Il terremoto ferma la Ducati, bloccata l’attività lavorativa a Borgo Panigale

In Ducati ci si è fermati per precauzione

Il terremoto ferma la Ducati, bloccata l’attività lavorativa a Borgo PanigaleIl terremoto ferma la Ducati, bloccata l’attività lavorativa a Borgo Panigale

Anche la Ducati così come la Ferrari ha deciso di chiudere lo stabilimento a causa del terremoto che si è verificato questa mattina in Emilia Romagna. Gli uomini della Rossa di Borgo Panigale hanno rilasciato il seguente comunicato attraverso Facebook.

“Oggi Ducati è chiusa per il terremoto. I dipendenti stanno bene, stiamo verificando lo stabilimento. Siamo molto vicini a tutte le persone e le famiglie che vivono così vicino a noi in questo momento difficile.”

Ricordiamo che il terremoto di oggi martedì 29 maggio ha provocato (e purtroppo i numeri sono provvisori) 15 vittime accertate. Il sisma ha raggiunto una magnitudo di 5,9 gradi della scala Richter, di un punto soltanto inferiore a quello che ha colpito le stesse zone nove giorni fa.

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati