Superbike: Ultimi aggiornamenti sulle condizioni di Joan Lascorz

Il pilota spagnolo ha la sensibilità e la mobilità delle sue braccia e delle mani

Superbike: Ultimi aggiornamenti sulle condizioni di Joan LascorzSuperbike: Ultimi aggiornamenti sulle condizioni di Joan Lascorz

Di seguito riportiamo gli ultimi aggiornamenti riguardanti Joan Lascorz, pilota della Kawasaki Superbike che nei test Post-GP di Imola aveva avuto un terribile incidente con serie conseguenze alla spina dorsale (aveva riportato la frattura della sesta vertebra). Una volta operato in Italia era stato trasportato in Spagna, dove è tutt’ora ricoverato. Ecco quanto riportato sul comunicato così come riporta Motocuatro.com.

“Joan Lascorz si sta ancora riprendendo dalle ferite presso l’unità di lesioni spinali dell’Ospedale Universitario Vall d’Hebron e sarà trasferito lunedi 14 maggio all’Istituto Guttmann. Dopo l’ultima dichiarazione rilasciata il 27 aprile, Joan è in ripresa dal punto di vista della capacità respiratoria e delle complicanze post-traumatiche.

Questa settimana l’equipe medica dell’ospedale Vall d’Hebron ha tolto la cannula della tracheostomia ancora presente grazie al buon andamento del sistema respiratorio. Joan rimane pienamente cosciente, parla, senza alcun problema, ricorda tutto del “crash” di Imola che a tempo debito sarà analizzato e spiegato.

Joan ha la sensibilità e la mobilità delle sue braccia e delle mani, per ora non ha sensibilità alle gambe e alla zona addominale. Joan trascorre diverse ore al giorno in riabilitazione all’Hospital de la Vall d’Hebron.

Quando Joan sarà trasferito all’istituto Guttmann medici e terapisti lo prenderanno in carico e solo allora si avrà un rendiconto medico dettagliato per spiegare la misura delle sue gravi lesioni del midollo spinale e del suo recupero potenziale.

Ringraziamo per l’attenzione tutti i medici e gli infermieri del Vall d’Hebron per la loro dedizione e attenzione a Joan. Ancora una volta Joan e la sua famiglia ringraziano per il grande supporto che c’è stato fin’ora. In particolare, tutti i suoi colleghi tra cui Sykes e Haslam che l’hanno ricordato nella cerimonia di premiazione di Monza. Anche Lorenzo, Espargaro e Marquez e tutti i piloti che hanno “supportato” Joan attraverso adesivi anche nella scorsa gara della MotoGP. E’ stato molto commovente vedere Espargaro e Marquez lottare per la vittoria nel GP del Portogallo con la scritta “Animo Joan” sulle proprie carene. A loro, a tutte le squadre e a tutti coloro che si stanno prendendo cura ogni giorno dallo stato di Joan, va un grande ringraziamento.”

Leggi altri articoli in Primo Piano

Lascia un commento

9 commenti
  1. Avatar

    MAAXXX (tifoso Ferrari moderato)

    12 Maggio 2012 at 14:06

    ok, per ora meglio di niente, si spera ancora nel “pieno” recupero comunque! Forza Joan!

  2. Avatar

    H954RR

    12 Maggio 2012 at 14:12

    Ottima notizia, la paralisi totale sarebbe stata peggio che morire, spero vivamente che recuperi ancora di piu.
    Auguri e forza Joan !!!

  3. Avatar

    fazertausend

    12 Maggio 2012 at 18:00

    Forza campione……… AUGURI !!!!!!

  4. Avatar

    claudio libera

    12 Maggio 2012 at 19:34

    Sono Claudio 40 anni ex pilota amatore ora ciclista convinto papà di tue bimbe fantastiche 6 e 2 anni , marito della più brava e bella donna al mondo… da tutta la mia famiglia un calorosissimo augurio di perfetta guarigione, Ci aggiorniamo ogni 15 gg delle tue condizioni.. Ciao Joan.

  5. Avatar

    Carlo Mansone

    12 Maggio 2012 at 23:40

    Forza Joan!

  6. Avatar

    Stonami77

    14 Maggio 2012 at 16:09

    Buona Fortuna,di cuore…

  7. Avatar

    dadda86

    16 Maggio 2012 at 21:12

    forza joan ,forza campione!

  8. Avatar

    kawasolo

    17 Maggio 2012 at 16:09

    Fatti forza, dai, se puoi cerca di essere un NINJA.

  9. Avatar

    steve13

    6 Giugno 2012 at 22:48

    Ciao Joan dai su che ti aspettiamo

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati