MotoGP Phillip Island, Prove Libere 2: Impressionante Stoner

Anche nella seconda sessione di prove libere domina l'australiano della Honda

MotoGP Phillip Island, Prove Libere 2: Impressionante StonerMotoGP Phillip Island, Prove Libere 2: Impressionante Stoner

Continua a stupire Casey Stoner nella “sua” Phillip Island, pista sulla quale vince ininterrottamente dal 2007 e dove questa mattina nelle Free Practice 1 era stato nettamente il più veloce. Anche nella seconda sessione di prove libere dell’AirAsia Australian Grand Prix il campione in carica (che si ritirerà dalle corse a fine stagione) ha dettato la sua legge chiudendo con il miglior crono di 1:29.999, unico rider a scendere sotto al muro del minuto e 30.

Distacchi abissali anche nelle Free Practice 2, con il suo team-mate Dani Pedrosa secondo ma staccato di quasi un secondo (esattamente 885 millesimi) e il leader del mondiale Jorge Lorenzo terzo e staccato dall’australiano di 1.006. Questo Stoner potrebbe fare proprio il gioco del maiorchino che ovviamente pensa al campionato e che “marca” il connazionale della Honda, staccato in classifica di 23 punti, quando alla fine mancano solo due gare, questa australiana e quella di Valencia.

Al quarto e quinto posto troviamo le due Yamaha YZR-M1 SAT del Team Tech 3 del britannico Cal Crutchlow e del nostro Andrea Dovizioso, prossimo pilota Ducati. I due sono staccati rispettivamente di 1.368 e 1.459. Dietro ai due troviamo le due Honda RC213V SAT di Alvaro Bautista (Team Gresini) e Stefan Bradl (Team LCR).

Valentino Rossi con la prima Ducati in pista è ottavo e staccato di oltre due secondi. Continua a faticare la Desmosedici GP12 sia nelle mani del pesarese, che di quelle dello statunitense Nicky Hayden, che segue il pesarese staccato di oltre sei decimi. Una stagione che sta per finire così come era iniziata, con tante sofferenze e pochissime soddisfazioni per gli uomini in rosso. Bene invece Randy de Puniet, che così come nelle FP1 è il migliore delle CRT con la ART del Team Aspar. Il pilota francese è decimo e si è preso il lusso di mettersi alle spalle due prototipi, le due Ducati SAT di Hector Barberà e Karel Abraham.

Gli italiani con le CRT sono Michele Pirro quattordicesimo (FTR Honda Team Gresini), Danilo Petrucci sedicesimo (Ioda Suter BMW) e Roberto Rolfo, diciannovesimo con la ART del Team Speed Master.

MotoGp Prove Libere 2 Phillip Island - GP Australia - I tempi


Pos Num Pilota Moto Team Tempo Gap
1 12 Maverick Vinales Yamaha Monster Energy Yamaha Motogp 1:28.824
2 4 Andrea Dovizioso Ducati Ducati Team 1:29.320 0.496
3 35 Cal Crutchlow Honda Lcr Honda Castrol 1:29.325 0.501
4 9 Danilo Petrucci Ducati Ducati Team 1:29.327 0.503
5 43 Jack Miller Ducati Pramac Racing 1:29.344 0.520
6 93 Marc Marquez Honda Repsol Honda Team 1:29.421 0.597
7 46 Valentino Rossi Yamaha Monster Energy Yamaha Motogp 1:29.436 0.612
8 42 Alex Rins Suzuki Team Suzuki Ecstar 1:29.472 0.648
9 21 Franco Morbidelli Yamaha Petronas Yamaha Srt 1:29.718 0.894
10 41 Aleix Espargaro Aprilia Aprilia Racing Team Gresini 1:29.791 0.967
11 36 Joan Mir Suzuki Team Suzuki Ecstar 1:29.875 1.051
12 17 Karel Abraham Ducati Reale Avintia Racing 1:29.997 1.173
13 29 Andrea Iannone Aprilia Aprilia Racing Team Gresini 1:30.170 1.346
14 63 Francesco Bagnaia Ducati Pramac Racing 1:30.426 1.602
15 5 Johann Zarco Honda Lcr Honda Idemitsu 1:30.441 1.617
16 99 Jorge Lorenzo Honda Repsol Honda Team 1:30.706 1.882
17 44 Pol Espargaro Ktm Red Bull Ktm Factory Racing 1:30.859 2.035
18 82 Mika Kallio Ktm Red Bull Ktm Factory Racing 1:30.865 2.041
19 55 Hafizh Syahrin Ktm Red Bull Ktm Tech 3 1:30.940 2.116
20 88 Miguel Oliveira Ktm Red Bull Ktm Tech 3 1:31.404 2.580
21 53 Tito Rabat Ducati Reale Avintia Racing 1:31.459 2.635

Phillip Island - GP Australia - Risultati Prove Libere 2

Clicca qui per entrare nella sezione Risultati e vedere tutte le statistiche

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

12 commenti
  1. Avatar

    fatman

    26 ottobre 2012 at 08:59

    …stavolta i tavulliaboys possono essere mediamente contenti…ha preso si sempre 2 secondi, ma da uno Stoner stratosferico…da Jorge ne ha preso solo uno…son comunque sicuro che in Australia il Canguro Mannaro farebbe faville anche con la GP12…magari non darebbe un secondo a Jorge ma mezzo secondo sicuramente…il piu’ grande talento degli ultimi anni, checche’ ne dica biohm!!!

    • Avatar

      Vecchio Lupo

      26 ottobre 2012 at 09:05

      Penso anch’io.

    • Avatar

      mugello

      26 ottobre 2012 at 09:25

      Miglior giro: 2008 Casey STONER 1’28.665 180,6 Km/h

      a conferma di tutto , questo fatto con telaio in carbonio e motore portante e 800cc.
      per fortuna che siamo a MENO DUE !!!!!!!!!!

