MotoGP: Alvaro Bautista “Andiamo in Malesia con la giusta carica anche se abbiamo tanta amarezza nel cuore”

Lo spagnolo pronto a tornare in pista sul circuito dove perse la vita Simoncelli un anno fa

MotoGP: Alvaro Bautista “Andiamo in Malesia con la giusta carica anche se abbiamo tanta amarezza nel cuore”MotoGP: Alvaro Bautista “Andiamo in Malesia con la giusta carica anche se abbiamo tanta amarezza nel cuore”

Alvaro Bautista si prepara ascendere in pista a Sepang, in un weekend che per il suo team sarà pieno di malinconia. Sul tracciato malesiano lo scorso anno perse infatti la vita Simoncelli, che scivolò dalla sua Honda proprio mentre era in lotta con Bautista che allora guidava la Suzuki.
Lo spagnolo si prepara al terz’ultimo appuntamento dell’anno con ancora il ricordo dell’ottimo weekend di Motegi dove oltre al rinnovo con gresini per un altro anno è arrivato anche il suo secondio podio in MotoGP.

“Sono felicissimo per il risultato di Motegi fatto in casa della Honda – ha affermato Bautista – nel fine settimana che ho rinnovato l’accordo per il 2013 con Gresini Raging, per far parte del primo podio tutto spagnolo nella classe regina ed essemi portato al quinto posto nella classifica iridata. Credo che ci siano abbastanza motivazioni per essere contento e voglio condividerle con i ragazzi del team che hanno sempre creduto in me anche nei momenti di difficoltà. Abbiamo fatto veramente un bel lavoro insieme ai tecnici della Showa, i problemi non sono stati risolti al 100% ma siamo sulla buona strada. Adesso andiamo in Malesia con la giusta carica su una pista dove ho fatto nel passato buoni risultati ma che affronteremo con molta amarezza nel cuore per quanto è successo lo scorso anno. La affronteremo, in ogni caso, con rinnovato entusiasmo perché il tracciato si adatta molto alla nostra moto ed al nostro stile di guida. Lavoreremo intensamente fino dalle prime uscite per riuscire ad avere il miglior setting possibile per la gara e poi ci impegneremo al massimo come sempre per stare con i migliori e magari confermare il risultato del Giappone. ”

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati