MotoGP Estoril: Dani Pedrosa “Un’altra gara veramente dura”

Centesimo podio per lo spagnolo del Repsol Honda Team

MotoGP Estoril: Dani Pedrosa “Un’altra gara veramente dura”MotoGP Estoril: Dani Pedrosa “Un’altra gara veramente dura”

Un bel modo di festeggiare il suo centesimo podio, Dani Pedrosa taglia così il traguardo dei cento podi con una terza posizione, la vittoria sarebbe stata un altro lusso certo ma con un Casey Stoner in forma in questo modo non c’era niente da fare. Il catalano continua così la sua serie positiva. I tre del podio sono sempre Casey Stoner, Jorge Lorenzo e Daniel Pedrosa. Parlando di numeri questo weekend ha regalato allo spagnolo di casa Honda una targa virtuale: è il secondo pilota più giovane a raggiungere i cento podi in MotoGP, tuttavia il distacco dal team mate australiano è superiore ai 3 secondi, la direzione è quella giusta, ci sono dei miglioramenti da fare ma la costanza è un buona base di partenza. A lui la parola.

“Un’altra gara veramente dura. Il ritmo è stato altissimo dal primo all’ultimo giro e Casey (Stoner) ha fatto un’altra bellissima corsa, è andato fortissimo. Io ho preso un’imbarcata alla prima staccata, Casey e Jorge (Lorenzo) mi hanno passato ed ho perso un secondo e mezzo al primo giro. Ho cercato di riprenderli, ma soffrivo a metà curva, non ero veloce, così ogni giro cercavo di fare meglio, di modificare il mio stile di guida, cambiare le mappature elettroniche del motore, staccare dopo, ho provato tutto. Sono riuscito a girare sui tempi dei primi, ma non a ridurre il distacco. Il risultato di queste prime tre gare sempre sul podio è molto buono, ma ci è mancato qualcosa e proveremo a fare meglio la prossima volta. Oggi festeggio il mio centesimo podio, è incredibile quanto passi velocemente il tempo. È una grande soddisfazione e desidero ringraziare il team, gli sponsor e soprattutto la Honda perché ho corso con loro tutta la mia carriera.”

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

1 commento
  1. Avatar

    W_il_Sic

    7 maggio 2012 at 13:42

    Fattene una ragione, pedro….
    pensa invece se avevi una Ducati quanti grattacapi potevi dare a Stoner e Lorenzo, ahahahahaahah

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

MotoGP

MotoGP | Dani Pedrosa testerà la KTM a giugno

Lo spagnolo è sceso in pista in settimana al Mugello per verificare le condizioni fisiche
Condividi su WhatsApp MotoGP – Dopo l’addio alla classe regina e l’inizio della ‘carriera’ da collaudatore di Dani Pedrosa non