      • Avatar

        fatman

        26 ottobre 2012 at 09:48

        …se andiamo a scavare nel passato, chissa’ in quanti circuiti detiene ancora dei record…qui si parla di fenomeno puro, con un carattere particolarissimo e scostante…la mentalita’ e’ sempre stata pero’ vincente, non ha mai tirato via il polso dalla manopola…vedi indianapolis…per uno cosi’ arrivare anche secondo con un mezzo nettamente inferiore rappresenta una sconfitta…nelle corse questo fatto e’ un limite per quanto riguarda la gestione del campionato mondiale…a me in particolare piacciono questi personaggi..ammettiamolo: uno cosi’ non avrebbe mai vinto tanti titoli come vale, a lui interessa la prestazione pura e non essere ricordato negli annali…non gli interessa nemmeno essere simpatico a tutti come altri piloti invece vorrebbero…i purosangue non riesci mai a domarli del tutto!!!

  2. Avatar

    mugello

    26 ottobre 2012 at 09:55

    fatman

    uno cosi’ non avrebbe mai vinto tanti titoli come vale .

    mettigli un zio nei dintorni e sarebbe stato un monopolio assoluto .

    -2

    • Avatar

      fatman

      26 ottobre 2012 at 10:54

      …zio a parte, lui ha sempre detto di non voler correre per tanti anni…e’ dall’eta’ di quattro anni che corre…se hai mai letto la sua biografia, si racconta che in un weekend corse 35 gare di dirt-track australiano (gare al massimo di 5 giri, dove devi dare il massimo subito)vincendone ben 33…alla fine non sentiva piu’ le mani, stava male…era barcollante alle premiazioni…in tutto questo i genitori l’hanno spinto oltre i limiti per farlo diventare quello che e’ adesso, un po’ come Jason Bourne (non so se hai presente la saga)…e’ chiaro che adesso e’ “a tappo”, con la sua guida fa divertire gli altri ma lui non si diverte piu’ di tanto…oramai poi pensa solo alla famiglia…bastava guardare durante la commemorazione del povero Sic sul circuito malese come accudiva la bimba, come la faceva stare brava durante la cerimonia e, soprattutto. l’espressione sgomenta che aveva…la stessa dello scorso anno quando dopo l’incidente e la conseguente interruzione della corsa chiedeva informazioni sullo stato di salute del Sic allo zio…forse in quel momento ha pensato di mollare, ora che ha famiglia…e’ solo una mia supposizione, chiaro…quello sguardo mi ha fatto pensare all’abbandono imminente…peccato solo abbia sputato merd@ su tutti…fa parte purtroppo dell’essere Casy Stoner!!!

    • Avatar

      fatman

      26 ottobre 2012 at 11:01

      …torno ad essere merd@ come al solito: mugello, a quando una nuova poesia con argomento il geriatra a 2 secondi sulla sua pista preferita?

      • Avatar

        mugello

        26 ottobre 2012 at 11:40

        fatman @

        oggi cronaca

        A maggio del 2005 riceve dalla libera università della repubblica di ca##opoli una laurea honoris causa persa per le sue estreme doti di comunicatore, a fine cerimonia intervistato dal più grande giornalista di tutti i secoli Guido Meda risponde:”Ah, Beh, cioè, bhe si hoi prestio la laura bhe si , Beh, cioè,bhe emmm no si presso yaurea ah cioè,ah”.
        Il suo essere dislessico, i suoi acuti e le vocali lunghe portano chiunque ascolti una sua intervista ad un lavaggio del cervello intensivo. Questo porta a :
        Shopping compulsivo di Gadget gialli,
        Riempire di adesivi gialli con il numero 46 anche la carrozzella della povera nonna,
        Giustificarlo per qualsiasi cosa faccia (es: si ma chissenefrega se sta 2 ore in bagno con la fila fino a fuori, ha vinto 9 mondiali, 7495 vittorie! es: sì ma, anche se gli è caduto il gelato cosa c’entra? ha vinto 9 mondiali 7495 vittorie)
        Anche se arriva ultimo, sono testicoli quelli davanti perché non l’hanno lasciato passare.
        continuo ?

      • Avatar

        fatman

        26 ottobre 2012 at 11:50

        @ mugello

        …ah, ah, ah…da quello che hai scritto mi sovviene Corrado Guzzanti quando fa Lorenzo…ricordi? “Mmbeh? Lazio merd@”…ah, ah, ah…comunque aspetto la poesia…aggiungi magari qualcosa sui canarini/tavulliaboys…meraviglioso!!!

  3. Avatar

    testoner

    26 ottobre 2012 at 10:48

    STRATOSFERICO E IMPRESSIONANTE!! ed e’ a mezzo o poco piu’ servizio….

  4. Avatar

    Stonami77

    26 ottobre 2012 at 14:23

    Mi spiace davvero tanto per l’incidente ad Indy…oltre che per la lotta a titolo anche perchè se la caviglia ancora non è messa bene e necessita di un ulteriore intervento significa che è stato un incidente serio…questo pilota non è solo dannatamente veloce ma è anche stoico ed ha una determinazione grandissima (vedi IV° posto ad Indy), ma è anche dotato di un carattere rude e spigolose ma schietto e onesto…persone come l’Australiano vanno al di là dei numeri in pista…sono persone che non hanno dulla da dimostrare agli altri…ma solo a loro stessi…e Stoner corre solo per battere se stesso…ha dimostrato di essere il più veloce al mondo e ormai ha deciso di fare altro…dimostrare forse che come Padre e marito è ugualmente un n°1…non tornerà sui suoi passi…ma sono contento per lui…GO CASEY GO!!!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati