De Puniet, “Motegi non mi piace, ma ho sempre fatto bene”

L'obiettivo per lui sarà di stare davanti ad Espargaro

De Puniet, “Motegi non mi piace, ma ho sempre fatto bene”De Puniet, “Motegi non mi piace, ma ho sempre fatto bene”

Riparte dal Giappone il testa a testa tra Randy De Puniet ed Aleix Espargaro per la conquista del mondialino CRT. Ecco cosa ha affermato alla vigilia di questa prova non particolarmente da lui apprezzata il francese della ART al sito Gp inside, – “Per me Motegi è uno degli appuntamenti meno interessanti del calendario. Non mi piace molto guidarci anche perché ci sono un sacco di frenate violente, però è un circuito che mi ha sempre sorriso in termini di risultati e performance. Al di là di ciò, sarà un gran premio importantissimo per noi perché mancano ormai solo quattro gare alla fine e la battaglia con Aleix è davvero serrata. L’obiettivo sarà di essere costantemente competitivi da qui a Valencia”.

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

MotoGP

MotoGP: Alex de Angelis in volo verso l’italia

Il sammarinese ha detto "Sono molto felice di tornare a casa e di iniziare le mie terapie"
Condividi su WhatsAppE’ finita la degenza di Alex de Angelis all’ospedale Universitario di Dokkyo. Il rider sammarinese dello Iodaracing, infortunatosi