MotoGP: Il Team Gresini a Sepang in ricordo di Simoncelli

Fausto Gresini "Adesso andiamo a Sepang e non sarà facile per noi affrontare questa trasferta"

MotoGP: Il Team Gresini a Sepang in ricordo di SimoncelliMotoGP: Il Team Gresini a Sepang in ricordo di Simoncelli

Tutto il paddock è rimasto sconvolto da quanto successo lo scorso anno a Sepang, ma su tutti Il Team Gresini, squadra per la quale correva il compianto Marco Simoncelli. Un rapporto quello tra il “Sic” e il Team capitanato da Fausto Gresini che andava al di là del “lavoro”, un rapporto di vera amicizia. Simoncelli era uno che in primis rispettava tutti, dal meccanico alla segretaria del Team, così come hanno voluto ricordare ieri su “Sfide” su Rai Tre, le persone che gli sono state vicino. Era un personaggio particolare, a cui tutti volevano bene. Ecco le parole di Fausto Gresini ed un estratto del comunicato del Team che si appresta ad andare in Malesia, dove il SIC verrà ricordato alle ore 16 di giovedì.

Affrontare a distanza di un anno, dalla scomparsa di Marco, dalla tragedia che ha segnato tutto il Team Gresini, il motomondiale e non solo, non sarà cosa facile. Il ricordo di Marco è sempre vivo, indelebile e sulla pista malese si vivranno emozioni e sentimenti difficili da controllare. La gioia per il podio di Alvaro a Motegi aiuterà il Team San Carlo Honda Gresini ad affrontare la trasferta di Sepang con maggior serenità ma non potrà colmare il vuoto presente.

“Il podio di Motegi conquistato in casa della Honda ha dato un valore aggiunto alla fantastica prestazione di Alvaro – ha detto Fausto Gresini – Per noi il Giappone è da sempre importante e siamo legati a quel mondo con il quale abbiamo condiviso tanti risultati ed esserci riusciti domenica è stato bello. Adesso andiamo a Sepang e non sarà facile per noi affrontare questa trasferta. Quello che è successo lo scorso anno ha lasciato in noi un segno indelebile un vuoto che non potrà mai essere colmato. Marco era per noi qualcosa di speciale e ci manca molto ma sono convinto che manchi a tutto il motomondiale e non solo visto le continue dimostrazioni d’affetto che giungono da ogni parte e da ogni dove. Comunque anche se con il cuore in gola ci impegneremo al massimo per onorare il suo ricordo ed in questo momento le possibilità di farlo ci sono e sono concrete.”

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

5 commenti
  1. Avatar

    Lyon66

    17 ottobre 2012 at 03:49

    Sic…

    Ci manchi, saresti stato uno dei pochi, se non l’unico… a far vedere i sorci verdi a Vale, Jap su Jap.

    Scusate ragazzi, non sto trollando, dico quello che penso: dinamite pura e “poche pugnette”, come diceva spesso Marco.

    Va beh, purtroppo non c’è più ma… concedetemi la trollata ;-) dopo Vale e il Sic… serie B.

    Chiedo scusa, non trollo solitamente ma… quando percepisco passione sanguigna, per i motori e, Vale, Loris e Marco insegnano… (guarda a caso romagnoli/marchigiani)…, ragazzi!!!… non ce n’è per nessuno…

    • Avatar

      fatman

      17 ottobre 2012 at 12:52

      …sei di ampie vedute…”dopo vale e Sic serie B”…e’ chiaro poi che quelli come me tifino contro…per adesso i migliori son spagnoli, un domani si vedra’…non ammettere questo e’ da tavulliaboys!!!

    • Avatar

      fatman

      17 ottobre 2012 at 12:54

      …o da romagnoli…quanti ne ho messi dietro sul Bracco, io che son panzone…

      • Avatar

        Lyon66

        17 ottobre 2012 at 14:39

        @Fatman

        Ciao, una volta a bimestre mi concederai una battuta provocatoria? ;-) ;-)

        C’è chi lo fa tutti i giorni in tutti i post, io mi concedo il lusso ogni tanto. :-) :-)

      • Avatar

        Lyon66

        18 ottobre 2012 at 23:25

        @Fatman

        Io sono emiliano… :-)

        Nel nostro sangue più Ferrari, Maserati, Bugatti, Lamborghini, Pagani Zonda…, siamo più per le 4 ruote.

        C’è anche la Ducati però ;-)

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati