MotoGP Assen, Qualifiche: Ben Spies “Sono stato rallentato da una CRT”

Sesto tempo per lo statunitense della Yamaha

MotoGP Assen, Qualifiche: Ben Spies “Sono stato rallentato da una CRT”MotoGP Assen, Qualifiche: Ben Spies “Sono stato rallentato da una CRT”

Ben Spies ha ottenuto il sesto tempo nelle qualifiche di Assen, settima tappa del motomondiale 2012 e teatro del Gran Premio d’Olanda che come di consueto di correrà di sabato (domani alle ore 14). Lo statunitense della Yamaha dopo aver centrato ieri il miglior tempo sperava di poter lottare per la prima fila, ma il meteo oggi ha giocato a tutti un bel “tranello”. A lui il microfono.

“La qualifica è stata un’esperienza frustrante. Questa mattina abbiamo provato un setting differente che non ha funzionato bene. Siamo tornati quindi al set-up di ieri con una piccola modifica, ma abbiamo percorso solo un giro ed è anche stato il mio più veloce. Purtroppo nelle qualifiche mi sono trovato davanti una CRT. So che sono in pista cercando di fare del loro meglio ma così è difficile.”

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

9 commenti
  1. Avatar

    W_il_Sic

    29 Giugno 2012 at 16:35

    Quando, oggi?
    E in tutti gli altri GP?

  2. Avatar

    takaya todoroki

    29 Giugno 2012 at 17:01

    ragazzi mi sa che il podio ce lo scordiamo anche stavolta….e figurati!!!
    …ieri era partito fortissimo ma poi oggi si è perso e nn è riuscito a progredire, cosa che che invece hanno fatto gli altri (e mi riferisco al passo e nn alla qualifica).

    porca….!!!

  3. Avatar

    salvo

    29 Giugno 2012 at 17:19

    al massimo un quarto posto…

    cmq credo che bisogna rassegnarsi alla realta’…
    non ne ha come quei 3

    forse un exploit ad indianapolis per il resto nisba

    • Avatar

      takaya todoroki

      29 Giugno 2012 at 17:34

      ….forse nn può stare sempre con quei 3 ma può dargli fastidio(io parlo del Ben al 100%).

  4. Avatar

    kappa

    29 Giugno 2012 at 17:42

    l’anno scorso cmq fino a quì è andato decisamente meglio,qualche podio e una gara vinta

    la verità è che quest’anno non cè di testa,i sui avversari più o meno sono gli stessi è lui peggiorato

    • Avatar

      takaya todoroki

      29 Giugno 2012 at 17:59

      giusto x capirci l’anno scorso ad assen perse la pole per 7 millesimi e diede a jorge + di 4 decimi….quindi Ben può stare davanti, ma ovviamente deve essere sostenuto dalla testa.

      • Avatar

        kappa

        29 Giugno 2012 at 18:13

        si concordo, a mio avviso può fare molto meglio di quello visto fino ad ora,certo non è uno da mondiale ma fare podi e vincere una o forse due gare l’anno,questo penso proprio che sia alla sua portata

        io spero che non gli succeda quello che è accaduto a toseland,dopo due mondiali in gp tornò distrutto e non riusci più a riprendersi

  5. Avatar

    takaya todoroki

    29 Giugno 2012 at 18:54

    e vi dico un’altra cosa, 2me yamaha vorrebbe riconfermarlo, però lui deve dargli un segnale, insomma deve dargli modo di farlo….basterebbe una ca220 di podio x intenderci.

    DAI BEN, DACCI DENTROOOO!!!

    • Avatar

      salvo

      29 Giugno 2012 at 20:29

      la cosa ”positiva”e’ che cmq il suo passaporto pamericano e’ importante per il mercato americano,per un possibile rinnovo dalla sua ha questa carta

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati