Moto2 Aragon, Warm Up: Espargarò davanti a Marquez

Andrea Iannone sesto è il primo dei piloti italiani

Moto2 Aragon, Warm Up: Espargarò davanti a MarquezMoto2 Aragon, Warm Up: Espargarò davanti a Marquez

Pol Espargarò ha ottenuto il miglior tempo nel warm up della classe Moto2 ad Aragon, teatro della quattordicesima tappa del motomondiale 2012. Il pilota del Team Pons 40 HP Tuenti l’ha ottenuto con il crono di 1:54.390, tempo di 399 millesimi migliore di quello fatto segnare dal connazionale nonché leader del mondiale Marc Marquez. A seguire un altro spagnolo, Nico Terol, iridato 2011 della ottavo di litro e in sella alla Suter del Team Aspar.

Primi dei piloti italiani è Andrea Iannone, sesto e preceduto anche da Thomas Luthi e Bradley Smith, rispettivamente in sella alla Suter e alla Tech 3. Chiudono la Top Ten lo spagnolo Esteve Rabat, lo svizzero Dominique Aegerter, il francese Mike di Meglio e lo spagnolo Alex Pons.

Claudio Corti con la Kalex del Team Italtrans è undicesimo, mentre il poleman Simone Corsi ha chiuso con il 21° tempo ed è stato anche protagonista di un contatto che ha mandato a gambe all’aria l’incolpevole Elena Rosell. Da segnalare anche la caduta di Alessandro Andreozzi, con la seconda Speed Up del Team Speed Master.

Moto2 Warm Up Aragon - GP Aragon - I tempi


Pos Num Pilota Moto Team Tempo Gap

Risultati non ancora disponibili.


Aragon - GP Aragon - Risultati Warm Up

Clicca qui per entrare nella sezione Risultati e vedere tutte le statistiche

Leggi altri articoli in Moto2

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

Superbike

Superbike: Loris Baz a sorpresa per la Superpole

Grandissima prova di Davide Giugliano che partirà secondo davanti a Tom Stkes. Quarto e quinto posto per Melandri e Guintoli.
Condividi su WhatsAppDalla lotta per la prima fila sulla griglia di partenza del round di Jerez de la Frontera, Loris
Superbike

Superbike: Melandri torna davanti nella terza sessione di libere

A Jerez de la Frontera il pilota Aprilia precede Davide Giuglaliano e Toni Elias. Sesto Sylvain Guintoli e ottavo Tom Sykes. Fuori Leon Haslam dalla top ten.
Condividi su WhatsAppLe temperature più basse (aria 23°C, asfalto 33°C) per l’ultima sessione di prove cronometrate, valevoli ai fini dell’accesso
Superbike

Superbike: Baz soprende tutti nelle seconde libere a Jerez

Sul circuito andaluso il giovane francese della Kawasaki precede Marco Melandri e Tom Sykes, inamovibili dalla top three. Bene Giugliano quinto. Tra le EVO il migliore è Alessandro Andreozzi.
Condividi su WhatsAppIl meteo non cambia nella seconda sessione di libere, valevoli per l’accesso alla Superpole di domani, sul circuito