Moto3 Sepang, Warm Up: Khairuddin si conferma al comando

Primo dei piloti italiani è Romano Fenati, undicesimo con la FTR Honda del Team Italia

Moto3 Sepang, Warm Up: Khairuddin si conferma al comandoMoto3 Sepang, Warm Up: Khairuddin si conferma al comando

Un cielo sereno con 32° nell’aria e 44 sull’asfalto ha fatto da cornice al warm up della classe Moto3 a Sepang, teatro del “Malaysian Motorcycle Grand Prix“, terz’ultima tappa del motomondiale 2012, che vede al comando Sandro Cortese, che oggi ha altissime probabilità di laurearsi campione del mondo della nuova categoria che da quest’anno sostituisce le 125cc.

Il più veloce in questi ultimi km prima della gara (che prenderà il via alle ore 7 italiane) è stato Zulfahmi Khairuddin, pilota malese, autore ieri della pole nel giorno del suo 21esimo compleanno. Il pilota del Team AirAsia-Sic-Ajo ha fermato il cronometro sul tempo di 2:15.039 mettendosi alle spalle di 138 millesimo il portoghese Miguel Oliveria, su Suter Honda del Team Estrella Galicia 0,0 e di 283 millesimi il britannico Danny Kent, vincitore in Giappone la settimana scorsa.

Quarto tempo per il leader del mondiale Sandro Cortese, in sella alla KTM M32 del Team Red Bull Ajo. L’italo-tedesco ha preceduto lo spagnolo Alex Rins, il tedesco Jonas Folger, lo spagnolo Alberto Moncayo, il sud africano Brad Binder, il francese Louis Rossi e Luisa Salom, unico pilota che nutre ancora piccolissime chance iridate, che chiude la Top Ten.

Il primo dei piloti italiani è Romano Fenati, undicesimo con la FTR Honda del Team Italia FMI. Più indietro gli altri, con Niccolò Antonelli 20°e vittima di un brutto High-side, fortunatamente senza conseguenze fisiche, Alessandro Tonucci (con la seconda moto del Team Italia) 21°, Armando Pontone (Ioda Racing) 30° e Riccardo Moretti (Mahindra) 31°.

Moto3 Warm Up Motegi - GP Giappone - I tempi


Pos Num Pilota Moto Team Tempo Gap

Risultati non ancora disponibili.


Motegi - GP Giappone - Risultati Warm Up

Clicca qui per entrare nella sezione Risultati e vedere tutte le statistiche

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Moto3

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati