degli italiani. Gli altri piloti italiani sono Alessandro Tonucci, tredicesimo con la seconda FTR Honda del Team Italia, Armando Pontone, venticinquesimo con la Ioda, Niccolò Antonelli, trentunesimo (tempo fatto registrare ovviamente prima della caduta) e Riccardo Moretti, trentaduesimo con la Mahindra.

Moto3 FP3 Phillip Island - GP Australia - I tempi


Pos Num Pilota Moto Team Tempo Gap

Risultati non ancora disponibili.


Phillip Island - GP Australia - Risultati FP3

Clicca qui per entrare nella sezione Risultati e vedere tutte le statistiche

Leggi altri articoli in Moto3

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati