MotoGP Assen, Qualifiche: Dani Pedrosa “Il feeling con l’anteriore è migliorato”

Per lo spagnolo della Honda decisiva in ottica gara la scelta delle gomme

MotoGP Assen, Qualifiche: Dani Pedrosa “Il feeling con l’anteriore è migliorato”MotoGP Assen, Qualifiche: Dani Pedrosa “Il feeling con l’anteriore è migliorato”

Dani Pedrosa ha chiuso le qualifiche della Premier Class ad Assen con il secondo miglior tempo. Lo spagnolo del Repsol Honda Team si è dovuto arrendere solamente al compagno di squadra Casey Stoner, autore di un giro perfetto. Il pilota di Sabadell ha lavorato bene con la squadra con la nuova ciclistica e spera che domani non piova, a lui la parola.

“Abbiamo fatto un buon lavoro in ogni sessione di prove e sono contento di questo turno di qualifiche, anche se ho mancato la pole negli ultimi minuti. Il nostro obiettivo era girare con un buon ritmo e partire dalla prima fila, perché ad Assen la prima curva è molto vicina e stretta. Credo che abbiamo fatto un buon lavoro. Il feeling con l’anteriore è migliorato un po’ e non vedo l’ora di confermare questa sensazione domani in gara. Siamo tutti molto vicini, sarà il passo gara a fare la differenza. Ho un buon feeling e la moto funziona bene, adesso dobbiamo solo fare la giusta scelte delle gomme, perché qui, come a Silverstone, il tempo può essere incerto. La mescola morbida sembra avere più potenziale, ma non siamo sicuri che sia la decisione corretta sulla distanza della gara, soprattutto sulla parte sinistra, che è più morbida. Su questa pista è importante avere una buona stabilità in uscita di curva e la dura ci trasmette questa sensazione, ma per una decisione finale dovremo aspettare domani per vedere quali saranno le condizioni.”

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati