MotoGP Silverstone: Microfono a Lorenzo, Stoner e Pedrosa

Parlano i protagonisti del Gran Premio di Gran Bretagna

MotoGP Silverstone: Microfono a Lorenzo, Stoner e PedrosaMotoGP Silverstone: Microfono a Lorenzo, Stoner e Pedrosa

Bellissima gara della MotoGP a Silverstone, teatro della sesta tappa del motomondiale 2012. Il leader del mondiale Jorge Lorenzo dopo una partenza a “rallentatore”, una rimonta e un bellissimo duello con Stoner ha vinto la sua quarta gara del 2012, la terza consecutiva su sei gara disputate. Sul podio con il maiorchino della Yamaha le Honda ufficiali di Stoner e Pedrosa.

Jorge LorenzoVincitore
“E’ stata una gara molto complicata e difficie. All’inizio ero sesto, poi ho recuperato e quando il pneumatico è calato sono riuscito a fare la differenza. Non volevo fare errori, non volevo cadere anche se a quattro giri dalla fine ho rischiato di andare a terra prima della chicane. Con Casey (Stoner) è stato un magnifico duello, mi sono divertito molto, sono contento è una stagione quasi perfetta. Non è però facile come sembra, devo sempre andare al limite, rischiare, altrimenti anche oggi Casey era lì, pronto ad approfittare di un mio errore.”

Casey Stoner2° classificato – nella foto
“La gomma posteriore è messa male ma il vero problema è stato il chattering all’anteriore. All’inizio ho cercato di guidare al meglio, ma già dal warm up lap avevo capito che non sarebbe stato facile e nei primi giri ero già in difficoltà. La Yamaha poteva piegare di più, io non potevo, dobbiamo lavorare per ridurre il chattering. Detto questo ho cercato di stare con Jorge (Lorenzo) ma non ce l’ho fatta. La nuova anteriore Bridgestone ci ha di fatto “cancellato” tutti i dati che avevamo, dobbiamo lavorare per risolvere il problema.”

Dani Pedrosa3° classificato
“Oggi avevo l’opportunità di fare secondo ma non sono riuscito a battere Casey (Stoner). Alla fine ho spinto per provare a superarlo ma non ce l’ho fatta. Le moto andavano allo stesso modo, abbiamo solo due stili di guida differenti ma non c’era differenza. Peccato oggi era possibile fare secondo, non credo poter battere Lorenzo che adesso è troppo forte.”

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

6 commenti
  1. Avatar

    lettore

    17 giugno 2012 at 15:24

    lorenzo ha fatto una bella gara
    in generale mi sembra che la yamaha sia messa meglio dovizioso stava facendo una bella gara ma ha fatto un errore
    cal se fosse partito in posizione poteva dare filo da torcere a lorenzo
    no che sia un vincere facile per lorenzo non può sbagliare, ma ha una moto che lo asseconda… speriamo di vedere una honda migliore altrimenti tutte le gare saranno da copione

    • Avatar

      Stonami77

      17 giugno 2012 at 16:23

      Da tifoso di Stoner devo dire che la difesa del titolo si fà davvero dura, questo per meriti della casa di Iwata e del suo pilota di punta,Jorge è in forma smagliante e la sua moto non è da meno. La Honda ha un solo problema,che non è il chatter in se per sè…il chatter ne è la conseguenza negativa…il problema è il telaio e di come esso lavora con le gomme;Ha ragione Casey quando dice che con la nuova gomma sono andati persi tutti i dati su cui lavorare..questo è un dato di fatto..però Yamaha è stata più brava..inoltre il Chatter sul posteriore e l’eccessivo consumo del gommone sono comunque presenti anche con le mescole con cui la honda ha sviluppatola 1000.. adesso poche polemiche..bisogna spingere e lavorare, soprattutto gli ingengneri..intanto stringi i denti e mordi il culo a Jorge; P.S : lo so che i long run e le sessioni di test non ti piacciano ma ti consiglierei ( da tuo tifoso )di cercare di fare un pò di straordinari per dare informazioni alla squadra e cercare di risolvere il problema,anche perchè dai test di Barcellona non sono stati fatti i passi avanti sperati e ad Aragon non siete andati..

      • Avatar

        Stonami77

        17 giugno 2012 at 16:25

        Dimeticavo di fare i miei complimenti a quel pilotaccio di Cal! Grandissima prestazione…questo ragazzo ha un gran bel polso ed è aggresivo come un cinghiale!!

      • Avatar

        lettore

        17 giugno 2012 at 16:53

        si è ora di dare dati su cui lavorare

  2. Avatar

    Revlimiter

    17 giugno 2012 at 16:38

    Comunque tuta questa gara, ancora una volta caso mai ve ne fosse bisogno, non fa altro che confermare una cosa:
    Con le motogp di oggi non importa la tua grandezza di pilota, arriva sempre seconda dietro alla perfezione impeccabile del mezzo meccanico nella sua complessità!!
    Perciò tante chiacchiere insulse che si leggono spesso qui si potrebbero evitare se si avesse chiara la percezione di questo concetto piuttosto elementare.

  3. Avatar

    * Marco

    17 giugno 2012 at 18:22

    ottimo lorenzo ma magnifico Cal che con una gamba gonfia come un pallone e partendo ultimo ha fatto un garone , l’ho sempre detto che è uno tosto!!!!

    lo desidero tanto ma tanto in Ducati .

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati