MotoGP, Silverstone: Cal Crutchlow “Giravo come i tre del podio, ma io avevo una caviglia rotta!”

Il pilota del team Tech 3 partiva ultimo e chiude 6° dopo una rimonta da brividi

MotoGP, Silverstone: Cal Crutchlow “Giravo come i tre del podio, ma io avevo una caviglia rotta!”MotoGP, Silverstone: Cal Crutchlow “Giravo come i tre del podio, ma io avevo una caviglia rotta!”

Cal Crutchlow chiude al 6° posto il gran premio di casa a Silverstone. E’ un risultato stupendo se si pensa che ieri Cal mentre tutti i piloti disputavano le qualifiche ufficiali, era in Clinica Mobile per rimettersi in sesto dopo aver rotto la caviglia nelle libere del mattino. Partito dall’ultimo posto il britannico del team Monster Yamaha Tech 3 ha realizzato una rimonta fantastica: non solo ha passato tutte le Crt, ma ha superato anche le due Ducati ufficiali di Hayden e Rossi, la Honda di Bradl e la Ducati di Barberà al termine di un’epica rimonta.

“Questo è un weekend che non dimenticherò velocemente – ha affermato Crutchlow – Ieri è stato un disastro con la caduta e pensavo che avrei dovuto saltare ancora una volta la mia gara di casa. Ma la Clinica Mobile e lo staff medico di Silverstone hanno fatto un lavoro fantastico e grazie a loro sono potuto scendere in pista. Non avrei mai immaginato di finire al 6° posto, perchè normalmente se tu parti da dietro a tutti è molto difficile chiudere in quella posizione. Sarei stato gia felice di chiudere come ultimo tra le moto prototipo. E’ stata una gara molto dura ma io ho cercato di ignorare il dolore e pensare solo a dare il massimo, lasciandomi guidare dall’adrenalina e dal calore dei miei tifosi. Quando ho passato Bradl, vedevo Nicky e ho provato a spingere ancora di più. Sono molto contento dei giri veloci che ho fatto, perchè ero veloce come i tre del podio, anche se avevo una caviglia rotta. Peccato, senza la caduta di ieri avrei conquistato il podio nella mia gara di casa. Comunque non voglio lamentarmi per quest’ottimo sesto posto, anzi devo ringraziare i ragazzi del team Monster Yamaha Tech 3, che hanno scelto il set-up migliore per la mia moto. Inoltre devo dire grazie anche ai tifosi britannici che oggi sono stati incredibili. Ieri mentre ero steso nella ghiaia il loro supporto è stato fondamentale, e spero che oggi saranno tornati a casa orgogliosi di quanto ho fatto in pista.”

Foto: Alex Farinelli

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

10 commenti
  1. Avatar

    jason derrik (catapulta infernale)

    17 Giugno 2012 at 20:59

    THE DOG ha fatto una gran gara! CHE MANICO!!

  2. Avatar

    n75

    17 Giugno 2012 at 20:59

    Qualunque cosa t’abbia spacciato la clinica mobile, caro Cal, dovresti fartela dare sempre!

  3. Avatar

    * Marco

    17 Giugno 2012 at 22:45

    questo è un pilota da Ducati , con la moto che si ribellava in ogni staccata lui stoico se ne fregava . bravo !!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    • Avatar

      Revlimiter

      17 Giugno 2012 at 23:34

      la Yamaha di quest’anno si ribella in ogni staccata???
      Ahahahahahahahahahahaahaha!
      Scusa ma che ti sei fumato?
      La Yamaha è IN ASSOLUTO il mezzo più equilibrato che sia in gara in questo Mondiale!

      Guarda le curve che fa Lorenzo e guarda a cosa sono contretti tutti gli altri a cominciare dalla Honda!

      Ma dài, smetila!
      Che poi Crutch abbia compito ugualemente un’impresa storica questo è vero!
      Ma quello è il suo tipico modo di guidare, non è la moto che si muove.
      Anzi, ti faccio notare che pur partendo dal fondo dello schieramento ha raggiunto e superato la prima delle tue tanto “care” Ducati (ho letto che per te Ducati è una divinità).
      Beh, se un Crutch qualsiasi partendo ultimo può raggiungere così facilmente una Ducati pilotata da un Campione del Mondo partito in seconda fila, vuol dire che ha ragione chi sostiene (me compreso) che questa moto sia un catenaccio, no?

      • Avatar

        * Marco

        18 Giugno 2012 at 07:26

        hai guardato la gara ? , se non l’hai guardata vattela a guardare intanto ti spiego quello che è scritto sopra : dove è scritto la parola yamaha ? è scritto la moto ( sua ) si muoveva e tanto con tanto di ingressi in sbandata controllata . sul catenaccio mi sono stancato di rispondere pensala come vuoi non mi interessa quella è solo una favoletta che vi dovete raccontare tra di voi . saluti

      • Avatar

        W_il_Sic

        18 Giugno 2012 at 09:14

        No, scusa *Marco, io non è che devo difendere nessuno tanto meno Rev che neanche conosco, ma scusa Crutch su ch emoto correr?
        Anche se tu non l’hai scritto, (mi sembra davvero una scusa da furbetto questa) Crutchlow corre su una YAMAHA, team Tech3, di Poncharal.
        E Rev ha ragione sia sul fatto che la Yamaha è un pennello in questa stagione e non certo un cavallo pazzo, e sia sul fato che la Ducati sia un CANCELLO!
        E se un giorno dovesse smettere di esserlo sarà solo merito di Rossi, anche se lui non è in grado di guidarla è comunque lui che li ha costretti a fare tutto il lavoro che anno fatto fin qui.
        Quindi che Hayden si ricordi la sera di passare dalla camera di Rossi a ringraziarlo!!!

    • Avatar

      Zardoz

      19 Giugno 2012 at 17:40

      Oh, è matto, non scemo figurati se va a guidare quel cancello.

    • Avatar

      Stonami77

      20 Giugno 2012 at 15:03

      Grandissimo Manico…sembrerebbe adatto alla Ducati!

  4. Avatar

    W_il_Sic

    18 Giugno 2012 at 09:15

    P:S. prima di stupide battute, scusate gli errori di battitura, consosco bene sia l’italiano che l’ortografia. Maledetto smartphone a touchcreen!

  5. Avatar

    Stonami77

    20 Giugno 2012 at 15:09

    “E se un giorno dovesse smettere di esserlo sarà solo merito di Rossi, anche se lui non è in grado di guidarla è comunque lui che li ha costretti a fare tutto il lavoro che anno fatto fin qui.
    Quindi che Hayden si ricordi la sera di passare dalla camera di Rossi a ringraziarlo!!!”

    WILSIC Grandissima assurdità!! come si fanno a dire queste cose? ma ti pare che un pilota riesca a rededere una moto competitiva per gli altri e per lui no? ma dai…ok che sei un fan di Rossi ma questo mi sembra eccessivo.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati